bg header
logo_print

Polpette di ceci e quinoa, un pezzo di rosticceria unico

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Polpette di ceci e quinoa
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 10 min
cottura
Cottura: 15 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
4/5 (7 Recensioni)

Polpette di ceci e quinoa per variare

Oggi vi propongo le polpette di ceci e quinoa, delle polpette speciali per un menù davvero unico. Sono pezzi di rosticceria diversi dagli altri, sia per gusto che per proprietà nutritive.

Sono perfette per chi vuole provare una variante alternativa alle “normali” polpette di carne o melanzane. Inoltre, sono perfette anche per i celiaci, in quanto non prevedono l’uso del pangrattato classico. Lo stesso si può per i vegani, in quanto non contengono alimenti di origine animale.

Insomma, possono essere consumate senza alcun problema anche da chi deve mantenersi leggero, o sta seguendo una dieta dimagrante. Queste polpette non sono fritte ma cotte al forno, tuttavia sono comunque perfette in termini di texture in quanto sono morbide e croccanti allo stesso tempo.

La preparazione è molto semplice, sono sufficienti una manciata di ingredienti tra ceci, quinoa, verdure e aromi.

Ricetta polpette di ceci e quinoa

Preparazione polpette di ceci e quinoa

  • Preriscaldate il forno a 220 gradi. Lavate le verdure e tagliatele a dadini piccoli.
  • Lavate più volte la quinoa e fatela cuocere in acqua salata per circa 20 minuti e una volta cotta scolatela e lasciatela raffreddare.
  • In una pentola con un goccio d’olio fate soffriggere sedano, carota e scalogno. Poi aggiungete i ceci e salate.
  • Cuocete per qualche minuto prima di versare tutto nel frullatore e azionate per qualche istante.
  • Il composto non deve diventare una purea fine ma un impasto corposo. In una terrina riunite la quinoa, il composto di ceci, la curcuma e il timo.
  • Aggiustate di sale e amalgamate bene il tutto.
  • Formate delle polpettine con le mani, passatele nel pangrattato e adagiatela su di una teglia ricoperta da carta forno.
  • Quando il forno è in temperatura infornate per circa 15 minuti.
  • Rigirate due o tre volte per farle colorire su tutti i lati.
  • Servite con dell’insalata o con una crema alla yogurt.

Ingredienti polpette di ceci e quinoa

  • 150 gr. di ceci precotti
  • 100 gr. di quinoa
  • 1 carota
  • 1 gambo  di sedano
  • uno scalogno
  • 1 cucchiaio latte di riso
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • un cucchiaino di timo essiccato
  • q. b. di pangrattato senza glutine.

I benefici dei ceci

Le polpette di ceci e quinoa meritano di essere preparate proprio per il particolare connubio tra questi due ingredienti, che spicca sia a livello gustativo che nutrizionale.

I ceci, in particolare, sono una vera e propria miniera di nutrienti. Possono essere considerati come una sorta di superfood in quanto fonte di proteine vegetali e carboidrati. In questo modo sintetizzano la carica energetica dei primi e dei secondi piatti.

I ceci sono anche ricchi di fibre, per questo aiutano a digerire e a risolvere i più lievi casi di stipsi. Sono anche ricchi di sali minerali come il ferro, una sostanza presente soprattutto negli alimenti di origine animale e fondamentale per ossigenare del sangue.

I ceci sono calorici? Una domanda più che legittima se si considera il loro potere energetico. In realtà se la cavano bene anche da questo punto di vista. E’ vero, nella forma secca superano le 350 kcal per etto ma nella forma “finale”, ovvero dopo l’ammollo e la cottura, non vanno oltre le 120 kcal.

Polpette di ceci e quinoa

Viva la quinoa!

La quinoa, usata nelle polpette di ceci, non è un semplice cereale, ma un vero e proprio regalo che possiamo fare al nostro corpo. I benefici della quinoa sono conosciuti fin dai tempi delle civiltà precolombiane: la sua coltivazione era diffusa presso gli antichi popoli Inca, che ritenevano i suoi semi addirittura sacri.

Oggi, rivolgendosi ai negozi specializzati nella vendita di prodotti biologici, è possibile trovare tre tipi di quinoa: quella rossa, quella bianca e quella nera.

Perché il consumo di quinoa è particolarmente consigliato? Soprattutto per la presenza di flavonoidi, sostanze fondamentali per combattere i radicali liberi. Efficaci sono soprattutto la quercetina e il kaempferol, che sono presenti in grandi quantità soprattutto nei semi della quinoa (la quercetina si può trovare in quantità consistente anche nei frutti del mirtillo rosso).

Ricchissima di fibre solubili, la quinoa rappresenta una soluzione portentosa sia per chi soffre di diabete – e ha la conseguente necessità di tenere sotto controllo il livello di zuccheri nel sangue – sia per chi vuole migliorare la regolarità intestinale e perdere peso.

E’ ricca di proteine e amminoacidi essenziali, che rendono la quinoa un alimento completo, sano e soprattutto ipocalorico. E’ naturalmente priva di glutine.

A questo punto è arrivato il momento di dare un’occhiata alla ricetta, non trovate? Dai che è semplicissima!

Tanti aromi per queste polpette di ceci e quinoa

Le polpette di ceci e quinoa spiccano per il sapore ma anche per il loro equilibrio, merito di una scelta di ingredienti solo all’apparenza minimale. Questo approccio risulta evidente anche nella scelta degli aromi, infatti è previsto l’uso di due sole spezie: la curcuma e il timo.

La curcuma concorre a colorare di arancione l’impasto e conferisce un aroma speciale, tendente al dolce ma anche un po’ pungente. Il richiamo al curry è molto forte, d’altronde quest’ultimo è realizzato proprio con la curcuma.

Il timo, invece, ammorbidisce i sapori in quanto propone note agrumate e leggermente acidule, che ricordano il limone. Tanto la curcuma quanto il timo sono spezie “intense”, dunque vanno utilizzate con parsimonia. Quantità eccessive potrebbero coprire gli altri ingredienti e vanificare il gusto della ricetta.

I giusti accompagnamenti delle polpette di ceci e quinoa

Queste polpette di ceci e quinoa richiedono qualche accompagnamento, sebbene siano pensate in una prospettiva di leggerezza visti gli ingredienti che le compongono.

A tal proposito si potrebbe pensare ad un contorno, ma anche ad una salsina. Per quanto concerne il contorno vi consiglio di optare per la rucola, magari condita con un po’ di sale e un po’ di olio extravergine d’oliva. Stesso discorso per il songino, che fornisce delle piacevoli sensazioni al palato in virtù della sua tenerezza.

Per quanto concerne la salsina si potrebbe pensare a qualcosa di vagamente gourmet, che vada oltre le ordinarie salse di maionese e ketchup. Vi suggerisco quindi una buona panna acida, piuttosto che una salsa allo yogurt greco arricchita da cetriolini tritati. Si potrebbe optare anche per una discreta salsa chili, o per una salsa comunque piccante come la Worcester. Come vedete le soluzioni sono numerose, quindi vi consiglio di sperimentare.

FAQ sulle polpette di ceci e quinoa

Come usare i ceci cotti?

I ceci cotti, ovvero ammollati e lessati, possono essere consumati così come sono oppure inseriti all’interno di ricette. In questo caso vanno passati in padella con gli altri ingredienti per essere leggermente soffritti, come avviene per le polpette di quinoa.

Come fare le polpette al forno?

Le polpette al forno richiedono le stesse procedure delle polpette fritte, almeno per quanto concerne la preparazione dell’impasto. In questo caso, però, è bene utilizzare una carta da forno oleata o rendere l’impasto un po’ più morbido con un po’ di olio del soffritto.

Come accompagnare le polpette di ceci?

Le polpette di ceci possono essere accompagnate con una insalata aromatica, come quella di rucola o di songino. In questo caso è consigliabile un condimento leggero, che non vada oltre l’olio extravergine di oliva e il sale. Per quanto concerne le salse, invece, vanno bene un po’ tutte, tuttavia le più adatte sono quelle acidule.

Quanto devono cuocere le polpette di ceci?

La cottura delle polpette di ceci avviene al forno a una temperatura di 220 gradi per circa 15 minuti. Inoltre, è necessario girare le polpette un paio di volte durante la cottura in modo che si cuociano in modo uniforme.

Ricette di polpette ne abbiamo? Certo che si!

4/5 (7 Recensioni)
Riproduzione riservata

4 commenti su “Polpette di ceci e quinoa, un pezzo di rosticceria unico

  • Sab 19 Nov 2016 | Maurizio ha detto:

    Ma la cottura è 15 o 50 minuti?

    Quando il forno è in temperatura infornate per circa 15 minuti.

    Cottura:50 minuti

    • Sab 19 Nov 2016 | Tiziana ha detto:

      Maurizio ha ragione, era rimasto un refuso alla fine della ricetta!!!

  • Mer 2 Feb 2022 | Barbara ha detto:

    E del latte di riso che ne facciamo? Non l’ha inserito nella spiegazione della ricetta.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

tacos con baccala

Tacos farciti con baccalà, una ricetta tra Messico...

Qualche curiosità sui tacos farciti I tacos farciti sono un alimento base per la cucina messicana. Traggono origine nell’America precolombiana quando gli impasti venivano realizzati...

Spezzatino di alce

Spezzatino di alce, un gustoso secondo di selvaggina

Cosa sapere sulla carne di alce Al netto degli ingredienti a supporto, che pure non mancano, la vera protagonista di questo spezzatino è la carne di alce. Si tratta di una carne particolare per...

Pollo alla birra

Pollo alla birra, un secondo piatto semplice e...

La carne di pollo, un’autentica alleata in cucina Il protagonista della ricetta del pollo alla birra è ovviamente la carne bianca. Il pollo è una delle carni più consumate in assoluto, se non...