logo_print

Cena tra amici alla Tex-Mex con i burritos di pollo

burritos
Stampa

Serata messicana tra amici con burritos di pollo, guacamole e buona birra. Nelle calde ed afose serate estive certe volte sembra davvero di trovarci vicino al deserto!.Nelle calde ed afose serate estive certe volte sembra davvero di trovarci vicino al deserto! Così ci siamo detti, perché non ricreare l’atmosfera dei Paesi più caldi anche dal punto di vista culinario? Eccoci dunque in Messico con i burritos di pollo tradizionali ed i loro molteplici possibili condimenti. In Messico, si sa, non si va tanto per il sottile con spezie e salse piccanti, per cui preparatevi ai sapori forti ed intensi! Se volete organizzare una cena diversa dal solito da condividere con i vostri amici, con questi burritos farete un successone!

Leggera carne di pollo, verdure ed una sottile sfoglia di tortillas di mais ad abbracciare il tutto. In questa variante, i burritos non saranno nemmeno troppo calorici e potranno essere gustati ed apprezzati davvero da tutti. Volendoci tenere più vicini alla tradizione, i burritos richiedono delle sfoglie di tortillas. Tuttavia, se non ne avete a disposizione o se lo preferite, potrete sostituire le tortillas con delle piadine, dei panini croccanti, delle crepes o delle pite. Il risultato sarà comunque caratterizzato dal decisivo ripieno, quindi comunque godibile.

Completando la tavolata con tortillas croccanti e guacamole

Volendoci concedere una serata “Messico e Nuvole”, non possiamo far mancare alla tavolata un’altra pietanza tipica da abbinare ai burritos di pollo. Parliamo ovviamente della salsa di guacamole, composta dall’avocado e particolarmente nutriente. Potremmo considerare questa salsa come un’efficace alternativa al ketchup ed alla maionese.

burritos

Intingere dei nachos croccanti in questa salsa sarà uno stuzzicante aperitivo, in attesa della portata centrale a base di deliziosi burritos di pollo. I nachos, come le tortillas, sono preparati con la farina di mais ma generalmente in formato triangolare e maggiormente croccanti, pronti da intingere in questa deliziosa salsa.

Che vuol dire Tex-Mex?

La parola Tex-Mex, utilizzata anche per definire una particolare salsa messicana fusion, deriva dai termini “texano” e “messicano”. Questa definizione viene utilizzata per rappresentare una cultura di confine e di fusione tra la tradizione statunitense e quella messicana. Dal punto di vista culinario, il tex-mex è espressione dei Tejanos, abitanti del Texas e figli di un’antica discendenza spagnola e messicana.

Nel particolare, questo tipo di cucina è diffusa a sud degli Stati Uniti, nei paesi confinanti con il Messico. Utah, Colorado, New Mexico e Texas sono gli epicentri principali di questa cultura culinaria per noi tanto attrattiva e peculiare. Lo stile tex-mex piace molto in tutto il mondo, tanto che potrete trovare ed apprezzare ristoranti e pub a tema con menù specifici.

Ed ecco la ricetta dei burritos di pollo:

Ingredienti per 8 burritos:

  • 8 tortillas di mais Nagual
  • 2 petti di pollo
  • 200 gr. di Bayernland  Cheddar a fette
  • 1/2 verza
  • 1/2 peperone rosso
  • 2 carote
  • 1 cipolla rossa
  • 6 pomodorini
  • 6 cucchiai di salsa tex-mex
  • 1 birra chiara consentita
  • q. b. di sale
  • q. b. di peperoncino

Preparazione:

In una padella ponete in cottura il petto di pollo tagliato a pezzi con un pizzico di sale ed un giro d’olio. Lasciate cuocere il pollo con una fiamma media, versate un bicchierino di birra ed un cucchiaino di salsa tex-mex. Il pollo deve cuocere per circa 15 minuti ma restare sugoso, quindi a necessità, versate dell’acqua, saltandolo ripetutamente. Una volta che il pollo avrà completato la sua cottura, mettetelo in un piatto e sfilacciatelo con due forchette, seguendo il verso delle fibre. In una padella diversa dalla precedente, mettete in cottura la verza con le carote, la cipolla ed il peperone, tutti tagliati alla julienne.

Procedete con una cottura a fiamma media e versate un bicchierino di birra e salsa tex-mex con una presa di sale. Versate un filo d’olio e procedete con la cottura per 20 minuti, mescolando per evitare che si attacchino le verdure. Prendete il formaggio e grattugiatelo. Per condire le tortillas, mettete al centro il formaggio, poi le verdure, qualche fetta di pomodoro ed infine il pollo. Messi tutti gli ingredienti chiudete il burritos (magari aiutandovi con della carta stagnola). Il calore, dopo qualche minuto sigillerà a dovere i lembi inferiori. Passate dunque i burritos in forno per 10 minuti a 180°, oppure scaldateli in padella o su di una piastra.


Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e agli intolleranti al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio Dalla nota ministeriale: E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml


18-09-2020
Scritto da: NonnaPaperina
Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?

TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti