Fresca insalata di pasta con mozzarelline e pesto

nsalata di pasta con mozzarelline
Stampa

Una ricetta estiva e deliziosa: l’insalata di pasta con mozzarelline e pesto

Il pesto è uno dei condimenti più amati in Italia, soprattutto quando viene preparato con ingredienti genuini e di qualità. Tuttavia, nelle giornate più calde apprezziamo di certo qualche variante e proprio per questo ho pensato a un bel piatto di insalata di pasta con mozzarelline e pesto: semplice, veloce da portare in tavola e a dir poco gustoso! È una ricetta apprezzata molto anche dai bambini, perfetta a pranzo, ma anche a cena. Si rivela inoltre una portata ideale per le feste e per i buffet in generale.

Questo primo piatto è saziante e ricco di nutrienti. Quindi, se anche voi amate il pesto e avete voglia di assaporarlo in modo un po’ diverso dal solito, direi che potrete preparare questo piatto e restare ampiamente soddisfatti! L’insalata di pasta con mozzarelline e pesto vi conquisterà e vi consentirà di conquistare persino i vostri ospiti e familiari… senza fare troppa fatica!

Il pesto? Meglio fresco e di qualità!

Tutti conosciamo il pesto alla genovese e, ovviamente, possiamo comprarlo già pronto e trovarlo in qualunque supermercato. Tuttavia, per la preparazione di una golosa insalata di pasta con mozzarelline e pesto, dovrete sceglierlo con cura, tra le tante marche che lo propongono. Secondo alcune fonti, questa salsa si iniziò a preparare nel lontano ‘800 e, da quel momento, la ricetta è rimasta sempre la stessa.

nsalata di pasta con mozzarelline

La migliore soluzione consiste nel prediligere la preparazione tradizionale e casalinga, che prevede l’uso di basilico, olio extravergine d’oliva, parmigiano reggiano, pecorino, pinoli e aglio. Sarebbe meglio usare un bel mortaio di marmo e un pestello di legno, ma anche con il frullatore è possibile comunque ottenere un risultato eccezionale, che darà sicuramente un tocco di gusto in più alla nostra insalata di pasta con mozzarelline e pesto. Anche in questo caso, è sempre la scelta dei migliori ingredienti a fare la differenza!

Tutta la bontà di un bel piatto di insalata di pasta con mozzarelline e pesto

Una volta deciso se comprare il condimento già pronto oppure prepararlo in casa, potrete passare ai fornelli e in pochi minuti potrete preparare un’insalata di pasta con mozzarelline e pesto deliziosa sotto ogni punto di vista. Ad ogni modo, siate consapevoli del fatto che non si tratta solamente di un piatto saporito: a livello nutrizionale è a dir poco saziante e potrebbe rivelarsi un ottimo piatto unico.

Infatti, nella giusta quantità,  può diventare un pranzo veloce e carico di proteine, fibre, carboidrati, grassi (q.b.!), antiossidanti, vitamine e minerali. Insomma, è una pietanza di qualità su tutti i fronti… Prepariamola!

Ingredienti per 4 persone

  • 280 gr. di mezze penne rigate integrali consentite,
  • 280 gr. di mozzarelle a ciliegina consentite,
  • 12 pomodorini pachino,
  • 4 cucchiai di pesto,
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

Mettete a lessare la pasta e nel frattempo tagliate in 4 spicchi i pomodorini, eliminando semi e acqua di vegetazione.

Scolate la pasta al dente e passatela sotto acqua corrente fredda, quindi mettetela in una terrina e conditela con il pesto.

Unite le mozzarelline, gli spicchietti di pomodoro, una presa di pepe, mescolate delicatamente e servite in tavola.

CONDIVIDI SU

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio Dalla nota ministeriale: E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette


13-08-2018
Scritto da: Tiziana Colombo
Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print

TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti