bg header
logo_print

Dip al formaggio e semi di zucca, una salsina versatile

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Dip al formaggio e semi di zucca
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 10 min
cottura
Cottura: 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (3 Recensioni)

La dip al formaggio cremoso e semi di zucca è una salsina dal carattere deciso, ma che allo stesso tempo si distingue per una certa versatilità. Infatti, è in grado di valorizzare alla perfezione una grande varietà di preparazioni salate. E’ ottima soprattutto per gli snack e gli aperitivi, ai quali, tra l’altro, aggiunge un po’ di colore. Insomma, è l’intingolo perfetto e come tutti i dip è molto semplice da preparare. La partita si gioca prima di mettere mano agli ingredienti, ovvero nella scelta di questi ultimi, ossia quando si è alla ricerca di abbinamenti particolari che possano offrire molto dal punto di vista organolettico. Una partita giocata bene, almeno in questo caso. I semi di zucca si sposano a meraviglia con il formaggio cremoso, e lo stesso si può dire degli altri ingredienti e in particolar modo delle spezie.

Ricetta dip al formaggio cremoso e semi di zucca

Preparazione dip al formaggio

Per la preparazione del dip al formaggio iniziate tostando i semi di zucca al forno per pochi minuti, o in una padella antiaderente senza aggiungere ulteriori grassi; poi tritateli per bene. Ora lavate e sminuzzate l’erba cipollina. Poi prendete una ciotola e versate tutti gli ingredienti, incluso il formaggio cremoso e il parmigiano reggiano; ricordatevi solo di lasciare da parte qualche seme di zucca tostato e l’erba cipollina.

Amalgamate con delicatezza il tutto aiutandovi anche con una spatola. Infine non rimane che servire la dip decorando con i semi di zucca che avete lasciato da parte e l’erba cipollina tagliata finemente.

Ingredienti dip al formaggio

  • 125 gr. di formaggio Exquisa fresco cremoso Fitline o Senza Lattosio
  • 100 gr. di parmigiano reggiano 24 mesi
  • 20 gr. di semi di zucca
  • 1 mazzetto di erba cipollina
  • un pizzico di sale e pepe.

Le peculiarità del dip al formaggio cremoso e semi di zucca

L’unica difficoltà che questo dip al formaggio pone in essere, è la preparazione dei semi di zucca. Ovviamente non possono essere consumati così come si trovano, ma devono essere in qualche modo trattati. Il miglior modo per renderli commestibili è tostarli, per cui basta qualche attimo in una padella calda. Il risultato sarà simile ai semi di zucca che in alcune zone d’Italia vengono venduti nelle bancarelle durante le feste di paese o le sagre. Sarebbero ottimi anche solo da sgranocchiare, ma in questo dip danno il meglio di sé.

Tra l’altro, i semi di zucca sono in grado di offrire molto dal punto di vista nutrizionale. Benché siano considerati i fratelli minori dei semi oleosi, in realtà contengono buone quantità di sali minerali, con esplicito riferimento al fosforo. Sono anche equilibrati in termini di carboidrati e proteine, poiché contengono dosi sufficienti di questi elementi. Certo, la quantità di grassi è rilevante, ma questo è un problema che riguarda tutti i tipi di semi, anche se si tratta pur sempre di grassi buoni.

Dip al formaggio e semi di zucca

Il valore aggiunto di questo dip al formaggio cremoso e semi di zucca

Questo dip al formaggio nasconde un valore aggiunto, che non è la tostatura dei semi di zucca e nemmeno l’integrazione con le spezie, bensì il formaggio Exquisa fresco cremoso Fitline. Come suggerisce il nome, la sua caratteristica principale è la leggerezza, ovvero un apporto calorico davvero basso. Un dettaglio non da poco per chi necessita di una forma perfetta, ma utile anche per tutti gli altri. Pensate che 100 grammi di prodotto apportano solo 60 kcal, praticamente un record per un derivato del latte. Il prodotto contiene lattosio, ma spulciando nell’offerta di Exquisa potrete trovare versioni prive di questa sostanza, risultato ottenuto attraverso un procedimento naturale che non compromette il sapore.

Ad ogni modo, il formaggio Exquisa fresco cremoso Fitline vanta ottime proprietà nutrizionali. L’apporto di proteine è importante, dal momento che esse compongono il 10% della sua struttura. I grassi, poi, sono solo lo 0,2%. Il formaggio fresco Fitline è privo di conservanti e prodotto esclusivamente con il latte fresco di mucche allevate nelle alpi bavaresi, un’origine che è una garanzia. Per questo motivo, il Fitline di Exquisa è uno dei migliori formaggi freschi che possiate mai consumare.

L’importanza della scelta del parmigiano reggiano

Uno degli ingredienti principali di questo dip al formaggio cremoso e semi di zucca è il parmigiano reggiano. Esso va ovviamente grattugiato, in modo che si amalgami alla perfezione con tutto il resto. E’ una presenza fondamentale, in quanto aggiunge sapidità e corpo alla preparazione, caratteristiche assenti se la dip venisse realizzato solo con i semi di zucca e il formaggio cremoso. Tuttavia, in questi casi sorge spesso un dubbio: quale parmigiano utilizzare? D’altronde ce ne sono tanti a disposizione, che si differenziano soprattutto per la stagionatura (più o meno lunga).

In questo caso consiglio una stagionatura lunga ma non lunghissima, diciamo intorno ai 24 mesi. Si tratta di un buon compromesso tra le necessità organolettiche e quelle di praticità in fase di grattugiamento. A prescindere dalla stagionatura, comunque, il parmigiano reggiano mantiene le caratteristiche di sempre: è ricco di proteine, calcio, sali minerali e di grassi buoni.

Ricette con formaggio cremoso ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (3 Recensioni)
Riproduzione riservata
Contenuto in collaborazione con Exquisa

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

pasta di tamarindo

Pasta di tamarindo, un condimento per la carne...

La pasta di tamarindo per le ricette salate La pasta di tamarindo conferisce una nota agrodolce ai piatti, proprio per questo viene utilizzata per insaporire la carne e il pesce. Tuttavia vanta...

Chutney al tamarindo

Chutney al tamarindo, la salsa agrodolce per carne...

Scopriamo insieme le proprietà del tamarindo Vale la pena approfondire il tamarindo, protagonista indiscusso di questo chutney. E’ un frutto diverso dagli altri, sia per l’aspetto che per il...

salsa al rafano

Salsa al rafano, l’intingolo scandinavo per le carni...

Le proprietà del rafano Vale la pena parlare del rafano, che è il vero protagonista di questa salsa. E’ una radice molto versatile che, se opportunamente grattugiata, può fungere da spezia o da...