Salsa messicana

Tempo di preparazione:

Questa salsa è piacevolmente fresca, ed è  piccantina al punto giusto. E’ un tipico condimento messicano che accompagna vari tipi di piatti  e si puo’ variare con un tocco di fantasia in molti modi. L’importante che la base resta di pomodoro e peperoncini

Potete anche calcare la mano se non eliminate tutti i semi del peperoncino, oppure  potete aggiungere uno spruzzo di Tabasco.  Mentre se volete dare un tocco nostrano potete aggiungere un cucchiaio di pesto.

Una mia amica invece aggiunge un cucchiaio di capperi tritati.

ingredienti:

  • 2 peperoncini verdi piccanti
  • 3 pomodori maturi e sodi 1 cipolla
  • 1 rametto di coriandolo (o semi di coriandolo)
  • il succo filtrato di 1/2 limone
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Preparazione

Mondate i peperoncini e tritateli finemente. Tuffate i pomodori in acqua bollente per pochi secondi, così da riuscire a pelarli senza difficoltà, poi tritateli molto finemente. In una ciotola mescolate la polpa di pomodoro con i peperoncini, la cipolla e il coriandolo, tutti finemente tritati, e unite il succo di limone. Aggiustate di sale e diluite con poco olio.

Coprite e lasciate riposare almeno un’ora prima di servire. Questa saporitissima salsa accompagna verdure lessate o alla griglia, carni rosse grigliate o arrosto e hamburger. Può essere anche servita con crostini o spalmata su bruschette.

In mancanza dei peperoncini verdi piccanti, utilizzate una falda di peperone verde per dare consistenza e un pizzico generoso di peperoncino piccante per conferire il tipico sapore piccante. AI posto del coriandolo potete usare il prezzemolo.

 

 

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *