bg header
logo_print

Cioccolatini al rum per Halloween, dolcetto o scherzetto?

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Cioccolatini al rum
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana, Ricette per Halloween
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
5/5 (2 Recensioni)

Cioccolatini al rum per halloween, perfetti per feste ed eventi a tema

Dolcetto o scherzetto? Se i dolcetti sono i cioccolatini al rum per Halloween non c’è storia, infatti sono belli da vedere e buoni e semplici da realizzare. Possono essere considerati dei normali dolcetti di cioccolato fondente, valorizzati da una glassatura alla panna e alla vaniglia. Il procedimento è alla portata di tutti, ma richiede un po’ di tempo per far rassodare il cioccolato, che viene prima sciolto e poi modellato grazie ad appositi stampini.

I cioccolatini per Halloween sono l’ideale per feste ed eventi. Replicano infatti lo spirito di questa ricorrenza, che vede una reinterpretazione in senso ironico dell’immaginario horror. Come risulta evidente, una grande importanza ricoprono gli stampini, che danno la forma ai cioccolatini e impattano sul loro aspetto finale. Io ho utilizzato degli stampini a forma di cappello di strega, ma in merito avete un ampio margine di discrezione. Dovrebbero essere comunque in silicone in quanto garantisce una texture uniforme.

Ricetta cioccolatini al rum per halloween

Preparazione cioccolatini al rum per halloween

Per preparare i cioccolatini per Halloween procedete in questo modo. Sciogliete 200 grammi di cioccolato a bagnomaria, poi trasferitelo negli stampini in silicone.

Durante questa fase raccogliete il cioccolato in eccesso in quanto tornerà utile in fase di copertura. Poi trasferite gli stampini nel congelatore e procedete con il ripieno.

Sciogliete gli altri 120 grammi di cioccolato, spezzettandolo e aggiungendolo alla panna e alla vaniglia. Aggiungete anche il rum e attendete che la miscela si raffreddi. Versate la soluzione negli stampini e fate riposare il tutto in congelatore per altri 15 minuti.

Coprite con il cioccolato sciolto che avevate messo da parte e livellatelo con cura. Infine fate riposare in frigo per un’ora e servite i vostri cioccolatini.

Ingredienti cioccolatini al rum per halloween

  • 320 gr. di cioccolato fondente al 70%
  • 80 ml. di panna liquida consentita
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 bicchierino di rum.

Un focus sul cioccolato fondente

Il protagonista della ricetta dei cioccolatini al rum per Halloween è il cioccolato fondente. Si fa presto a dire cioccolato fondente, infatti ce ne sono di diverse tipologie, che si differenziano per aromi e per la percentuale di cacao. Tuttavia vi consiglio di utilizzare un fondente “liscio”, non trattato con altri ingredienti, e con una percentuale di cacao pari al 70% (il giusto mix tra intensità e dolcezza). Il cioccolato fondente è probabilmente l’alimento più consumato al mondo. La buona notizia è che, entro certi limiti, fa anche bene alla salute. Il motivo di ciò risiede nell’abbondanza di antiossidanti, sostanze che fanno bene al sistema immunitario, rallentano l’invecchiamento e rendono meno probabile la comparsa del cancro.

Il cioccolato fondente è anche ricco di sali minerali, tra cui spiccano il magnesio e il manganese, entrambi coinvolti nel metabolismo energetico. Infine, il cioccolato fondente fa bene all’umore, una verità intuita che trova oggi un’importante conferma scientifica. L’unico difetto del cioccolato fondente è l’apporto calorico, che non scende mai al di sotto delle 500 kcal per 100 grammi, dunque va consumato con moderazione.

Cioccolatini per Halloween, dei cioccolatini anti-intolleranze?

I cioccolatini al rum per Halloween sono adatti a chi soffre di intolleranze alimentari? Per rispondere a questa domanda è necessario ragionare per gradi, ovvero distinguendo tra un disturbo e l’altro. Per quel che concerne la celiachia non si segnala alcun problema: nessuno degli ingredienti della ricetta contiene glutine. Semaforo rosso (con riserva) per gli intolleranti al lattosio. La lista degli ingredienti comprende la panna, che contiene lattosio, tuttavia può essere sostituita senza problemi con una versione delattosata.

E per quel che riguarda l’intolleranza e l’allergia al nichel? Purtroppo in questo caso c’è ben poco da fare. Il cioccolato fondente è ricco di nichel e non può essere sostituito in alcun modo, a meno di non stravolgere la ricetta. Certo, alcuni produttori si impegnano a produrre cacao senza nichel, ma è introvabile e costa parecchio.

Il ruolo del rum nei cioccolatini per Halloween

La lista degli ingredienti dei cioccolatini per Halloween contiene anche il rum. La presenza di un superalcolico in una ricetta destinata anche ai bambini potrebbe far storcere il naso. Va detto, però, che la quantità di rum suggerita è irrisoria, pari a un bicchierino per tutti i cioccolatini, dunque la sua presenza non mette a rischio i più piccoli. Il suo ruolo, del resto, non è trasformare i cioccolatini in un dessert alcolico, bensì insaporirli e conferire allo stesso tempo un retrogusto amarognolo e un sapore tendente al dolce.

Quale rum utilizzare per i nostri cioccolatini? La domanda non è di poco conto se si considerano le tante varietà di rum in circolazione. Ebbene, la scelta è tra rum bianco, scuro e oro. Il primo ha un sapore delicato e dolce, il secondo ha un sapore intenso e aromatico, mentre il rum oro ricorda il caramello. Scegliete in assoluta libertà il tipo di rum che più vi aggrada, tenendo però conto delle loro sostanziali differenze.

Come aromatizzare i cioccolatini?

Quella dei cioccolatini al rum per Halloween è una ricetta semplice, che non pone in essere grandi difficoltà. La semplicità la ritroviamo anche nell’uso degli aromi, presenti in dosi e quantità limitate. Di base troviamo, infatti, solo un cucchiaino di estratto di vaniglia, che esercita due funzioni: dolcifica con una intensità minore a quella dello zucchero e aromatizza. Proprio per queste proprietà non è un caso che la vaniglia sia la protagonista di molti impasti e creme.

Secondo l’immaginario collettivo la vaniglia fa ingrassare. Si tratta però di una considerazione errata legata a ricette tutt’altro che dietetiche. Certo, l’apporto calorico della vaniglia è notevole se si considera l’etto. Tuttavia si utilizzano dosi così ridotte da eliminare alla radice qualsiasi problema legato alla linea.

Quando servire i cioccolatini al rum?

I cioccolatini al rum sono quei piccoli tesori di piacere che riescono a trasformare qualsiasi momento in un’occasione speciale. Il loro fascino sta nell’elegante equilibrio tra la dolcezza intensa del cioccolato e le note avvolgenti e leggermente speziate del rum. Non sono solo un dolce, ma un’esperienza sensoriale completa, un viaggio nei sapori che celebra l’arte della pasticceria e della distillazione.

Pensiamo a una cena raffinata, magari quella conclusiva di una serata importante o di un evento speciale. Dopo aver deliziato il palato con vari piatti, arriva il momento di concludere in bellezza: qui i cioccolatini al rum fanno la loro magistrale entrata, come punto finale di un sinfonico pasto. Si accompagnano magnificamente con il caffè, offrendo un contrappunto dolce all’amarezza tipica dell’espresso, creando un finale di pasto veramente memorabile.

Ma non è solo in queste occasioni formali che i cioccolatini al rum trovano il loro spazio. Nelle festività, come Halloween, Natale o Capodanno, o in momenti di celebrazione come anniversari o compleanni, si presentano come una scelta elegante e festosa, aggiungendo un tocco di classe e originalità ai classici dolci festivi.

C’è poi il lato più intimo e personale di questi cioccolatini. Immagina una serata tranquilla, forse con un buon libro o della musica soave, dove concedersi un cioccolatino al rum significa regalarsi un momento di piacere puro, una piccola fuga dalla routine quotidiana. È in questi momenti che il sapore ricco e complesso del rum si unisce perfettamente al comfort del cioccolato, creando un’esperienza di gusto profondamente soddisfacente.

Naturalmente, quando si tratta di ospiti, è sempre bene considerare i gusti e le preferenze individuali. Il cioccolato al rum non è per tutti; alcune persone potrebbero preferire evitare l’alcool o semplicemente non apprezzano il mix di sapori. In questi casi, avere una varietà di dolci può garantire che tutti trovino qualcosa di piacevole secondo i propri gusti.

Parlando di abbinamenti, è interessante sperimentare come questi cioccolatini si possano abbinare a vini dolci o liquori. Un buon Porto, un Marsala o un liquore dolce possono esaltare ulteriormente le sfumature del cioccolato e del rum, offrendo un’esperienza di degustazione ricca e stratificata.

Ricette per Halloween ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (2 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Lasagne alla zucca e fiocchi di latte

Lasagne alla zucca e fiocchi di latte, una...

Un focus sulla zucca, l’ortaggio perfetto Queste lasagne con zucca sono un ottimo primo piatto in grado di far emergere il sapore dell’ortaggio, che troppo spesso tende a perdersi in quello...

Plumcake alla zucca

Plumcake alla zucca, un dolce per Halloween

Un focus sulla zucca La protagonista di questo plumcake è ovviamente la zucca. Essa va ridotta in purea e mescolata agli altri ingredienti per ottenere il classico impasto da plumcake morbido,...

Cappelli della strega (

Cappelli della strega, un simpatico dolce per Halloween

Come usare il cioccolato fondente nei cappelli della strega Tra i protagonisti di questa ricetta dei cappelli della strega spicca il cioccolato fondente. Il suo ruolo è duplice: da un lato...