Tortini alle mele con crumble di nocciole

Tortini alle mele con crumble di nocciole
Stampa

Tortini alle mele con crumble di nocciole. Amo cucinare da sempre e l’intolleranza al glutine ha fatto si che io mi rimboccassi le maniche e sperimentassi sempre di più.

Questo dolce è stato creato al volo con gli ingredienti che ho trovato in casa. E’ servito per la colazione e la merenda del giorno dopo. L’ho trovato molto buono e ho deciso di condividerlo!

Ecco chi è Elisa

Benvenuti su Glutenfreeely!
In queste pagine troverete tante ricette senza glutine, qualche racconto di viaggio, un pò di fotografie e tanta passione per la cucina!

Ho sempre amato cucinare e quando ho scoperto l’intolleranza al glutine, dopo un primo momento di smarrimento, mi sono rimboccata le maniche e ho iniziato a provare.

Mi piace trovare nuovi ingredienti, nuovi sapori e fare tanti esperimenti.

Spero che le mie ricette vi piacciano e che possiate tornare spesso a trovarmi!

Buona cucina! 

Ely

Contest – Le intolleranze? Le cuciniamo

Ecco la ricetta dei Tortini alle mele con crumble di nocciole

Ingredienti per 20 tortine

150 g Maizena
100 g Fecola di patate
120 g zucchero
4 uova
100 g Olio di semi (arachide)
5 g lievito per dolci
80 g nocciole
30 g zucchero di canna
10 g olio di semi (arachide)
sale
2 mele

Preparazione

Montate lo zucchero con l’olio finche non si sarà sciolto quasi tutto

Aggiungete un uovo alla volta e montate per qualche minuto

Aggiungete le farine poco per volta fino ad ottenere un composto spumoso

Lavate, sbucciate e tagliate a dadini le mele. Aggiungetele al composto e mescolate delicatamente

Versate il composto negli stampi

Frullate grossolanamente le nocciole con lo zucchero di canna e l’olio e mettetene un cucchiaio sull’impasto

Infornate a 180° per 25 minuti.

CONDIVIDI SU

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio Dalla nota ministeriale: E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette


14-11-2015
Scritto da: Tiziana Colombo
Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print

TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti