Ciambellone alle noci e salame al pepe, gustoso

Ciambellone alle noci e salame al pepe

Ciambellone alle noci e salame al pepe, l’evoluzione del concetto di torta salata

Il ciambellone alle noci e salame al pepe è una torta salata molto particolare. In primis, perché presenta una quantità e una varietà di ingredienti davvero elevate, il ché indica anche un certo equilibrio dal punto di vista nutrizionale. Sia chiaro, non siamo di fronte a una ricetta ipocalorica, tutt’altro, ma senz’altro a una delle torte salate più “salutari” in assoluto, o almeno più complete da questo punto di vista. Visto anche l’impatto visivo, che soprattutto grazie alla decorazione di sale al pepe offre una resa niente male, possiamo considerare questo ciambellone una torta salata da provare assolutamente.

Per quanto possa sembrare grassa, essa si pone allo stesso livello delle altre torte salate, se ci si limita ad analizzare questo aspetto. Tuttavia, se si guarda agli ingredienti con occhio clinico, si scopre che la scelta è davvero azzeccata ed efficace dal punto di vista nutrizionale. Il riferimento è in particolare alle noci, la frutta secca più salutare in assoluto in quanto ricchissima di acidi grassi omega tre, ma anche alla farina di mais bianco, che consente il consumo anche ai celiaci e a chi manifesta difficoltà nell’assorbimento del glutine. Di questo specifico alimento parlerò nei prossimi paragrafi.

Il segreto di questa ricetta è il formaggio cremoso classico Exquisa

Uno degli ingredienti più preziosi della ricetta del ciambellone alle noci e salame al pepe è il formaggio cremoso classico Exquisa. Si tratta di un formaggio spalmabile, ma non di un formaggio qualsiasi. Infatti, si caratterizza per un apporto calorico inferiore alla media, che non raggiunge le 300 kcal per 100 grammi. Anche la quantità di grassi, per quanto rilevante visto che si tratta pur sempre di un latticino, è inferiore alla media della categoria. Ottima è la concentrazione di proteine, che si attesta sul 5,4%. Il formaggio cremoso classico Exquisa è realizzato senza conservanti, secondo metodi biologici, e ovviamente è privo di glutine.

Ciambellone alle noci e salame al pepe

Questo prodotto testimonia ancora una volta la volontà di Exquisa di offrire ingredienti sani, che premino sia il gusto sia le esigenze organolettiche. Il contributo del formaggio cremoso classico Exquisa è qui determinante, in quanto non funge da farcitura, come sarebbe lecito aspettarsi, ma addirittura interviene a formare l’impasto! Il risultato è straordinario, e frutto di una completa valorizzazione degli ingredienti alquanto numerosi e vari.

Perché abbiamo usato la farina di mais bianco?

Un altro ingrediente fondamentale del nostro ciambellone alle noci e salame al pepe è la farina di mais bianco. Ufficialmente sostituisce la farina di grano allo scopo di rendere questa preparazione compatibile con i regimi alimentari di chi soffre di celiachia o di intolleranza al glutine. Il mais, infatti, è del tutto privo di questa sostanza. In realtà, è ben più di un surrogato: anzi, il mais bianco gode di una identità organolettica propria, in grado di apportare molto in termini di gusto. Ad ogni modo, il mais bianco è anche un alimento ricco di caratteristiche benefiche per l’organismo, che ovviamente sono presenti anche nella farina che si ricava da esso.

Dal punto di vista nutrizionale, la farina mais bianco spicca per l’eccezionale quantità di fibre, che supera di tre volte quella della farina di tipo zero, ed è superiore persino a quella della farina integrale. Da segnalare è anche la quantità di ferro, che è abbondante, così come quella di fosforo e calcio. Ottimo è anche l’apporto vitaminico, e in particolare della vitamina B6. Un’altra caratteristica importante della farina di mais è l’indice glicemico molto basso, che la rende adatta anche ai diabetici o comunque a chi sta sostenendo una dieta finalizzata al dimagrimento. Infine, della farina di mais si apprezza l’elevata digeribilità dovuta principalmente alle fibre.

Ecco la ricetta del ciambellone alle noci e salame al pepe

Ingredienti:

  • 130 gr. di farina di mais bianco;
  • 30 gr. di amido di riso;
  • 70 gr. di olio di noci;
  • 100 gr. di salame al pepe;
  • 200 gr. di uova (circa 4);
  • 120 gr. di formaggio cremoso classico Exquisa;
  • 40 gr. di maltitolo;
  • 4 gr. di lievito;
  • 30 gr. di noci per decorazione;
  • q. b. di fette di salame al pepe per decorazione.

Preparazione:

Per la preparazione del ciambellone alle noci e salame al pepe iniziate separando gli albumi dai tuorli. Versate i tuorli nel mixer insieme all’olio e al salame, frullate fino a quando non avrete ottenuto un composto dalla consistenza simile alla maionese. Inserite il formaggio nel mixer e frullate ancora un po’. A parte, unite gli albumi e il maltitolo e montate fino a quando non avrete ottenuto un composto spumoso ma stabile.

Unite quest’ultimo composto a quello simil-maionese ed aggiungete la farina, dopo averla setacciata, insieme al lievito. Date una mescolata al composto ma senza troppo energia, altrimenti rischiate di smontarlo. Adesso infornate a 180 gradi per 15-20 minuti. Per finire, applicate una decorazione sulla superficie con delle fette di salame al pepe e con un po’ di noci.

5/5 (48 Recensioni)
Riproduzione riservata

Seguimi sui social

Mi trovi su quasi tutti canali social come Nonnapaperina. Se prepari una mia ricetta e la pubblichi su Instagram o Facebook, aggiungi l’hastag #nonnapaperina, taggami e sarò felice di riconviderla nelle mie storie.

Ho intenzione di creare una raccolta con tutte le ricette che verranno proposte da voi e non abbiate paura. Non sono una chef professionista e non mi permetterò di non criticare niente e nessuno!!! Don’t worry be happy.

Buon lavoro e aspetto la tua ricetta! E se hai bisogno di qualche consiglio non esitare.

CONDIVIDI SU
Contenuto in collaborazione con Exquisa

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

sciatt

Gli sciatt, delle splendide polpettine al formaggio

Gli sciatt, una ricetta antica Gli sciatt sono delle frittelle tonde con un cuore di formaggio filante, un piatto tipico della Valtellina. Benché siano simili ai soliti pezzi di rosticceria, in...

Pallotte cacio e ova

Pallotte cacio e ova, un piatto della cucina...

Pallotte cacio e ova, una pietanza rustica Le pallotte cacio e ova sono una specialità abruzzese della tradizione contadina. Sono realizzate con ingredienti semplici e reperibili, come vuole la...

Cipolle speziate al forno

Cipolle speziate al forno, un contorno fuori dal...

Cipolle speziate al forno, un contorno leggero e dal sapore spiccato Le cipolle speziate al forno sono un contorno facile da preparare, nonché una squisita variazione sul tema delle classiche...

sarma

Il sarma, una specialità turca con le foglie...

Il sarma, un piatto che stupisce Oggi vi presento una ricetta all’apparenza distante dalla cucina italiana: il sarma. Si tratta di una specialità turca realizzata con ingredienti che potrebbero...

Sformatini di formaggio di capra

Sformatini di formaggio di capra, per un Halloween...

Sformatini di formaggio di capra, un’idea gustosa e creativa Gli sformatini di formaggio di capra sono un’ottima idea per un Halloween all’insegna del gusto e della creatività. Sono...

Polenta fritta

Polenta fritta, un eccellente piatto di recupero

Polenta fritta, un’idea semplice da fast food La polenta fritta è uno splendido esempio di cucina di recupero, infatti si prepara con gli avanzi della polenta, che vanno tagliati a fette o a...

24-10-2019
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del web, mi conoscono come Nonnapaperina.

Leggi di più

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti