Cestini di briseè alla mediterranea: piccoli scrigni di gusto

Tempo di preparazione:

Un contorno stuzzicante e goloso pratico e facile da preparare? Di ricette stravaganti e semplici ve ne sono davvero tante, tuttavia non tutte si prestano per gli individui con intolleranze alimentari. Molto utile e versatile allo scopo è la pasta briseè già pronta, leggera e croccante, con la quale si possono ottenere davvero tante preparazioni gustose. Quella che vi proponiamo oggi è una ricetta davvero molto semplice.

Si tratta di sfogliette salate, dei fagottini ripieni di spinaci, formaggio e pomodori secchi in grado di arricchire di gusto ogni momento di convivialità con amici e parenti in ogni occasione. Questi cestini di briseè alla mediterranea faranno certo gola a tutti, grandi e piccini, con tutto il buono delle cose leggere, fatte bene e facili da preparare in una stagione, qual è quella estiva, che certo non invita a trascorrere ore ed ore in cucina.

Finger food ideali per tante occasioni all’aperto

Questi cestini di briseè alla mediterranea possono essere considerati dei validi sostituti dei classi voul-a-vent. Sono ideali da realizzare per giornate all’aperto da trascorrere con gli amici, come il ferragosto, o altre belle giornate estive. Questi piccoli tesori di gusto non richiedono molta manualità e sono davvero semplici da preparare, a patto di fare attenzione ad alcuni semplici accorgimenti che forniremo a seguire.

Questi rustici ripieni possono fungere da antipasto, contorno o, specie se portati fuori casa per un allegro buffet all’aria aperta, anche come piatto unico. A ferragosto, ad esempio, la tradizione vuole che ciascuno porti qualcosa, meglio se realizzata con le proprie mani. Ebbene, questi deliziosi cestini rappresentano un sicuro veicolo di successo sotto tutti i punti di vista, quindi sia organolettico che estetico.

Il magico effetto arcobaleno dei cestini di briseè alla mediterranea

Il gusto di questi golosi cestini non è affatto comune: se tutti si aspettano di trovarvi dentro il consueto abbinamento di ricotta e spinaci si sbaglia. A trionfare in questi rustici è il sapore acceso e vivo dei pomodorini secchi sott’olio aromatizzati al peperoncino. A simulare il classico di sapore del mix tra ricotta e spinaci è, invece, l’abbinamento tra spinaci e feta, formaggio quest’ultimo che può esser sostituito con uno senza lattosio.

Nei cestini di briseè alla mediterranea quel tocco di piccante dato dall’utilizzo dei pomodorini secchi sott’olio aromatizzati al peperoncino cade davvero a pennello. La presentazione di questi cestini si arricchisce di note di colore e di un pizzico di fantasia grazie alla presenza dei pinoli sparsi qua e là sui cestini. A questo si aggiunge un tocco di rosso, quello dei pomodorini, il verde degli spinaci impiegati e il bianco del formaggio. Che dire…un mosaico di bellezza e di gusto per un ferragosto davvero speciale!

Ed ecco la ricetta dei Cestini di briseè alla mediterranea

Ingredienti per 6 cestini

  • 1 rotolo di pasta briseè consentito
  • 2 cucchiai di pomodorini secchi sott’olio aromatizzati al peperoncino
  • 100 gr. spinacini tenerissimi
  • 50 gr. formaggio feta Olympus
  • 1 cucchiaio pinoli
  • 1 cipollotto piccolo
  • 1 uovo sbattuto
  • q.b sale fino
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

Preparazione:

In una padella antiaderente, rosolate la parte bianca del cipollotto tritato finissimamente con un goccio d’olio; unite gli spinacini ben mondati, lavati ed asciugati, aggiungete un pizzico di sale a piacere e fateli appassire per alcuni minuti, facendo asciugare tutto il liquido formatosi.

Una volta pronti, spegnete la fiamma e lasciate raffreddare.

Accendete il forno e portarlo a 180°; nel frattempo stendete il rotolo di brisèe e, con un bicchiere o con un tagliapasta, ricavatene dei cerchi del diametro di circa 7-8 cm.

Adagiate i cerchi di pasta dentro ad uno stampo da 6 muffins, facendoli ben aderire e creando dei piccoli cestini, che andranno bucherellati nel fondo coi rebbi di una forchetta.

Spennellate l’interno dei cestini con un poco di uovo sbattuto, poi adagiate sul fondo di ciascuno un poco di formaggio feta.

Aggiungete qualche spinacino cotti, alcuni pomodorini tagliati in piccoli pezzi, un’altra spolverizzata di feta sbriciolata, un goccio d’olio ed alcuni pinoli.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *