Caffè marocchino alla cannella e coriandolo: il digestivo alternativo

Un’esplosione di gusto con il caffè marocchino alla cannella e coriandolo

Il caffè marocchino alla cannella e coriandolo è un concentrato di bontà, che vede il felice matrimonio tra spezie conosciute ed apprezzate sin dalla notte dei tempi ed il caffè. Da questo sodalizio prende vita questa profumata bevanda scura, apprezzata soprattutto da coloro che, da sempre irriducibili del caffè, sono inclini e molto predisposti a scoprirne versioni ed abbinamenti diversi ed originali.

La storia del caffè ci riporta indietro nel tempo, addirittura di millenni, ma oggi più di ieri abbiamo imparato ad utilizzarlo in mille modi differenti, in mille ricette diverse, con l’obiettivo di valorizzare al meglio il suo aroma unico al mondo. Tra le bevande alternative a quella che andiamo a trattare oggi ve n’è un’altra altrettanto ricca di gusto, aromatica, che nasce dall’unione di soli tre ingredienti: caffè, cacao amaro, zucchero e panna montata: la barbajada.

Caffè di cicoria: l’alternativa al caffè tutta da scoprire

È doveroso soffermarsi sulle proprietà del coriandolo, al quale la stesa medicina attribuisce proprietà carminative, digestive e antispastiche. Ecco perché il caffè marocchino alla cannella e coriandolo non è solo una sferzata di energia, ma anche un aiuto nel processo digestivo, non sempre facile, almeno non per tutti. Queste caratteristiche sono imputabili all’olio essenziale estratto dalla pianta che va stimolare la produzione di succhi gastrici e per questo utilizzato per il trattamento dei disturbi dispeptici.

Tuttavia, chi non possa per le ragioni più svariate, in genere riconducibili ad alcune condizioni di salute proibitive, o non voglia consumare caffè, potrà certamente optare per il caffè di cicoria, l’alternativa più sana al caffè, che non ha nulla da invidiare al caffè tradizionale, almeno per quanto riguarda il suo potere rinvigorente. Una bevanda questa dalle origini antiche che risalirebbero al 1600. Sin da allora risultò immediatamente appetibile il caffè di cicoria.

Caffè marocchino

Qualche buona ragione per cui consumare caffè marocchino alla cannella e coriandolo

Non sorprende che molti, nell’assaggiare questa bevanda, ne restino fedeli per sempre: le spezie della salute si confermano ancora una volta alleate davvero preziose, non soltanto in cucina, per insaporire piatti di ogni genere, ma anche nella preparazione di bevande dal gusto intenso e deciso, caratteristiche queste molto apprezzate dagli amanti del caffè.

Al caffè marocchino alla cannella e coriandolo nessuno potrebbe mai rinunciare. Le proprietà della cannella concorrono a renderla una bevanda prima di tutto sana, dal grande valore nutrizionale, una bevanda apprezzata dunque non solo per il suo aroma forte, deciso e speziato, ma anche per le sue mille virtù organolettiche.

Preparate una moka di caffè, versate in ogni tazza il caffè poi aggiungete un cucchiaino di cannella in polvere ed una macinata di semi di coriandolo, zuccherate a piacere e sentirete l’aroma di questa bevanda marocchina

Alcune varianti prevedono al posto del coriandolo una macinata di pepe!

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *