Le noci per perdere peso e migliorare lo stato di salute

Le noci per perdere peso
Commenti: 0 - Stampa

Le noci per perdere peso e migliorare lo stato di salute. I benefici per la salute delle noci sono davvero tanti e includono la riduzione del colesterolo, il miglioramento generale del metabolismo corporeo e il controllo del diabete. Altri importanti benefici per la salute derivano dal fatto che possiedono proprietà anti-infiammatorie e in molti sostengono che abbiano la capacità di rallentare la diffusione del cancro. Infine, alcune ricerche hanno dimostrato che il consumo di noci aiuta il controllo del peso.

30 grammi di noci contengono all’incirca 18 grammi di grasso, 190 calorie e 4 grammi di carboidrati. Non poco. Pertanto, si ritiene comunemente che le noci causino un aumento di peso. In realtà, molte ricerche hanno evidenziato come un consumo (moderato) di noci, oltre ai benefici per la salute riportati sopra, aiuterebbe a controllare il peso.

La prima ricerca arriva dagli Stati Uniti; i ricercatori dell’Università di Loma Linda (California) hanno dimostrato che il consumo di circa 35 grammi di noci non ha comportato alcun aumento di peso significativo tra gli individui testati nel corso di un periodo di 1 anno.

Le noci per perdere peso… fatemi una flebo!

Un altro studio interessante è stato condotto dal Dipartimento di Medicina Preventiva e Sanità Pubblica e dall’Università di Navarra in Spagna che hanno seguito quasi 9.000 soggetti nel corso di 28 mesi terminanti nel 2009. I ricercatori hanno scoperto che coloro che mangiavano noci almeno due volte a settimana aveva il 31% in meno di probabilità di aumentare di peso rispetto a quelli che non mangiavano noci.

Altra ricerca arriva dalla Harvard University che ha dimostrato, coinvolgendo più di 28.000 partecipanti nell’arco di otto anni, che un maggiore consumo di noci non è associato a una maggiore aumento di peso corporeo, ma, anzi, a un rischio leggermente più basso di aumento di peso e obesità.

Per preservare il sapore delle noci e le sostanze nutritive, evitate di spaccarle prima di mangiarle, consumatele solo al momento. Tenete comunque presente che le noci sgusciate devono essere conservate in un contenitore ermetico e messe in frigorifero, dove si possono conservare per sei mesi, o nel congelatore, in cui rimarranno fresche fino a un anno.

Attenzione, le noci sono uno degli allergeni alimentari più comuni. Se si verificano segni di una grave reazione dopo il consumo di noci, come orticaria, gonfiore, dispnea, difficoltà respiratorie, o vertigini, si dovrebbe evitare di mangiarle stando anche attenti a tutti i prodotti che le contengono.

Seguimi sui social

Mi trovi su quasi tutti canali social come Nonnapaperina. Se prepari una mia ricetta e la pubblichi su Instagram o Facebook, aggiungi l’hastag #nonnapaperina, taggami e sarò felice di riconviderla nelle mie storie.

Ho intenzione di creare una raccolta con tutte le ricette che verranno proposte da voi e non abbiate paura. Non sono una chef professionista e non mi permetterò di non criticare niente e nessuno!!! Don’t worry be happy.

Buon lavoro e aspetto la tua ricetta! E se hai bisogno di qualche consiglio non esitare.

CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Ginkgo Biloba

Ginkgo Biloba: una lunga storia di salute

Il Ginkgo Biloba è noto come un “fossile vivente” Il Ginkgo Biloba è un albero dalle grandi potenzialità, che ha una storia lunga secoli e secoli. Infatti, è una delle specie di alberi più...

Shatavari

Shatavari: una pianta che regala giovinezza e salute

Qualche cenno di storia e alcune curiosità sullo Shatavari Lo Shatavari è una pianta molto particolare, il cui nome scientifico è Asparagus Racemosus. è stata usata per secoli come un rimedio...

Tribulus

Tribulus: tutte le potenzialità di questa pianta

Tante spine e altrettante proprietà: ecco il Tribulus Il Tribulus è una pianta fuori dal comune, sia per quanto riguarda il suo aspetto che per le sue potenzialità. Infatti, è quasi...

He Shou Wu Fu Ti

He Shou Wu Fu Ti: giovinezza e longevità

Un nome particolare per una pianta dalla radice molto speciale: He Shou Wu Fu Ti La pianta He Shou Wu Fu Ti è molto utilizzata nell’ambito della Medicina Cinese. È usata da migliaia di anni e...

Epimedium

Epimedium (Horny Goat Weed): una pianta afrodisiaca

Un vegetale davvero speciale: l’ Epimedium L' Epimedium , chiamato anche Horny Goat Weed o Yin Yang Huo ,  fa parte della numerosa famiglia del Berberidaceae. Chi sa cosa significa “Horny Goat...

Chaga

Il Chaga, un fungo unico e speciale

Un fungo strano, ma importante per la salute: il Chaga Ultimamente, si sente molto parlare di funghi benefici e sicuramente il Chaga è uno di questi. Non è molto affascinante e a prima vista non...

23-01-2017
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del wewb, mi conoscono come Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”. Ora la situazione è migliorata ma abbiamo ancora molto lavoro da fare.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti. Torna a pensare positivo e mangiare con gusto. Ti garantisco che è possibile.

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti