bg header
logo_print

Torta salata con spinaci: un piatto rustico e facile da fare

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Torta con spinaci mandorle e formaggio
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 20 or
cottura
Cottura: 35 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
5/5 (1 Recensione)

Torta salata con spinaci e formaggio cremoso: una ricetta semplicemente squisita!

La torta con spinaci, mandorle e formaggio cremoso è una vera squisitezza, e per giunta molto facile da preparare. Il segreto sta nella scelta degli ingredienti, che si rivelano veramente azzeccati per quanto sui generis. A far storcere il naso ad alcuni sarà la presenza della mandorla, un alimento in genere riservato alle preparazioni dolciarie o, al massimo, a quelle agrodolci, ma che rappresenta veramente un valore aggiunto in questa sfiziosa torta salata.

Un altro elemento che segna una differenza rispetto alle classiche torte salate è la pasta brisèe, che sostituisce la “tradizionale” pasta sfoglia. In realtà sono in molti (me compresa) a preferire la pasta brisèe, in quanto più leggera e allo stesso più solida e croccante della pasta sfoglia. Rispetto a quest’ultima, infatti, non contiene uovo.

Inoltre, sia il burro che il latte devono essere molto freddi al momento della preparazione. Gli altri ingredienti particolari di questa torta salata di verdure sono gli spinaci e il formaggio cremoso senza lattosio, a cui dedicherò il prossimo paragrafo.

Ricetta torta salata con spinaci

Preparazione torta salata con spinaci

  • Per la preparazione della torta salata di verdure alle mandorle iniziate lavando e asciugando gli spinaci per poi bollirli per poco tempo in un pentolino con poca acqua.
  • Poi scolateli, strizzateli e tritateli in modo molto fine.
  • Rosolate l’aglio in una padella con un filo d’olio, poi versateci dentro gli spinaci.
  • A fiamma vivace cuocete gli spinaci per un paio di minuti, poi toglieteli dalla padella.
  • Versate in un mixer il formaggio cremoso, il latte, l’uovo e la farina di mandorle, poi frullate il tutto.
  • Stendete la pasta brisèe in una teglia ricoperta con la carta forno. Creare dei piccoli buchi con i rebbi della forchetta e tagliate la porzione di pasta che straborda.
  • Aggiungete gli spinaci a mo’ di farcitura, pareggiate la superficie e versate sopra la crema al formaggio.
  • Livellate nuovamente con un cucchiaio e date una sventagliata con le mandorle.
  • Infornate a 180 gradi per 35 minuti (la teglia deve essere posizionata nella parte bassa del forno).

Ingredienti torta salata con spinaci

  • 1 confezione di pasta brisée consentita
  • 50 gr. di farina di mandorle
  • 50 gr. di lamelle di mandorle
  • 500 gr. di spinaci
  • 1 spicchio d’aglio
  • 500 gr. di formaggio cremoso senza lattosio
  • 150 ml. di latte intero consentito
  • 1 uovo
  • un pizzico di sale e pepe

Il formaggio cremoso senza lattosio, una bontà davvero unica

Il formaggio cremoso senza lattosio è la soluzione perfetta per chi soffre di intolleranza al lattosio e non vuole privare la torta salata agli spinaci di un ingrediente così buono e cremoso.

Ci tengo a specificare che il processo di rimozione del lattosio è solo all’apparenza artificiale, infatti consiste solo nell’aggiunta dell’enzima lattasi, che è la sostanza che tende a scarseggiare in chi soffre di intolleranza. Il sapore del prodotto senza lattosio è identico all’originale, soprattutto se il prodotto è di qualità. Al massimo potreste avvertire una leggera nota dolce, che non guasta in questa ricetta.

Inoltre, sul piano nutrizionale non si ravvisa nessuna differenza. Il formaggio cremoso senza lattosio contiene dunque proteine, calcio, tracce di vitamina D, fosforo e grassi digeribili.

Torta con spinaci mandorle e formaggio

Gli insospettabili pregi delle mandorle

Nella ricetta della torta salata di spinaci alle mandorle e formaggio cremoso un ruolo di primo piano è giocato, appunto, dalle mandorle. Queste intervengono in due fasi della preparazione. Praticamente all’inizio (quando si realizza la crema con un composto “frullato” di farina di mandorle, latte, formaggio e uova) e verso la fine, quando dovete decorare la superficie della torta salata con delle scagliette di mandorle. In generale il sentore della mandorla si sente parecchio, ma non copre gli altri sapori.

Ad ogni modo, la mandorla è un alimento non solo squisito, ma anche salutare se consumato con accortezza. Il “se” è d’obbligo dal momento che, come tutta la frutta secca, si caratterizza per un apporto calorico significativo. Per esempio, le mandorle sono un toccasana per l’apparato cardiocircolatorio, anche perché contribuiscono ad abbassare il livello di colesterolo.

Sono anche estremamente ricche di vitamina E, come anche di minerali e in particolare di magnesio, ferro e calcio. Le mandorle, poi, contengono molte fibre, le quali rappresentano ben il 12% (un primato tra la frutta secca). Rinomata e apprezzata, infine, è anche la loro funzione antiossidante. La presenza degli antiossidanti aiuta a contrastare l’effetto dei radicali liberi e quindi a prevenire l’insorgenza dei tumori.

Torta salata con spinaci, un ripieno classino per una quiche

I ripieni a base di spinaci sono un classico delle torte salate, e non potrebbe essere altrimenti vista la loro consistenza. Gli spinaci, dopo essere stati tritati, sono perfetti per l’unione con gli ingredienti più cremosi come formaggi freschi e ricotta. Il suo sapore corposo e neutro allo stesso tempo, ma valorizzato da un leggero retrogusto amaro, dà vita ad abbinamenti sfiziosi ed apprezzabili da tutti i palati.

Gli spinaci fanno anche bene alla salute. Sono poco calorici, non contengono grassi e sono ricchi di vitamine e sali minerali. Contengono anche alcuni antiossidanti, come il betacarotene, questa sostanza aiuta a prevenire il cancro, rallenta l’invecchiamento, neutralizza i radicali liberi e facilita l’assorbimento della vitamina A.

Il controverso contributo dell’aglio nella torta salata con spinaci

La lista degli ingredienti della torta salata di spinaci comprende anche l’aglio. Il suo ruolo è fondamentale in quanto funge da supporto alla cottura degli spinaci. Ovviamente trasmette allo stesso tempo i suoi classici sentori pungenti e aromatici.

Alcuni potrebbero storcere il naso a causa della presenza dell’aglio, d’altronde non gode di buona reputazione, essendo considerato pesante e dannoso per l’alito. Ma è davvero così? Sugli effetti sull’alito c’è poco da dire, ci sono e non si possono negare. Allo stesso tempo possono essere limitati mediante una cottura equilibrata. Per quanto concerne la pesantezza si tratta di una sorta di leggenda metropolitana, basta non bruciarlo per rendere l’aglio assolutamente digeribile.

Non bisogna dimenticare, poi, che l’aglio fa molto bene alla salute, infatti è ricco di vitamine e sali minerali rari. Inoltre contiene l’allicina, una sostanza che preserva l’elasticità delle arterie e aiuta a prevenire gravi disturbi vascolari come l’arteriosclerosi. Per queste ragioni uno spicchio di aglio, magari per insaporire gli spinaci, è più che consentito.

FAQ sulla torta salata con spinaci

Come si può farcire la pasta brisée?

La pasta brisée si può farcire in molti modi. Il miglior approccio consiste nel mixare ingredienti morbidi, come può essere il formaggio cremoso e l’uovo, con ingredienti più consistenti, come verdure e carni trattate.

Come si possono fare gli spinaci?

Gli spinaci possono essere sbollentati o passati in padella. In questo modo possono essere trasformati in un contorno, oppure impiegati come ingrediente di farcitura per deliziose torte salate (ma anche per rustici, pizze etc.). Possono anche fungere da perfetto condimento per il risotto.

Come lucidare le torte salate?

Per lucidare le torte salate è sufficiente spennellarle con un po’ di uovo sbattuto o latte prima della cottura.

Dove si conserva la torta salata?

La torta salata dovrebbe essere conservata in frigorifero, soprattutto se contiene un ripieno “deperibile”. Ovviamente va coperta per bene in modo che non prenda aria, in questo modo può durare anche 4-5 giorni.

Quante calorie ha una fetta di torta agli spinaci?

L’apporto calorico di una fetta di torta agli spinaci dipende dalla grandezza della fetta e dall’abbondanza degli ingredienti. Una fetta media della torta che vi presento in questa ricetta dovrebbe apportare sulle 200-300 kcal.

Ricette con formaggio cremoso ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Torta di borragine e yogurt

Torta di borragine e yogurt, una quiche rustica...

Un focus sulla borragine Vale la pena entrare nel dettaglio di quello che è l’ingrediente principale di questa torta, ovvero la borragine. Si tratta di una pianta aromatica dal forte connotato...

Pizza in padella senza lievito

Pizza in padella senza lievito, una ricetta facile...

Pizza cotta in padella? Sì può fare Il metodo principale per la cottura della pizza è ovviamente nel forno a legna. E’ proprio in questo modo che si garantisce la proverbiale morbidezza,...

Torta salata con fagiolini

Torta salata con fagiolini, una quiche rustica e...

Un focus sui fagiolini Vale la pena parlare dei fagiolini, che rappresentano il tratto distintivo di questa torta salata rispetto alle ricette della medesima categoria. I fagiolini sono teneri (se...