bg header
logo_print

Gamberoni al forno, un secondo semplice ma di classe

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Gamberoni al forno
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (1 Recensione)

Gamberoni al forno, un piatto gourmet e sostanzioso

Oggi cuciniamo i gamberoni al forno, un secondo piatto ittico che coniuga eleganza, gusto e leggerezza.

I gamberoni al forno sono eleganti in quanto trasmettono alla ricetta tutto il lustro dei crostacei, da sempre protagonisti della cucina che conta. Sono buoni in quanto la ricetta ne valorizza le carni senza strafare, prevedendo condimenti equilibrati e niente affatto coprenti. Sono nutrienti in quanto il processo di cottura al forno non prevede l’aggiunta di grassi.

Vi consiglio di preparare i gamberoni al forno per le occasioni speciali, quando volete deliziare gli ospiti con un piatto d’alta cucina, capace di regalare un’esperienza gastronomica di valore.

Ricetta gamberoni al forno

Preparazione gamberoni al forno

  • Se utilizzate i gamberoni congelati fateli scongelare a temperatura ambiente per il tempo necessario, intanto riscaldate il forno a 180 gradi.
  • In una grande ciotola versate l’olio extravergine di oliva, il trito di aglio, il succo di limone, la scorza di limone grattugiata, il trito di prezzemolo, il sale e il pepe nero. Infine, mescolate per bene il tutto.
  • Immergete i gamberoni nella ciotola, mescolate ancora e attendete 15-20 minuti.
  • Foderate una teglia da forno con la relativa carta, oppure ungetela con un po’ di olio.
  • Poi trasferite i gamberoni nella teglia e cuocete al forno per 12-15 minuti circa. I gamberoni devono diventare opachi e acquisire una tonalità rosa. In ogni caso monitorate il processo di cottura, in quanto alcuni gamberoni si cuociono più lentamente mentre altri più velocemente.
  • Trasferite i gamberoni nei piatti di portata, guarnendoli con un po’ di prezzemolo fresco tritato e con la scorza di limone.

Ingredienti gamberoni al forno

  • 500 gr. di gamberoni freschi (sgusciati e sfilettati)
  • 4 cucchiai di olio d’oliva extra vergine
  • 4 spicchi di aglio (tritati finemente)
  • succo di 1 limone
  • scorza grattugiata di 1 limone
  • un mazzetto di prezzemolo fresco tritato
  • q. b. di sale e di pepe nero

Cosa sapere sui gamberoni

I gamberoni al forno e non sono tra i crostacei più amati in assoluto. Il motivo risiede in un sapore decisamente più intenso rispetto ai classici gamberi, che trasmettono sentori marcatamente ittici ma più delicati. La polpa, poi, è più carnosa e piacevole al palato, anche a seguito delle cotture più lunghe.

I gamberoni, inoltre, si caratterizzano per la lunghezza accentuata, che può superare anche i 25 centimetri. Il loro colore, infine, spicca per le tonalità scure del rosso e del viola.

I gamberoni eccellono anche dal punto di vista nutrizionale. A fronte di un apporto calorico molto basso, pari a 85 kcal per 100 grammi, regalano molti acidi grassi omega tre, benefici per il cuore e per la circolazione. Buono è anche l’apporto di proteine, che raggiunge i 20 grammi ogni 100. Sullo sfondo vi è una certa quantità di fosforo (utile al cervello) e di vitamina D.

L’unico vero difetto dei gamberoni, e dei crostacei in generale, è la presenza di una quantità di colesterolo superiore alla media. Chi soffre di ipercolesterolemia, dunque, dovrebbe limitare l’assunzione di questo genere di alimenti.

Una marinatura semplicemente perfetta

In occasione di questa ricetta i gamberoni vengono semplicemente cotti al forno statico. Prima, però, vengono sottoposti a una breve ma intensa marinatura, che dura giusto 15-20 minuti. La marinatura è più che sufficiente per facilitare la cottura e allo stesso tempo impreziosire i gamberoni senza coprire il loro sapore originario.

Ad ogni modo, di cosa si compone la marinatura? Molto banalmente è formata da olio extravergine di oliva, succo di limone, prezzemolo, aglio, sale e pepe. Il sapore di questo mix ricorda alla lontana il salmoriglio, un’emulsione tipica del sud Italia e destinata al pesce alla griglia.

La marinatura può essere arricchita o modificata secondo le esigenze, per esempio è possibile sostituire l’aglio bianco con l’aglio nero per una resa meno pungente. Di contro, chi vuole una marinatura più intensa e aromatica, può sostituire il prezzemolo tritato con l’origano.

Gamberoni al forno

Come accompagnare i gamberoni al forno

I gamberoni al forno meritano di essere accompagnati con un buon contorno non troppo pesante, in questo modo avrete un secondo piatto di pesce davvero completo. A tal proposito si può puntare alla semplicità estrema preparando un’insalata verde. Per l’occasione vi consiglio il songino o il lattughino, che abbinano un aroma leggero ma gradevole con una delicatezza spiccata. Come condimento può andare bene il classico mix di olio extravergine di oliva, aceto di vino bianco e sale.

Tuttavia, potreste anche cambiare registro con qualche contorno più pesante. Qui le soluzioni sono numerose e vanno dagli spinaci saltati alla caponata (magari non troppo carica), fino alle classiche patate, che vi consiglio di cuocere al vapore e condire leggermente.

Cosa bere con i gamberoni?

Per questa ricetta è bene valutare anche le bevande da abbinare, in modo da offrire ai vostri commensali un’esperienza gastronomica completa.

Ovviamente dovreste optare per dei vini bianchi. Un’idea potrebbe essere il Vermentino di Sardegna, una garanzia quando si parla di piatti ittici. Questo vino spicca per il profumo intenso e fruttato, oltre che per la sua vivacità e per la lieve acidità.

Potrebbe andare bene anche il Fiano di Avellino, che propone sentori floreali con note che richiamano la frutta secca. Stesso discorso per il Soave Classico, un altro vino bianco marcatamente floreale capace di esprimere una freschezza senza eguali.

Un’altra soluzione è il vino Greco di Tufo, che spicca per la sua mineralità e per un grado di acidità importante, che non compromette i sentori fruttati e floreali.

FAQ sui gamberoni al forno

Come si preparano i gamberoni congelati?

I gamberoni congelati possono essere cotti così come sono, ma solo se si utilizzano metodi di cottura specifici come la bollitura. In questo caso è necessario aggiungere cinque minuti al tempo di cottura normale. Se si utilizzano altri metodi di cottura (cottura al forno), è bene farli scongelare a temperatura ambiente per circa 8 ore.

Come si fa a capire se i gamberoni sono cotti?

Per capire se i gamberoni sono cotti è necessario valutarne il colore. In teoria devono assumere una tonalità rosa e risultare più opachi. Ad ogni modo sono necessari tra i 12 e i 15 minuti.

Quante calorie hanno i gamberoni al forno?

I gamberoni al forno apportano circa 150 kcal per 100 grammi. Buona parte dell’apporto calorico è dovuto all’olio impiegato per la marinatura. Per quanto concerne la singola porzione (quattro gamberoni) non dovrebbe andare oltre le 300-400 kcal.

Quanto vanno i gamberoni al kg?

I gamberoni costano sui 10-15 euro al kg per le varietà più conosciute. Le varietà più pregiate, invece, possono raggiungere i 50 euro.

Ricette con i gamberoni ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Gamberi saltati al tamarindo

Gamberi saltati al tamarindo, un secondo agrodolce di...

Un focus sui gamberi Nonostante l’abbondanza di ingredienti e di abbinamenti arditi, i protagonisti della ricetta rimangono i gamberi saltati. I gamberi sono tra i crostacei più consumati, che si...

Baccalà in umido alla Veneta

Baccalà in umido alla Veneta, un gustoso piatto...

Origini e storia del baccalà in umido alla veneta Il baccalà in umido alla veneta è una delle più antiche e tipiche ricette della cucina veneta. Le origini di questo piatto risalgono al periodo...

Carne di renna grigliata

Carne di renna grigliata, una salsiccia per eventi...

Cosa sapere sulla carne di renna Vale la pena parlare della carne di renna, che è il vero protagonista di questa ricetta. E’ una carne sui generis molto rara dalle nostre parti, ma che può...