bg header
logo_print

Insalata di germogli di fagiolo mungo, un contorno nutriente

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Insalata di germogli di fagiolo mungo
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (1 Recensione)

Insalata di germogli di fagiolo mungo, una ricetta della cucina fusion

Oggi cuciniamo l’insalata di germogli di fagioli fungo, o per meglio dire una sua versione fusion. Con questo termine si intendono quei piatti che fanno uso di ingredienti provenienti da culture diverse, integrando principi e metodi di cottura di cucine che di base condividono poco o nulla. Queste ricette rappresentano un’occasione per sperimentare, oltre che arricchirsi culturalmente e gastronomicamente, trasformando il momento del pasto in una vera e propria esperienza. Sono anche un modo per esprimere la creatività in cucina e rielaborare secondo i propri gusti dei piatti davvero unici.

In questo caso la commistione è tra la cucina cinese-giapponese e quella mediterranea. La prima è valorizzata dalla presenza dei germogli di fagiolo mungo, mentre la cucina mediterranea dalla presenza di ingredienti come il miele, le mandorle e le noci. Anche il condimento, che di base è una vinaigrette, è decisamente fusion: troviamo la salsa di soia, l’olio extravergine di oliva, l’aceto di riso e l’aceto di mele.

Al netto di tutto ciò, l’insalata di germogli di fagiolo mungo è un contorno leggero, ricco di sapori, colorato e semplice da realizzare. Può essere consumato come pasto unico se volete mantenervi leggeri, o anche come contorno per secondi semplici.

Ricetta insalata di germogli di fagiolo

Preparazione insalata di germogli di fagiolo

  • Per preparare l’insalata di germogli di fagiolo mungo dovrete iniziare dalla vinaigrette. In una ciotola di piccole dimensioni versate l’olio di oliva, l’aceto di riso, la salsa di soia e il miele. Unite anche l’aglio e lo zenzero grattugiato se lo desiderate.
  • Poi mescolate fino ad ottenere una soluzione il più possibile uniforme. Alla bisogna potete aggiungere anche sale e pepe.
  • Passate ora all’insalata vera e propria. In una ciotola grande trasferite i germogli di fagiolo mungo, la carote grattugiata, il peperone rosso, il cetriolo e il porro. Mescolate con delicatezza e arricchite il tutto con la vinaigrette.
  • Guarnite con le noci tostate, le mandorle a scaglie e i semi di sesamo tostati. Completate con foglie di basilico fresco o coriandolo.
  • Fate riposare l’insalata nel frigo per una mezz’oretta e servitela come contorno o come pasto dietetico.

Per l'insalata:

  • 300 gr. di germogli di fagioli mungo freschi e puliti,
  • 1 carota grattugiata,
  • 1 peperone rosso tagliato a strisce sottili,
  • 1 cetriolo tagliato a rondelle sottili,
  • 1 porro affettato finemente,
  • 40 gr. di noci tostate o mandorle a scaglie,
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo tostati,
  • q. b. di foglie di basilico fresco o coriandolo per guarnire

Per la vinaigrette:

  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva,
  • 2 cucchiai di aceto di riso o aceto di mele,
  • 1 cucchiaio di salsa di soia leggera,
  • 1 cucchiaio di miele o sciroppo d’acero,
  • 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato,
  • 1 spicchio d’aglio, tritato finemente,
  • q. b. di sale e di pepe nero macinato fresco

Cosa sapere sui germogli di fagiolo mungo

L’ insalata di germogli di fagiolo mungo ci da l’occasione di parlare di un tipo di fagioli davvero unico. I germogli di fagioli mungo sono dei legumi particolari in cui i baccelli spiccano per la forma allunga, inoltre hanno dei semi piccoli e verdi, simili ai nostri piselli anche in termini di sapore.

I germogli di fagioli mungo fanno anche bene all’organismo, infatti sono ricchi di vitamine del gruppo B, che regolano il metabolismo energetico. Sono anche ricchi di sali minerali (in particolare di fosforo) e di antiossidanti, che aiutano a prevenire il cancro. Infine, aiutano a tenere sotto controllo la glicemia e il colesterolo cattivo.

Le altre applicazioni dei germogli di fagioli mungo

I germogli di fagioli mungo non sono solo squisiti e salutari, ma anche molto versatili. Oltre all’insalata di germogli di fagiolo mungo possono essere cotti al vapore e consumati senza aggiungere altro, donando così un gusto morbido e croccante allo stesso tempo. I germogli di fagiolo mungo possono partecipare a ricette più elaborate, per esempio vengono inseriti spesso nelle zuppe in modo da conferire croccantezza.

Infine, fungono da perfetto ingrediente da farcitura. L’applicazione tipica è il ripieno degli involtini primavera, ma nessuno vi vieta di utilizzare i germogli di fagiolo per valorizzare quiche, torte salate e persino panzerotti e calzoni.

Insalata di germogli di fagiolo mungo

Il condimento perfetto per questo tipo di insalata

Ritornando a questa insalata di germogli di fagioli mungo una menzione la merita anche il condimento. Di base è una vinaigrette che comprende alimenti orientali e mediterranei. Come ho già anticipato troviamo l’olio extravergine di oliva, che funge da base, ma anche l’aceto di riso, che conferisce delicatezza.

E’ presente anche la salsa di soia, che non può mancare in una ricetta dal tenore orientale. Troviamo infine alcune spezie “forti”, come lo zenzero. La vinaigrette va arricchita anche con un po’ di aglio tritato, che crea degli interessanti richiami al salmoriglio. Questa preparazione è pensata per essere agrodolce, quindi contiene anche elementi zuccherini come il miele, o lo sciroppo d’acero. Io consiglio di utilizzare il miele in una varietà non troppo pesante, quindi andrebbe escluso il Millefiori.

Insalata di germogli con alimenti mediterranei, un’idea creativa

Parliamo ora delle componenti più mediterranee dell’insalata di germogli di fagiolo mungo. Per quanto possa sembrare strano questo tipo di ingredienti si calano perfettamente nel contesto di questa ricetta valorizzandola al meglio.

In particolare mi riferisco alle noci e delle mandorle. Le noci vanno tostate, in modo da garantire un tocco amarognolo, invece le mandorle vanno semplicemente pelate e ridotte in scaglie. In questo modo si genera un bel contrasto a livello di sapore dolce e di texture croccante.

Una menzione d’onore merita la merita e il basilico, delle erbe aromatica tipicamente mediterranee che possono essere sostituite dal coriandolo. Quest’ultimo spicca per il sapore dolciastro e aromatico, in mezzo tra l’aneto e il finocchio.

FAQ sull’insalata di germogli di fagiolo mungo

Come si mangiano i germogli?

I germogli di fagiolo possono essere consumati in molti modi, quelli di fagiolo mungo sono buoni anche da crudi. Altri invece vanno cotti al vapore per preservare le proprietà nutrizionali e garantire la giusta consistenza.

Cosa fare con i germogli di fagioli?

I germogli di fagioli sono perfetti per fare i contorni, magari in collaborazione con ingredienti di origine vegetale mediamente aromatici. Possono fungere da guarnizione per le zuppe, soprattutto quando sono croccanti. Infine, possono formare dei deliziosi ripieni, come gli involtini primavera ripieni.

Come condire i germogli di fagioli?

I germogli di fagioli si condiscono in genere con la salsa di soia, che rappresenta l’abbinamento perfetto. E’ necessario però che questa salsa di soia sia leggera, in modo da non coprire il sapore dei germogli stessi, che è tendenzialmente delicato.

Ricette di insalata ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Insalata di pane zichi

Insalata di pane zichi, una tipica ricetta sarda...

Cosa sapere sullo zichi Il protagonista di questa insalata è ovviamente il pane zichi, anche noto come “su zichi” (dove per “su” si intende l’articolo “il/lo”). Lo zichi è un...

Insalata di Camembert e mele

Insalata di Camembert e mele, un piatto dolce...

Un focus sul Camembert Il vero protagonista di questa insalata è il Camembert. Questo formaggio in crosta bianca cambia le carte in tavola, valorizzando con la sua “delicata sapidità” la...

Insalata di lenticchie con radicchio

Insalata di lenticchie con radicchio, un ottimo primo...

Quali lenticchie utilizzare? Le protagoniste di questa insalata sono le lenticchie. A tal proposito quale tipo di lenticchia usare? In commercio troviamo le lenticchie verdi, bianche, gialle e...