bg header

Originale insalata di pasta con bresaola e peperoni

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Insalata di pasta con bresaola e peperoni

Insalata di pasta con bresaola e peperoni: arriva l’estate

Oggi per voi la ricetta per un ‘insalata di pasta con bresaola e peperoni. Le insalate di pasta, assieme a quelle di riso o di patate, sono i piatti essenziali soprattutto in estate e primavera. Quando il clima si fa più caldo e diminuisce la voglia di stare a lungo dietro ai fornelli o di mangiare pietanze bollenti, le insalate sono le principali opzioni per soddisfare queste esigenze. Per evitare, tuttavia, di essere ripetitivi e di annoiare i nostri commensali, cerchiamo sempre nuove combinazioni e sapori diversi da miscelare.

Nel caso di questa insalata di pasta con bresaola e peperoni abbiamo composto un primo piatto davvero eccezionale, con all’interno note vegetali, croccantezza e salumi. Un mix originale, saporito e salutare, che vi conquisterà! 

Per quanto riguarda i valori nutrizionali, la bresaola è quasi del tutto priva di grassi, da ciò ne consegue un apporto calorico moderato che non raggiunge le 200 kcal per 100 grammi. Rilevante è l’apporto di proteine, come anche di minerali e, in misura minore, di vitamine. In questa ricetta va impiegata a crudo, senza ulteriori accorgimenti che non contemplino il semplice accostamento con gli altri ingredienti.

Una fresca insalata di pasta perfetta per la schiscetta

Ogni ingrediente concorre a completare il sapore finale di un piatto fresco che si presta bene a mille occasioni. L’insalata di pasta, infatti, è un eccellente primo da consumare a casa, ma volendo può agevolmente essere trasportata nei contenitori ermetici e mangiata “on the road” a lavoro, in spiaggia o in un pic-nic! Opzione da non trascurare, soprattutto per chi è costretto a frequenti pause pranzo fuori di casa.

Non dimentichiamoci mai, infatti, che anche fuori di casa è bene garantire al nostro corpo un’alimentazione equilibrata, sana e piatti preparati con ingredienti sicuri e genuini. Utilizzando pasta consentita, possiamo assicurarci che questa insalata di pasta con bresaola e peperoni sia gluten free, quindi adatta alla dieta in caso di celiachia. Un’accortezza indispensabile nel caso dell’intolleranza al glutine che, com’è noto, rientra tra le nostre prime preoccupazioni in cucina. 

Insalata di pasta con bresaola e peperoni

Pomodori, peperoni, mandorle e bresaola

Gli ingredienti di questo piatto sono tra i più essenziali della cucina italiana. Possiamo dire con sicurezza che nessuno di questi elementi possa mai mancare nel nostro frigo. Potrà però, forse, stupire l’utilizzo combinato di questi prodotti per un’insalata davvero vincente anche dal punto di vista nutrizionale. In tal senso ogni ingrediente da il suo contribuito prezioso ma ci teniamo a sottolineare l’apporto dato dal pomodoro. I pomodorini sono spesso, a torto, considerati un mero elemento di base delle ricette, senza considerare il giusto peso delle loro caratteristiche nutrizionali.

I pomodori sono centrali nella dieta mediterranea, considerata anche la loro ricchezza di vitamine, carboidrati, proteine, fibre e sali minerali. Tra le proprietà più significative quelle remineralizzanti, afrodisiache, antiossidanti e positive per la digestione. Un alleato della nostra salute che, anche in questa insalata, mostra tutto il suo carattere. 

Con qualche piccolo accorgimento anche gli intolleranti al nichel potranno prepararsi questa golosa insalata.  Non aggiungono le mandorle e il pepe. Utilizzano i pomodori nichel tested che oramai spopolano sul mercato e il risultato è davvero buono e gustoso. Inoltre, devono omettere le mandorle e il pepe dalla presentazione in tavola. Il pepe nero puo’ essere sostituito dal Pepe di Timut che è consentito.

Vogliamo parlare della bresaola?

La bresaola è da sempre uno degli ingredienti prediletti delle nostre cene light e veloci. La bresaola è davvero tanto sana, leggera e buona come ci piace pensare? Diciamo che i principali componenti di questo salume sono acqua, proteine, lipidi e colesterolo.

Significativo è l’apporto di sali minerali quali sodiopotassio, fosforo, magnesio, ferro, calcio, zinco e rame. Non mancano inoltre le vitamine soprattutto appartenenti al gruppo B. Siamo dunque di fronte ad una pietanza povera di grassi e ricca di proteine, l’ideale quando siamo in dieta o abbiamo bisogno di energie senza appesantirci eccessivamente. In sostanza ecco spiegato perché la bresaola è un alimento principe nelle diete ipocaloriche ed in quelle degli sportivi.

Tutti ottimi motivi per mangiare questo salume e gustarlo, perché no, nella sua versione in tartare di bresaola della Valtellina! E’ una bresaola riconosciuta a indicazione geografica protetta (IGP), che viene ottenuta da carne bovina, salata e stagionata. Solitamente  viene consumata cruda. E’ un salumente che viene prodotta principalmente in tutta la provincia di Sondrio.

Una delizia che ameranno tutti i vostri ospiti ed alla quale voi stessi non vorrete più rinunciare. Lo ricordiamo, la vitamina E ed il selenio, contenuti nella bresaola, hanno un’importante azione anti-ossidante. In più la presenza della vitamina B12 è garanzia di sostegno al sistema immunitario ed alla pelle.

Io adoro i peperoni in tutte le salse! Peperoni ripieni, gratinati al forno, in insalata e anche i semplicissimi peperoni in padella . Ricette di peperoni è pieno il sito. Date un’occhiata e scegliete quella che vi piace di più e fatemelo sapere.

Ed ecco la ricetta dell’insalata di pasta con bresaola e peperoni:

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr. di mezze penne rigate consentite
  • 200 gr. di fette di bresaola spesse
  • 1 falda di peperone rosso
  • 250 gr. di pomodorini Sfera
  • 20 gr. di scaglie di mandorle
  • 2 cucchiai d’aceto di mele
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • q. b. di sale e pepe

Preparazione:

Affettate e tagliate la bresaola a filetti sottili. Mondate e lavate i peperoni e liberateli da semi e parti bianche. Lavate i pomodori e riducete il tutto a dadini. Intanto tostate leggermente le scaglie di mandorla, al forno o in padella. Poi, in una padella con un filo d’olio, rosolate i dadini di peperone e pomodori. Nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua leggermente salata .

Scolate la pasta finché è ancora al dente e passatela sotto l’acqua corrente fredda, così da bloccarne immediatamente la cottura. Scolate bene la pasta e deponetela in un’insalatiera. Condite con sale, pepe, aceto di mele, olio, peperoni, pomodori, bresaola e mandorle. Mescolate il tutto e buon appetito! E’ una pasta fredda per l’estate che puo’ essere preparata in anticipo e può essere servita come piatto unico. Un’idea in più? Aggiungete le olive nere o verdi denocciolate.

5/5 (48 Recensioni)
Riproduzione riservata
CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Bowl con capesante

Bowl con capesante, come valorizzare il celebre mollusco

Le proprietà del riso venere Il riso gioca un ruolo di fondamentale importanza per la bowl con capesante, infatti funge da base e allo stesso tempo da fonte di carboidrati. Il consiglio è di...

Insalata di tacchino e fagiolini

Insalata di tacchino e fagiolini, una ricetta light...

Perché preferire il tacchino al pollo? Spesso preferire il tacchino al pollo è una questione di gusto, ma non di rado la questione è oggettiva. In questa insalata di tacchino e fagiolini la...

Insalata di abalone

Insalata di abalone, un contorno dal sapore esotico

Un focus sull’abalone Nonostante l’abbondanza di ingredienti, il protagonista di questa insalata rimane l'abalone. E’ un frutto di mare pregiato, in quanto difficile da pescare e situato...

logo_print