bg header
logo_print

Zuppa di carote alle spezie: una ricetta sana e deliziosa

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Zuppa di carote alle spezie
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 20 min
cottura
Cottura: 30 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (2 Recensioni)

Zuppa di carote alle spezie: un piatto light e salutare

Oggi vi parlo di una zuppa di carote alle spezie gustosa e povera di grassi: servitela molto calda o ben fredda, come primo piatto di un pranzo o cena etnica.

Questa zuppa è povera sia di grassi che di calorie. Le carote sono un’abbondante fonte di vitamina A, che contengono sotto forma di carotene. La vitamina C proviene dalla scorza d’arancia, inoltre questa zuppa è anche ricca di fibre. Per avere un piatto povero di sale preparate da soli un buon brodo di pollo.

Ricetta zuppa di carote alle spezie

Preparazione zuppa di carote alle spezie

  • Pulite, raschiate e affettate le carote. Poi tritate lo scalogno.
  • Mettete in una pentola lo scalogno, le carote, le spezie, il brodo, la stecca di cannella, il succo e la scorza d’arancia e il pepe.
  • Portate ad ebollizione, poi abbassate la fiamma e lasciate cuocere a fuoco lento per 25 minuti.
  • Togliete il bastoncino di cannella e passate il tutto al frullatore fino ad ottenere una crema morbida, che rimetterete nella pentola.
  • Sbattete insieme il tuorlo d’uovo e aggiungetevi un po’ della zuppa, poi mescolate e versate tutto nella pentola.
  • Fate cuocere a fuoco lento per 3-4 minuti senza arrivare all’ebollizione.
  • Servite la zuppa ben calda e guarnita con la scorza d’arancia.
  • In alternativa lasciate raffreddare la zuppa per 2-3 ore e servitela con delle tagliatelle di carote viola appena scottate, un ciuffo di finocchietto e dei pistacchi sbriciolati.

Ingredienti zuppa di carote alle spezie

  • 450 gr. di carote
  • 1 scalogno
  • mezzo cm di zenzero fresco (pelato e pestato)
  • 1 bastoncino di cannella da 5 cm
  • 1 cucchiaino di cumino macinato
  • 750 ml. di brodo vegetale
  • scorza finemente grattugiata di un’arancia
  • pepe a piacere
  • 1 tuorlo d’uovo
  • q. b. di scorza d’arancia e carote viola scottate
  • q. b. di pistacchi e finocchietto

Gli straordinari benefici delle carote

Questa zuppa di carote alle spezie è davvero un toccasana per la salute ed è perfetta per gli intolleranti al lattosio e i celiaci! A dimostrarlo ci pensano anche i benefici delle carote. Quali sono?

Le carote sono tra gli ortaggi più consumati in assoluto, alimenti spesso presenti nelle dispense degli italiani. Sono conosciute fin dall’antichità, e in Italia da almeno un paio di millenni. Va detto che la carota tipica, ovvero quella arancione, è una “invenzione” più o meno recente. E’ frutto infatti di un processo di selezione indotto, iniziato nei Paesi Bassi intorno al XVI secolo, che l’ha portata non solo ad acquisire il caratteristico colore arancione, ma anche a maturare alcune caratteristiche nutrizionali importanti.

Le carote arancioni sono ortaggi preziosi, il riferimento è in particolare all’apporto straordinario di vitamine. Le carote contengono grandi quantità di vitamina C (che rafforza il sistema immunitario), B, E e soprattutto vitamina A. Proprio la presenza abbondantissima della vitamina A ha alimentato la diceria, vera in parte, secondo cui le carote fanno bene alla vista. Questo ortaggio è anche ricchissimo di sali minerali, e in particolare di potassio, fosforo, calcio, magnesio, selenio, ferro, zinco e rame.

Un’altra caratteristica fondamentale delle carote è la presenza del betacarotene, una sostanza davvero interessante. Il beta-carotene è un precursore della vitamina A a carattere antiossidante, capace di stimolare la crescita cellulare. Insieme alla luteina e alla zeaxantina esercita una funzione di equilibrio dei meccanismi intestinali, produce un’azione depurativa, contribuisce ad abbassare i livelli di colesterolo cattivo, protegge la vista e si rivela utile per prevenire le malattie acute dell’apparato digerente (ad esempio le coliti).

Viva lo zenzero, straordinario alleato della salute

La zuppa di carote alle spezie che vi propongo oggi contiene un altro ingrediente molto sano: lo zenzero! Si tratta di un alleato della salute davvero speciale. Tra le sue proprietà è possibile ricordare l’efficacia nella prevenzione di tumori a carico soprattutto della zona del colon e del retto.

Lo zenzero è eccellente anche quando si tratta di debellare la nausea. Viene utilizzato tantissimo come digestivo naturale. Utile per prevenire l’Helycobacter Pylori, combatte la diarrea e favorisce l’eliminazione dei gas intestinali. Diversi studi hanno inoltre evidenziato il suo ruolo fondamentale nella prevenzione dei problemi cardiaci. Lo zenzero, infatti, aiuta a tenere sotto controllo il colesterolo cattivo nel sangue.

Zuppa di carote alle spezie

Adesso basta parlare! Bisogna correre in cucina per dare corpo a questa ricetta speciale. Si tratta di un primo gustoso che vede il trionfo straordinario di profumi e colori. Gli ospiti alla vostra prossima cena rimarranno letteralmente estasiati. A volte il gusto e la cucina salutare si possono conciliare e questo piatto ne è un’ottima testimonianza.

Tante spezie per questa zuppa di carote

Lo zenzero non è l’unica spezia presente in questa deliziosa zuppa di carote, infatti troviamo anche il cumino e la cannella. Il cumino si caratterizza per un sapore particolare, che ricorda un po’ il finocchietto ma è capace di trasmettere delicate note balsamiche. In virtù di ciò si presta ad abbinamenti squisitamente vegetariani, che vedono gli ortaggi e le verdure come protagonisti.

La cannella, invece, spicca per il suo sapore aromatico e dolce, a tal punto che viene spesso integrata nelle ricette di pasticceria. E’ una spezia molto forte, dunque va utilizzata con cura. In questo caso, dopo aver trasmesso i suoi aromi al soffritto, viene addirittura tolta.

Sia il cumino che la cannella vantano un discreto profilo biochimico, nello specifico sono ricchi di antiossidanti, sostanze che aiutano a prevenire il cancro e rallentano l’invecchiamento.

Una guarnizione fantasiosa per la zuppa di carote alle spezie

Non esiste zuppa senza guarnizione, e la ricetta della zuppa di carote non fa eccezione. In questo caso la guarnizione è molto creativa, infatti è composta dalle scorze d’arancia, dai pistacchi e dal finocchietto.

Le scorze d’arancia vanno scottate in modo che possano acquisire una consistenza morbida e un sapore meno amaro, che ricordi maggiormente la polpa. I pistacchi, invece, vanno brevemente tostati e tritati in  modo da garantire un elemento croccante e sapido. Il finocchietto, infine, va tritato per trasmettere al meglio le sue note delicate, vagamente dolci ed estremamente aromatiche.

E’ proprio la guarnizione a base di scorze d’arancia, pistacchi e finocchietto a rendere la zuppa di carote una delizia per gli occhi e per il palato, dunque dedicatele tutto l’impegno necessario.

Che differenza c’è tra la zuppa di carote e la vellutata di carote?

Molto spesso si fa confusione tra zuppa e vellutata, dunque è bene fare tutti i chiarimenti del caso. La zuppa è un primo piatto a base di verdure e vari condimenti dalla consistenza morbida ma tendenzialmente liquida. La vellutata, invece, può essere considerata un primo  a base di verdure dalla consistenza densa e dalla texture estremamente liscia. Questo risultato si ottiene aggiungendo un addensante, come può essere la farina, la panna etc.

In realtà la zuppa di carote alle spezie può essere considerata un ibrido tra zuppa e vellutata, infatti è abbastanza densa e si fregia del contributo del tuorlo d’uovo, che funge in parte da addensante.

FAQ sulla zuppa di carote alle spezie

A cosa fanno bene le carote?

Le carote sono benefiche per la salute in virtù dell’alto contenuto di betacarotene, che il corpo trasforma in vitamina A. Questo nutriente supporta la vista, il sistema immunitario e la crescita cellulare. Le carote contengono anche fibre, che aiutano la digestione, e antiossidanti che proteggono dalle malattie.

Quali sono le migliori carote?

Le migliori carote sono quelle fresche e croccanti. Si distinguono per un colore arancione vivace, senza macchie o ammaccature. Le varietà più dolci e saporite includono la Nantes e la Chantenay. È consigliabile sceglierle con le foglie ancora attaccate, che suggeriscono freschezza e qualità.

Quanto tempo si conservano le carote in frigo?

Le carote si conservano in frigorifero per circa 2-4 settimane. È bene conservarle in un sacchetto di plastica forato nel cassetto della verdura per mantenere un’umidità adeguata. Eliminare le foglie prima della conservazione può prolungare la loro freschezza, in quanto così facendo si rallenta la perdita di umidità dalla radice.

Quante calorie ha una zuppa di carote?

L’apporto calorico della zuppa di carote dipende dagli ingredienti utilizzati come condimento. In questo caso, considerando la presenza delle spezie, si può ipotizzare un apporto calorico di 200-300 kcal a porzione abbondante.

Come si prepara la zuppa di carote?

Per preparare la zuppa di carote alle spezie è sufficiente cuocere le carote in un soffritto di scalogno e spezie. Poi si frulla il tutto e si arricchisce con un uovo sbattuto, infine si guarnisce a piacere con scorze d’arancia, finocchietto e pistacchi.

Ricette zuppe ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (2 Recensioni)
Riproduzione riservata

2 commenti su “Zuppa di carote alle spezie: una ricetta sana e deliziosa

  • Sab 22 Set 2012 | Fabiola Palazzolo ha detto:

    Grazie mille per la ricetta, inserita, in bocca al lupo.

    • Sab 22 Set 2012 | Tiziana ha detto:

      grazie, l’importante è essere in gioco, arrivero’ ultima sicuramente!!!

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Curry di makhane

Curry di makhane, dall’India un piatto speziato e...

Cosa sono i makhane? Giunti a questo vale la pena svelare cosa siano i makhane, i protagonisti di questo suggestivo curry. I makhane non sono altro che le noci del loto, che si caratterizzano per il...

Cous cous con vongole e zucchine

Cous cous con vongole e zucchine, un piatto...

Uno sguardo alle vongole Tra i protagonisti di questo cous cous spiccano le vongole, tra i molluschi più apprezzati in quanto capaci di trasmettere delle note ittiche in un contesto di generale...

carbonara vegana

Carbonara vegana, un piatto audace ma squisito

Come sostituire la salsa di uova Quando si prepara una carbonara vegana la prima sfida è la sostituzione delle uova, d’altronde sono proprio queste a rappresentare l’ingrediente principale...