La regina della colazione siciliana: la brioche col tuppo

brioche col tuppo
Commenti: 0 - Stampa

Una brioche col tuppo finalmente senza glutine!

Sarà capitato anche a voi, sicuramente, di provare un’estrema necessità da soddisfare, ossia il desiderio viscerale di gustare una paffuta brioche col tuppo alla siciliana, magari affiancata da una granita tradizionale. Ci sono poche specialità altrettanto evocative ed interessanti, tali da farci venire l’acquolina in bocca al sol pensiero! Se l’avete gustata nel corso delle vostre vacanze nell’isola siciliana, sicuramente il solo ricordo vi evocherà – come accade a noi – un enorme senso di nostalgia.

Nostalgia tale che, anche in altre città, se leggiamo la scritta “pasticceria siciliana” a qualsiasi ora, ci vien voglia d’entrare per provarla. Un amore folle e smisurato, ovviamente unilaterale, che però ha spesso incontrato un’oggettiva difficoltà. Se al di fuori della Sicilia non è per nulla facile trovare delle buone brioche col tuppo, trovarne senza glutine può essere quasi impossibile. E secondo voi, potevamo forse arrenderci a questo triste destino di privazioni? Ovviamente no! Per la ricetta delle brioche col tuppo senza glutine vi rimandiamo, questa volta, al sito del creatore di questa ottima ricetta.

Brioche e granita… l’abbinata perfetta per la colazione siciliana

Per ogni siciliano che si rispetti, la colazione con la brioche col tuppo e la granita è d’obbligo. Che si viva in Sicilia oppure in altri luoghi, la brioche non deve mancare. Lo stesso dicasi per chi ha necessità di alimenti senza glutine. Il piacere di una brioche col tuppo è così grande che non ci si può arrendere alla rinuncia! Una morbidezza ed una dolcezza che non conoscono confini. Nella sua morbida pasta, trova un abbraccio caloroso la peculiare granita siciliana, con la sua consistenza che non è né confondibile col gelato né con un qualsiasi tipo di ghiaccio tritato.

brioche col tuppo

Un equilibrio che esprime al meglio la tradizione siciliana e che si fa espressione dei migliori sapori di quella terra, nel mondo. Pistacchio, mandorle, caffè, cioccolato, tutte le combinazioni di granita possibili sono una vera e propria esperienza sensoriale. Se non lo avete ancora fatto, il mio consiglio spassionato è quello di procurarvele assolutamente o di prepararle in casa. L’importante sarà davvero… non perderle!

Brioche col tuppo non solo a colazione

Una preparazione così buona non può essere rilegata in un solo momento della giornata! La brioche col tuppo può essere una deliziosa merenda, per grandi o piccini, oppure, perché no, un meraviglioso dessert da proporre a fine pasto ai vostri ospiti!

5/5 (48 Recensioni)

Seguimi sui social

Mi trovi su quasi tutti canali social come Nonnapaperina. Se prepari una mia ricetta e la pubblichi su Instagram o Facebook, aggiungi l’hastag #nonnapaperina, taggami e sarò felice di riconviderla nelle mie storie.

Ho intenzione di creare una raccolta con tutte le ricette che verranno proposte da voi e non abbiate paura. Non sono una chef professionista e non mi permetterò di non criticare niente e nessuno!!! Don’t worry be happy.

Buon lavoro e aspetto la tua ricetta! E se hai bisogno di qualche consiglio non esitare.

CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Parrozzo

Il parrozzo, uno splendido dolce abruzzese

Il parrozzo, un dolce al cioccolato fuori dall’ordinario Il parrozzo, detto anche pane rozzo, è un dolce tipico della cucina abruzzese che vanta una lunga tradizione. E’ stato inventato agli...

Torta al pandan

Torta al pandan, un magnifico dessert colorato

Torta al pandan, un’idea per una merenda fuori dal comune La torta al pandan, o pandan cake, è un dolce che rende molto sul piano estetico. Lo potete notare dalla foto, infatti si distingue per...

plumcake con fichi e Skyr 

Plumcake con fichi e Skyr, una merenda perfetta

Un dolce gustoso e nutriente per la merenda. Il plumcake con fichi e Skyr è un’idea gustosa e genuina per una merenda che possa allietare i pomeriggi e consentire di recuperare le energie, o...

Rotolo alla crema di nocciole

Rotolo alla crema di nocciole, un dolce perfetto

Rotolo alla crema di nocciole per regalarsi un momento di pura dolcezza Il rotolo alla crema di nocciole è un dolce semplice da preparare e squisito. Si base su un impasto tutto sommato classico ma...

Hummus di cioccolato

Hummus al cioccolato, non la solita crema

Hummus al cioccolato per una merenda davvero gustosa L’hummus al cioccolato è una soluzione molto suggestiva per le colazioni, le merende ma anche per arricchire ricette dolciarie. Può essere...

Gelato allo Skyr e camomilla

Gelato allo Skyr e camomilla, una merenda estiva

Gelato allo Skyr e camomilla, un’idea particolare Il gelato allo Skyr e camomilla è un deliziosa merenda estiva, una ricetta che reinterpreta il concetto stesso di gelato e, allo stesso tempo, ne...


Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine da leggere attentamente! La raccomandazione è quella di controllate sempre gli ingredienti che utilizzate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Tutti gli alimenti devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Quando cucinate per un celiaco organizzatevi al meglio per evitare sia la contaminazione ambientale che quella crociata. Un fattore che in molti sottovalutano. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.


16-06-2020
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del wewb, mi conoscono come Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”. Ora la situazione è migliorata ma abbiamo ancora molto lavoro da fare.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti. Torna a pensare positivo e mangiare con gusto. Ti garantisco che è possibile.

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti