bg header
logo_print

Arancini di riso siciliani al forno, una vera delizia

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

arancini di riso siciliani al forno
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana, Cucina siciliana
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 20 min
cottura
Cottura: 30 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
4.5/5 (20 Recensioni)

Gli arancini di riso siciliani al forno sono un piatto unico, nonché un pasto completo e bilanciato dal punto di vista nutrizionale. Questa straordinaria e deliziosa specialità siciliana è infatti composta da ingredienti genuini e nutrienti come riso, curcuma, piselli e mozzarella. Per quanto riguarda la curcuma, abbiamo a che fare con una spezia dalle mille proprietà della quale parleremo meglio tra poco. Al contrario della versione tradizionale, in questa ricetta potrete godere di tutti i vantaggi dati dalla cottura al forno. Insomma, eliminato il “problema” della frittura, gli arancini sono davvero un piatto perfetto per deliziare il palato senza rinunciare a uno stile di vita sano! Ecco tutto quello che dovete sapere su questo piatto.

Ricetta arancini siciliani al forno

Preparazione arancini siciliani al forno

Come fare gli arancini al forno? Per preparare la ricetta degli arancini di riso siciliani al forno dovete partire proprio dal riso. Cuocete il riso in una pentola, coprendolo con acqua salata non troppo abbondante, che asciugherà per una buona parte.  Poi aggiungete la curcuma e il sale. Intanto tagliate la mozzarella a dadini. Ora preparate la pastella. Versate in una terrina la farina e l’acqua che deve essere fredda. Mescolate bene con un frusta e fate riposare il tutto in frigo. Una volta cotto il riso, aggiungete il burro e il parmigiano reggiano e mescolate il tutto per qualche minuto con un cucchiaio in modo da amalgamare tutti gli ingredienti. Infine lasciate raffreddare.

Ora prendete una manciata di riso per formare gli arancini e sistematela al centro della vostra mano. Poi scavate una leggera fossa con il dito dove mettete un cucchiaino di ragù, dei dadini di mozzarella e qualche pisellino. Infine chiudete con un’altra manciata di riso. Date alla una polpetta una forma rotonda e compatta. Proseguite fino a terminare tutti gli ingredienti. Ora tirate fuori dal frigo la pastella e date una mescolata. Passate gli arancini prima nella pastella e poi nel pangrattato. Rivestite una teglia con della carta da forno e adagiate gli arancini. Infine mettete gli arancini in forno  e cuocete a 180° per 30 minuti. Gustate i vostri arancini al forno croccanti.

Ingredienti arancini siciliani al forno

  • 400 gr. di riso
  • 2 cucchiai di curcuma o una bustina di zafferano
  • 120 gr. di pisellini fini lessati
  • 50 gr. di burro chiarificato
  • 200 gr. di ragù di carne macinata
  • 125 gr. di mozzarella consentita
  • 120 gr. di parmigiano reggiano 36 mesi grattugiato
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • un pizzico di sale e di pepe
  • q. b. di farina di riso o di mais
  • Per la pastella
  • 90 gr. di farina di riso
  • 150 ml. di acqua freddissima
  • q. b. di pangrattato (mini grissini al rosmarino frullati).

Una ricetta tra tradizione e bontà: arancino al forno

Gli arancini di riso o arancine di riso sono una specialità tipica della cucina siciliana. E’ considerata una ricetta da street food ed è amata in tutto il mondo. Possono avere la forma tonda o la punta a cono, e vengono impanati per poi essere fritti. Oggi, invece vi propongo la cottura al forno, senz’altro più leggera rispetto alla frittura. La ricetta arancini di riso fritti la preparerò con la friggitrice ad aria.

Un piatto ricco di ingredienti validi: arancini di riso al forno senza uova

Quella degli arancini al forno è una ricetta fantastica sotto molti punti di vista e quindi non solo per quanto riguarda il sapore. La curcuma, che qui sostituisce lo zafferano, è ad esempio una vera miniera di sostanze antitumorali, nonché una valida alleata del benessere generale. E’ considerata un antidepressivo naturale, grazie alla sua particolare composizione minerale e vitaminica, che stimola la produzione di serotonina, l’ormone della felicità. Questi arancini, inoltre, grazie ai piselli, ci propongono una buona dose di proteine vegetali di ottima qualità.

Le caratteristiche dei piselli migliorano notevolmente quando vengono associati ai cereali (in questo caso al riso), rendendo il pasto decisamente completo e ancora più sfizioso. Il riso è ricco di amidi (quindi sazia a lungo), è altamente energetico, facilmente digeribile e perfetto per chi soffre di celiachia o intolleranze alimentari. Infatti, è per sua stessa natura senza glutine. La mozzarella è al tempo stesso ricca di proteine e grassi che, ricordiamolo, non dovrebbero mai mancare all’interno di un’alimentazione sana e bilanciata. Inoltre, il piatto da spazio alla fantasia. Proprio per questo, perché non sbizzarrirvi realizzando altre decine di varianti ugualmente buone e salutari?

arancini di riso

Gli arancini di riso siciliani al forno e le loro varianti

La ricetta degli arancini di riso semplici prevede un procedimento specifico e ingredienti altrettanto specifici. Tuttavia, potete dare il via libera alla creatività e provare anche altre saporite varianti, usando ingredienti e spezie di vostro gradimento, senza dimenticare di prestare attenzione alle eventuali intolleranze alimentari. A tal proposito, potete utilizzare la mozzarella senza lattosio, in questo modo gli arancini risulteranno comunque squisiti. Per inciso, il processo di rimozione del lattosio è naturale e non altera il sapore.

Gli arancini possono essere realizzati con una marea di ingredienti, dal pesce agli insaccati, passando per il peperoncino e per le salse più complesse. Il filo conduttore, che si ritrova in tutte le varianti, rimane la presenza del riso. Certo, dovrete fare attenzione ad abbinare con efficacia gli ingredienti, in quanto si fa presto a produrre una cacofonia di sapori, che può risultare sgradevole al palato. Quale riso usare per gli arancini siciliani? Io consiglio il riso carnaroli ma viene utilizzato anche il Vialone nano o il Ribe.

Cottura al forno o frittura?

Come si prepara la ricetta arancini di riso al forno? Gli arancini di riso siciliani al forno fanno riferimento a un metodo di cottura ritenuto salutare, ma che secondo alcuni rischia di sfigurare rispetto al fritto in termini di gusto. Si teme, inoltre, che la cottura al forno “asciughi” eccessivamente i cibi e li renda sgradevoli al palato. Tali timori sono intensificati dalla presenza di una panatura, come in questo caso. Ebbene, sappiate che questi dubbi sono infondati e che tutto dipende dalla preparazione. L’ arancino di riso al forno, secondo me, è più leggero.

Come si fanno gli arancini al forno? Se nella preparazione avete fatto buon uso degli ingredienti, conferendo la giusta morbidezza, allora la cottura al forno non presenterà alcun problema. In questo caso è la pastella a fare gran parte del lavoro. La pastella, in cui bagnare il nostro arancino o arancina, è realizzata con la farina di riso, con il classico pangrattato e con l’acqua  fredda. La temperatura è un dettaglio importante in quanto consente alla panatura di aderire perfettamente all’arancino. Per quanto riguarda il tempo di cottura, invece, dovrebbero bastare 30 minuti a 180 gradi.

Se non volete farli al forno friggete gli arancini. Basterà immergere gli arancini di riso in abbondante olio bollente. Basteranno un paio di minuti. Scolate su carta assorbente non appena saranno belli dorati. Vi consiglio, in questo caso, l’ olio di semi. Noi abbiamo preparato gli arancini di riso bianchi ma è possibile aggiungere della passata di pomodoro all’impasto. Vi consiglio di visionare anche il suppli di riso al forno.

Ricette siciliane ne abbiamo? Certo che si!

4.5/5 (20 Recensioni)
Riproduzione riservata

2 commenti su “Arancini di riso siciliani al forno, una vera delizia

  • Mer 9 Gen 2019 | Marianna ha detto:

    Ciao Tiziana,
    al di là della ricetta su come preparare gli arancini, sono rimasta colpita dalla descrizione ben fatta e dalla spiegazione degli ingredienti che assieme alla modalità di cottura fanno di questi arancini un pasto più genuino e adatto a tutti.
    Complimenti e Buona giornata
    Marianna

    • Gio 10 Gen 2019 | Tiziana Colombo ha detto:

      Marianna ti ringrazio per le tue parole. Questi messaggi sono quelli che mi spingono a proseguire il mio lavoro giornaliero.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Jalapenos Ripieni

Jalapenos ripieni, un delizioso piatto messicano

Il jalapeno, un peperoncino da scoprire La ricetta dei jalapeno ripieni ci danno modo di parlare di questo tipo di peperoncini di media grandezza e di colore rosso o verde, inoltre sono abbastanza...

Hamburger di quinoa con broccoli e zucchine

Hamburger di quinoa con broccoli e zucchine, una...

Gli altri ingredienti di questo alternativo hamburger di quinoa L’impasto di questi hamburger di quinoa è arricchito da altri ingredienti che da un lato agiscono sul sapore e dall’altro...

Kofte

Kofte, dalla Turchia polpette di carne speziate e...

Cosa sapere sulla carne di agnello La vera peculiarità delle kofte, almeno rispetto alle nostre polpette, consiste nel tipo di carne macinata utilizzata. In questo caso non si usa il suino, che è...