Pane con farina di ceci, senza glutine e facile da fare

Pane con farina di ceci
Stampa

Avete dimenticato di comprare il pane o desiderate cambiare con un valido sostituto? Vi do un suggerimento: preparate il pane con farina di ceci, chiamate anche crespelle di ceci!

Veloci e facilissime da fare, le potete condire con tutto quello che volete (o che vi avanza nel frigorifero). Dovete solo ricordarvi di far riposare l’impasto per almeno due ore. Ho provato anche a farci le lasagne!!!!!!!!!!

Tra l’altro, come se non bastasse, le crespelle di ceci possono essere servite e mangiate anche da chi soffre di varie intolleranze alimentari: glutine e lattosio.

Pane con farina di ceci, senza glutine e facile da preparare!

Insomma, le crespelle di ceci mettono d’accordo tutti, anche perché, essendo la farina di ceci una delle farine con il profilo nutrizionale più ricco, apporta diversi benefici per la salute di ognuno. Vediamo quali!

1. Aiuta a prevenire le malattie cardiovascolari

La farina di ceci è una fonte ricchissima di acido folico, una sostanza essenziale per la produzione di globuli rossi che aiuta, quindi, il cuore a rimanere in buona salute e mantenere il cervello giovane. Inoltre, come sappiamo, in gravidanza è essenziale allo sviluppo del feto.

2. Aiuta a mantenere in salute l’apparato gastrointestinale

Perché contiene un’elevata quantità di fibre. Non solo, le fibre, regolando l’attività intestinale e aumentando il senso di sazietà ci aiutano a mantenere il peso ideale. Senza considerare la quasi totale mancanza di grassi.

3. La farina di ceci aiuta a regolare il diabete ed è una grande fonte di sali minerali

I ceci contengono un basso indice glicemico e vengono spesso inseriti nella dieta di chi soffre di tipo 2. In più, questa versatile e sana farina, è un’ottima fonte di vitamine e sali minerali. In particolare, tra questi ultimi spiccano il manganese e il rame. Il primo ha un ruolo importante nell’assorbimento di grassi e carboidrati, regola lo zucchero nel sangue e aiuta le funzioni del sistema nervoso; il secondo, il rame, è, tra le altre sue funzioni, fondamentale per l’assorbimento del ferro.

Pane con farina di ceci

Pronti per dilettarvi in cucina? Ecco la ricetta delle crespelle con farina di ceci!

Ingredienti per 10 crespelle

  • 270 gr acqua fredda
  • 120 gr farina di ceci
  • 1 pizzico sale
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva

Preparazione

In un recipiente versate la farina. Il sale e l’olio. Mescolate velocemente aggiungendo l’acqua man mano e far riposare per mezz’ora nei ripiani bassi del frigorifero.

Ungete leggermente una padella antiaderente, poi versare un mestolo di composto e distribuite in maniera omogenea.

Quando inizia a dorare girate dall’altro lato e proseguite un paio di minuti. Andate avanti fino a finite l’impasto

CONDIVIDI SU

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: senza lattosio. E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.


04-09-2015
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo aka Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti.

logo_print

TI POTREBBE INTERESSARE

Idli

Idli, dall’India un pane diverso dal solito

Le particolarità del pane indiano idli Gli idli sono una specie di tortini di pane originari dell’India. Sono realizzati con il riso e una particolare varietà di lenticchie. L’impasto è molto...

Pasta fillo

Pasta fillo senza glutine, una variante davvero ottima

Pasta fillo senza glutine, un variante gluten-free con i fiocchi Oggi vi presento la pasta fillo senza glutine, una variante completamente gluten-free. La pasta fillo è un impasto di origine...

Glassa a specchio

Glassa a specchio per dolci gourmet

Cos'è la glassa a specchio? La glassa a specchio è una copertura per dolci molto particolare, dal grande impatto visivo e squisita. Il suo nome dice tutto, ossia è talmente lucida che ci si può...

Pasta biscotto

Pasta biscotto, base eccellente per dolci e torte.

Qualche precisazione sulla pasta biscotto Prima di approfondire le ricette delle paste biscotto al fonio, al cacao e al riso integrale è bene fare qualche precisazione sulla pasta biscotto in...

pane di castagne farcito

Pane con farina di castagne, una ricca merenda...

Pane con farina di castagne, merenda mediterranea e americana Il pane con farina di castagne e burro di arachidi, lo avrete capito già dal nome, non è un pane come tutti gli altri. A prescindere...

Frolla al sesamo

Frolla al sesamo, una base dal gusto particolare

Perché dovete provare assolutamente la frolla al sesamo? Avete mai provato a preparare una frolla con farine diverse dalla doppio zero? In realtà è una buona idea per una base che sappia...

0 commenti su “Pane con farina di ceci, senza glutine e facile da fare

  • Gio 4 Feb 2016 | Caterina ha detto:

    Perché è obbligatorio il riposo di tre ore? In questo caso, siccome l’impasto comincia a fermentare, non posso usarlo perché sono estremamente intollerante ai lieviti. Non posso mangiare nemmeno le piadine senza lievito per la stessa ragione. Uffa

    • Gio 4 Feb 2016 | Tiziana ha detto:

      Caterina io ho provato anche a non farla riposare, poichè ho il suo stesso problema, e lavorarla quasi subito e non ho notato grosse differenze! Ma il panettiere che mi ha dato la ricetta consiglia il riposo…

    • Dom 31 Lug 2016 | Paolo ha detto:

      Per bloccare la fermentazione del composto mettilo in frigorifero nei ripiani più bassi e aggiungi un po di sale dovrebbe bastare per le tre ore di riposo. Ciao

      • Dom 31 Lug 2016 | Tiziana ha detto:

        Grazie Paolo!

  • Sab 23 Apr 2016 | antonella ha detto:

    Ciao, sono nuova al mondo delle intolleranze e delle ricette gluten free. Volevo solo chiedere, se al posto della maizena aggiungessi farina di riso, a tuo avviso verrebbero buone lo stesso?
    Grazie

    • Sab 23 Apr 2016 | Tiziana ha detto:

      Ciao Antonella se hai problemi di glutine la maizena è amido di mais e in commercio ci sono molte marche certificate senza glutine

      • Dom 31 Lug 2016 | Marina ha detto:

        Graziie Tiziana ottimo suggerimento ?

        • Mer 3 Ago 2016 | Tiziana ha detto:

          Grazie Marina, prova e fammi sapere

  • Dom 31 Lug 2016 | Victoria ha detto:

    ciao Tiziana si posso usare anche x fare cannelloni fagottini e poi con la farina di ceci puo’ fare anche la frittata senza uova e va be la farina

    • Mer 3 Ago 2016 | Tiziana ha detto:

      Grazie Victoria io uso molto in cucina la farina di ceci..E’ ottima

  • Mar 3 Ott 2017 | Flavio ha detto:

    Va fatta riposare in frigo?
    Perché io ho fatto riposare a temperatura ambiente e il composto in padella non aveva consistenza e si è sfaldato come una polenta.
    Insomma la ricetta non mi è riuscita

    • Mer 4 Ott 2017 | Tiziana Colombo ha detto:

      Buongiorno , va fatta riposare in frigorifero nei ripiani più bassi. Non deve venire come un panino ma sottile come una crespella. Le facciamo spesso ed è corretta

    • Mer 4 Ott 2017 | Tiziana Colombo ha detto:

      Abbiamo pubblicato l’aggiornamento con l’ultima versione garantita al 100%. Mi tenga informata

  • Sab 17 Mar 2018 | Laura ha detto:

    Nel passo 1 manca l’indicazione dell’aggiunta della acqua.

    • Sab 17 Mar 2018 | Tiziana Colombo ha detto:

      Grazie! Nel trascrivere la ricetta sono rimaste alcune parole nella tastiera…

  • Dom 2 Set 2018 | giusy ha detto:

    si può usare la macchina del pane con le farine di ceci o di mandorla per farne un bel panetto? Grazie Giusy

    • Dom 2 Set 2018 | Tiziana Colombo ha detto:

      Buongiorno Giusy, non ho mai usato la macchina del pane. Se prova e le viene bene me lo dica che lo facciamo sapere a tutti

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti