Originale insalata di pasta con bresaola e peperoni

Insalata di pasta con bresaola e peperoni
Commenti: 0 - Stampa

Insalata di pasta con bresaola e peperoni: arriva l’estate

Oggi per voi la ricetta per un ‘insalata di pasta con bresaola e peperoni. Le insalate di pasta, assieme a quelle di riso o di patate, sono i piatti essenziali soprattutto in estate e primavera. Quando il clima si fa più caldo e diminuisce la voglia di stare a lungo dietro ai fornelli o di mangiare pietanze bollenti, le insalate sono le principali opzioni per soddisfare queste esigenze. Per evitare, tuttavia, di essere ripetitivi e di annoiare i nostri commensali, cerchiamo sempre nuove combinazioni e sapori diversi da miscelare.

Nel caso di questa insalata di pasta con bresaola e peperoni abbiamo composto un primo piatto davvero eccezionale, con all’interno note vegetali, croccantezza e salumi. Un mix originale, saporito e salutare, che vi conquisterà! 

Per quanto riguarda i valori nutrizionali, la bresaola è quasi del tutto priva di grassi, da ciò ne consegue un apporto calorico moderato che non raggiunge le 200 kcal per 100 grammi. Rilevante è l’apporto di proteine, come anche di minerali e, in misura minore, di vitamine. In questa ricetta va impiegata a crudo, senza ulteriori accorgimenti che non contemplino il semplice accostamento con gli altri ingredienti.

Una fresca insalata di pasta perfetta per la schiscetta

Ogni ingrediente concorre a completare il sapore finale di un piatto fresco che si presta bene a mille occasioni. L’insalata di pasta, infatti, è un eccellente primo da consumare a casa, ma volendo può agevolmente essere trasportata nei contenitori ermetici e mangiata “on the road” a lavoro, in spiaggia o in un pic-nic! Opzione da non trascurare, soprattutto per chi è costretto a frequenti pause pranzo fuori di casa.

Non dimentichiamoci mai, infatti, che anche fuori di casa è bene garantire al nostro corpo un’alimentazione equilibrata, sana e piatti preparati con ingredienti sicuri e genuini. Utilizzando pasta consentita, possiamo assicurarci che questa insalata di pasta con bresaola e peperoni sia gluten free, quindi adatta alla dieta in caso di celiachia. Un’accortezza indispensabile nel caso dell’intolleranza al glutine che, com’è noto, rientra tra le nostre prime preoccupazioni in cucina. 

Insalata di pasta con bresaola e peperoni

Pomodori, peperoni, mandorle e bresaola

Gli ingredienti di questo piatto sono tra i più essenziali della cucina italiana. Possiamo dire con sicurezza che nessuno di questi elementi possa mai mancare nel nostro frigo. Potrà però, forse, stupire l’utilizzo combinato di questi prodotti per un’insalata davvero vincente anche dal punto di vista nutrizionale. In tal senso ogni ingrediente da il suo contribuito prezioso ma ci teniamo a sottolineare l’apporto dato dal pomodoro. I pomodorini sono spesso, a torto, considerati un mero elemento di base delle ricette, senza considerare il giusto peso delle loro caratteristiche nutrizionali.

I pomodori sono centrali nella dieta mediterranea, considerata anche la loro ricchezza di vitamine, carboidrati, proteine, fibre e sali minerali. Tra le proprietà più significative quelle remineralizzanti, afrodisiache, antiossidanti e positive per la digestione. Un alleato della nostra salute che, anche in questa insalata, mostra tutto il suo carattere. 

Con qualche piccolo accorgimento anche gli intolleranti al nichel potranno prepararsi questa golosa insalata.  Non aggiungono le mandorle e il pepe. Utilizzano i pomodori nichel tested che oramai spopolano sul mercato e il risultato è davvero buono e gustoso. Inoltre, devono omettere le mandorle e il pepe dalla presentazione in tavola. Il pepe nero puo’ essere sostituito dal Pepe di Timut che è consentito.

Vogliamo parlare della bresaola?

La bresaola è da sempre uno degli ingredienti prediletti delle nostre cene light e veloci. La bresaola è davvero tanto sana, leggera e buona come ci piace pensare? Diciamo che i principali componenti di questo salume sono acqua, proteine, lipidi e colesterolo.

Significativo è l’apporto di sali minerali quali sodiopotassio, fosforo, magnesio, ferro, calcio, zinco e rame. Non mancano inoltre le vitamine soprattutto appartenenti al gruppo B. Siamo dunque di fronte ad una pietanza povera di grassi e ricca di proteine, l’ideale quando siamo in dieta o abbiamo bisogno di energie senza appesantirci eccessivamente. In sostanza ecco spiegato perché la bresaola è un alimento principe nelle diete ipocaloriche ed in quelle degli sportivi.

Tutti ottimi motivi per mangiare questo salume e gustarlo, perché no, nella sua versione in tartare di bresaola della Valtellina! E’ una bresaola riconosciuta a indicazione geografica protetta (IGP), che viene ottenuta da carne bovina, salata e stagionata. Solitamente  viene consumata cruda. E’ un salumente che viene prodotta principalmente in tutta la provincia di Sondrio.

Una delizia che ameranno tutti i vostri ospiti ed alla quale voi stessi non vorrete più rinunciare. Lo ricordiamo, la vitamina E ed il selenio, contenuti nella bresaola, hanno un’importante azione anti-ossidante. In più la presenza della vitamina B12 è garanzia di sostegno al sistema immunitario ed alla pelle.

Io adoro i peperoni in tutte le salse! Peperoni ripieni, gratinati al forno, in insalata e anche i semplicissimi peperoni in padella . Ricette di peperoni è pieno il sito. Date un’occhiata e scegliete quella che vi piace di più e fatemelo sapere.

Ed ecco la ricetta dell’insalata di pasta con bresaola e peperoni:

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr. di mezze penne rigate consentite
  • 200 gr. di fette di bresaola spesse
  • 1 falda di peperone rosso
  • 250 gr. di pomodorini Sfera
  • 20 gr. di scaglie di mandorle
  • 2 cucchiai d’aceto di mele
  • 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • q. b. di sale e pepe

Preparazione:

Affettate e tagliate la bresaola a filetti sottili. Mondate e lavate i peperoni e liberateli da semi e parti bianche. Lavate i pomodori e riducete il tutto a dadini. Intanto tostate leggermente le scaglie di mandorla, al forno o in padella. Poi, in una padella con un filo d’olio, rosolate i dadini di peperone e pomodori. Nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua leggermente salata .

Scolate la pasta finché è ancora al dente e passatela sotto l’acqua corrente fredda, così da bloccarne immediatamente la cottura. Scolate bene la pasta e deponetela in un’insalatiera. Condite con sale, pepe, aceto di mele, olio, peperoni, pomodori, bresaola e mandorle. Mescolate il tutto e buon appetito! E’ una pasta fredda per l’estate che puo’ essere preparata in anticipo e può essere servita come piatto unico. Un’idea in più? Aggiungete le olive nere o verdi denocciolate.

5/5 (48 Recensioni)

Seguimi su Instagram e Facebook

Mi trovi sui canali social come Nonnapaperina. Se prepari una mia ricetta e la pubblichi su Instagram o Facebook, aggiungi l’hastag #nonnapaperina, taggami e sarò felice di riconviderla nelle mie storie.

Creerò una raccolta con tutte le ricette che verranno proposte dai lettori e non abbiate paura. Non criticherò nessuno!!! Don’t worry be happy.

Buon lavoro e aspetto la tua ricetta!

CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Cetrioli allo Skyr

Cetrioli allo Skyr, un’insalatona gustosa

Cetrioli allo Skyr, colore e gusto per un’insalata corposa I cetrioli allo Skyr sono un'insalata molto corposa, che si caratterizza per un sapore composito e per la presenza di molti alimenti...

Insalata di fiori ed erbe con Skyr

Insalata di fiori ed erbe con Skyr, un...

Insalata di fiori, un’idea davvero particolare L’insalata di fiori ed erbe con Skyr è un’idea particolare e solo a primo acchito bizzarra, per un contorno fuori dal comune che premia gusto e...

Insalata di spinaci

Insalata di spinaci, un contorno completo

Insalata di spinaci, una particolare selezione di ingredienti Oggi vi presento una particolare variante dell’insalata agli spinaci, una ricetta che si completa con un'emulsione squisita e...

Bowl con avocado e fiocchi di latte

Poke Bowl con avocado e fiocchi di latte,...

Poke Bowl con avocado e fiocchi di latte, una lista creativa di ingredienti La poke bowl con avocado, edamame e fiocchi di latte è un'insalata molto corposa, che spicca per l’abbondanza di colori...

Insalata estiva con uova sode

Insalata estiva con uova sode, un contorno iper-proteico

Insalata estiva con uova sode, un contorno tra il dolce e il salato L’insalata estiva con uova sode è un contorno che spicca in primis per l’impatto visivo. La lista degli ingredienti,...

Insalata di mele e sedano

Insalata di mele e sedano, una meraviglia agrodolce

Insalata di mele e sedano, l’abbinamento che non ti aspetti L’insalata di mele e sedano si inserisce sul solco delle insalate “agrodolci”, che si caratterizzano per degli abbinamenti...


Nota per l’intolleranza al nichel

Note per chi deve seguire una dieta a Basso contenuto di nichel. Da leggere attentamente! Sia che sei intollerante al nichel alimentare, allergico al nichel da contatto (DAC) o che ti è stata diagnosticata La SNAS non esiste una cura definitiva e non esiste un modo per eliminare questo metallo dalla vita di una persona. Per alleviare i sintomi è necessario seguire una dieta a rotazione e a basso contenuto di Nichel e fare attenzione a tutto quello che ci circomda. Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine da leggere attentamente! La raccomandazione è quella di controllate sempre gli ingredienti che utilizzate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Tutti gli alimenti devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Quando cucinate per un celiaco organizzatevi al meglio per evitare sia la contaminazione ambientale che quella crociata. Un fattore che in molti sottovalutano. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per celiaci intolleranti al lattosio da leggere attentamente. Dalla nota ministeriale: senza lattosio. E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Per tutti gli alimenti non contenenti ingredienti lattei l’indicazione “naturalmente privo di lattosio” deve risultare conforme alle condizioni previste dall’articolo 7 del regolamento (UE) 1169/2011. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.


09-06-2020
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del wewb, mi conoscono come Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”. Ora la situazione è migliorata ma abbiamo ancora molto lavoro da fare.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti. Torna a pensare positivo e mangiare con gusto. Ti garantisco che è possibile.

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti