L’originale bontà delle patate al cartoccio con panna acida!

Tempo di preparazione:

Patate al cartoccio con panna acida: che classe!

La ricetta delle patate al cartoccio con panna acida è spettacolare sotto ogni punto di vista. Il sapore quasi neutro e molto delicato delle patate si fonde perfettamente con quello della panna acida, decisamente in contrasto… e carico di intensità! Si tratta di alimenti che si calibrano e che si completano a vicenda: si uniscono e si amalgamano, proponendo un piatto davvero speciale. Insomma, è un abbinamento da provare al più presto!

Ci serviranno pochi ingredienti, semplici e digeribili, come appunto le patate, l’erba cipollina, un po’ di panna fresca senza lattosio, il cremoso yogurt greco e una piccola quantità di succo di limone. Con qualche gesto, un po’ di tempo e tanto amore, potrete portare in tavola questo piatto che, grazie al tubero più amato al mondo, viene spesso apprezzato anche dai bambini. Con queste premesse, scopriamo qualcosa in più sulle nostre patate al cartoccio con panna acida e poi passiamo alla preparazione…

Le patate… che fantastica scoperta!

Al giorno d’oggi, le patate sono protagoniste di numerose ricette e si possono preparare in vari modi. Le amano praticamente tutti, sia gli adulti che i bambini e, sicuramente, se ci guardassimo indietro, non potremo fare a meno di pensare che se non fossero state scoperte e portate in Europa nel XVI secolo dal conquistatore spagnolo Francisco Pizarro… non sarebbe stata la stessa cosa! Non avremmo a disposizione il tubero più cucinato al mondo! Tuttavia, le nostre patate al cartoccio con panna acida portano in tavola persino tante potenzialità da non sottovalutare.

Vantano notevoli proprietà terapeutiche e nutrizionali. Infatti, sono composte prevalentemente da acqua, amidi e carboidrati, e ci regalano un buon apporto di potassio, fosforo, magnesio e calcio. Sono ricche di vitamina C e vitamina B6, e propongono interessanti effetti depurativi, antitumorali, vasodilatatori, diuretici e sedativi, che potremo portare in tavola con una porzione di patate al cartoccio con panna acida! È inoltre utile considerare che questo alimento è un ottimo alleato contro l’anemia e le infiammazioni a carico dell’apparato digestivo.

L’ingrediente che cambia tutto e che rende speciali le nostre patate al cartoccio…

Naturalmente, quelle che abbiamo citato finora sono solamente alcune delle potenzialità delle patate. Tuttavia, dobbiamo avere anche il tempo di parlare un po’ della panna acida, che rende la nostra ricetta speciale su tutti i fronti! Dovreste sapere che si tratta di un prodotto alimentare che si prepara appunto facendo inacidire la panna tramite l’azione di alcuni batteri. Questa operazione rende il latticino meno calorico e dona ad esso un gusto totalmente diverso, che si rivela il punto di forza delle nostre patate al cartoccio con panna acida!

Questo prodotto è nato in Svezia, dove la chiamano Gräddfil, ma oramai lo amano tutti, in particolare negli Stati Uniti. Oggi ne prepareremo una versione senza lattosio, usufruendo dell’aiuto del limone, dello yogurt greco e della panna fresca Accadì di Granarolo, che ci permetteranno di ottenere un risultato eccezionale! A questo punto, direi che siamo pronti… Andiamo a preparare le patate al cartoccio con panna acida?

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 Kg. di patate
  • q.b. di erba cipollina

Ingredienti per la panna acida:

  • 200 ml di panna fresca Accadì 
  • 170 gr. di yogurt greco
  • 20 gr. di succo di limone

Preparazione

Lavate accuratamente le patate senza rimuoverne la buccia. Una volta rimossa ogni traccia di sporco avvolgete le patate in un foglio di carta da forno avendo cura che i “cartocci” rimangano ben chiusi.

Cuocete le patate in forno ventilato a 200°C per circa cinquanta minuti.

In una ciotola lavorate la panna con la frusta fino a che sarà spumosa, poi lavorando sempre dal basso verso l’alto incorporate lo yogurt e il succo di limone.

A cottura ultimata aprite i cartocci, estraete le patate, disponetele su un piatto da portata e dopo aver praticato un incisione sulla parte superiore conditele con un pizzico di sale, una macinata di pepe e farcitele con la panna acida e qualche pezzetto di erba cipollina.

Servitele subito.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *