Vol au vent con cotechino e lenticchie : un trio perfetto

Tempo di preparazione:

Ogni momento è l’ideale per assaporare i vol au vent con cotechino e lenticchie!

Avete mai provato i vol au vent con cotechino e lenticchie? No, non c’è bisogno di aspettare le feste per farlo: potrete anche prepararli prima! Infatti, quando arriva il Capodanno, si sa che da tradizione vanno mangiate le lenticchie e il cotechino… Ma non è detto che dobbiamo aspettare la mezzanotte del 31 dicembre per assaporare questa coppia di alimenti! Tra l’altro, se inseriti in sfiziosi vol au vent, diventano ancora più buoni. Quindi, avete un altro motivo per non aspettare!

Se non avete mai sentito questo nome, sappiate che sto parlando di cestini di pasta sfoglia, che possono essere riempiti con vari ingredienti. Possono tramutarsi in un goloso finger food, ottimo da gustare durante le feste, come antipasto e/o al fianco di un buon aperitivo. Quando si preparano i vol au vent con cotechino e lenticchie, anche i più piccoli sono felici e contenti. Uno tira l’altro! Che ne dite… vi è venuta voglia di assaggiarli?

Prima di metterci all’opera, soffermiamoci un attimo sulle lenticchie, un alimento davvero speciale!

Gli stuzzichini che prepareremo oggi, vedono come protagonisti dei legumi definiti dei veri portafortuna a Capodanno, ma anche dei preziosi toccasana per il nostro organismo. Aggiungeranno ai vol au vent con cotechino un notevole apporto di proteine vegetali, valide per energizzare il corpo e per ottimizzarne i vari processi metabolici. Sono alimenti perfetti per i bambini e gli adolescenti in fase di sviluppo, nonché per tutti coloro che desiderano promuovere la crescita e la salute dei muscoli.

I vol au vent con cotechino e lenticchie contengono inoltre vitamine e minerali da non sottovalutare. Tra l’altro, questi legumi non preoccupano da un punto di vista del contenuto lipidico. Pertanto, affiancati al cotechino, altamente proteico ma anche ricco di grassi, si dimostrano a dir poco perfetti. E come sapori? Sì, si sposano alla perfezione! Ma cos’altro dovreste sapere riguardo a questa ricetta?

cestini sfoglia

Vol au vent con cotechino e lenticchie… Non solo legumi!

Non possiamo parlare solamente delle lenticchie: anche l’altro ingrediente della nostra ricetta è importante. Quasi sicuramente, lo avrete già assaggiato e, se non lo sapeste, si tratta di un insaccato preparato nel Nord Italia, a base di cotenna di maiale e carne. È un alimento molto calorico (forse è per questo che lo si consuma specialmente nel periodo natalizio!), ma è comunque molto amato. In ogni caso, non bisogna esagerare! Grazie a questo ingrediente dei vol au vent con cotechino e lenticchie, possiamo anche avvalerci di una buona dose di ferro e di alcune vitamine appartenenti al gruppo B.

Perciò, questo insaccato non è tutto grassi: ci offre tanto gusto e un valido apporto di altri nutrienti, tra cui le proteine. Detto questo, ci tengo a fare una precisazione: non confondetelo con lo zampone! Infatti, anche se entrambi vengono prodotti in maniera simile, la produzione del cotechino avviene in Emilia-Romagna e precisamente a Modena, nonché sua terra di origine. Si tratta di un alimento molto antico (addirittura pare che le sue origini risalgano a molto tempo prima della nascita di Cristo!) e merita di essere scelto con cura… anche per la preparazione dei vol au vent con cotechino e lenticchie!

Ingredienti per 6/8 persone

  • 24 vol au vent
  • 1 cotechino precotto
  • 300 gr. di lenticchie di Castelluccio
  • 1 bicchiere di passata di pomodoro
  • 1 gambo di sedano
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 200 ml. di brodo vegetale
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale q.b.

Preparazione

Per la preparazione dei vol au vent, andate qui.

Lavate le lenticchie sotto l’acqua corrente e mettetele in ammollo per circa 6 ore.

Lavate sedano e carota. Sbucciate la cipolla. Tritate il tutto e fate un soffriggere in una casseruola con 2 cucchiai di olio.

Unite le lenticchie e la passata di pomodoro, e coprite con il brodo vegetale. Aggiustate di sale, chiudete la pentola con il coperchio e lasciate cuocere a fuoco basso per circa 40 minuti. Se necessario, aggiungete altro brodo.

Cuocete il cotechino come da istruzioni.

Componete i vol au vent con due cucchiai di lenticchie e alcuni dadini di cotechino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *