Carciofi al miele e limone: una delizia sana e raffinata!

Tempo di preparazione:

Carciofi al miele e limone: un contorno speciale

Quando mi metto in cucina per preparare un contorno, la mia creatività galoppa. Cerco di mixare sapori tra loro molto diversi, con l’obiettivo di coccolare le papille dei mie ospiti. Durante uno di questi momenti, ho preparato una ricetta molto speciale, ossia i carciofi al miele e limone. Perfetta per gli intolleranti al lattosio, questa preparazione si contraddistingue per gusto e profumi che inebriano. Cosa dire adesso? Non resta che lasciare spazio alle proprietà degli ingredienti.

Benefici dei carciofi

Entriamo subito nel vivo delle peculiarità di questa ricetta parlando delle proprietà dei carciofi. Questi ortaggi sono coltivati soprattutto per scopi alimentari. Tra i suoi benefici, è possibile ricordare la presenza di fibre, fondamentali per la regolarità intestinale e per tenere sotto controllo l’assorbimento degli zuccheri nel sangue.

Quando si parla di carciofi, è necessario ricordare anche il loro contenuto di sali minerali. Giusto per fare un esempio, citiamo la presenza di sodio, potassio, fosforo e calcio. Un altro aspetto molto importante da considerare quando si parla di proprietà dei carciofi è anche la presenza di vitamina C, detta anche acido ascorbico. Questa sostanza, è uno dei più straordinari antiossidanti che si trovano in natura.

carciofi al miele e limone

Degna di nota è anche la presenza di vitamine del gruppo B, fondamentali per il metabolismo del sistema nervoso. Un altro aspetto sul quale vale la pena di soffermarsi è la presenza di flavonoidi come la rutina. Anche queste sostanze sono caratterizzate da un forte potere antiossidante.

Alla scoperta dei benefici del miele di acacia

La storia del miele di acacia, altro ingrediente dei carciofi limone e miele, è antichissima. Giusto per fare un esempio, ricordiamo che veniva consumato da Egizi, Greci e Romani. Quali sono le sue proprietà? Il miele di acacia, prima di tutto, è un forte energizzante naturale.

Molto importante, a tal proposito, è fare presente la ricchezza in enzimi e fruttosio. Quando si parla delle proprietà del miele di acacia, è necessario ricordare anche l’efficacia detossificante per il fegato. Per apprezzare al massimo le proprietà del miele di acacia, è necessario sceglierlo bene.

Quali sono i consigli migliori in merito? Prima di tutto, è necessario concentrarsi sul miele italiano. In commercio, infatti, è possibile trovare anche miele miscelato proveniente da Paesi extra UE, come per esempio la Cina.

Fondamentale, inoltre, è preferire il miele artigianale, che garantisce una maggiore genuinità.

Ed ecco la ricetta dei Carciofi al miele e limone

Ingredienti:

  • 8 carciofi con le spine
  • 3 limoni bio
  • 2 porri
  • 1 cucchiaio di miele di acacia
  • q.b di noce moscata
  • q.b. di cannella
  • q. b. sale e pepe

Preparazione:

Mondate i carciofi eliminando le foglie esterne più dure, i gambi e tagliate le punte con un coltellino seghettato a circa 3 cm verso il fondo.

Tagliateli a metà, con un coltellino affilato eliminate l’eventuale barba interna poi divideteli in spicchi e immergeteli nell’acqua acidulata con del succo di limone.

Lavate bene sotto l’acqua un limone, asciugatelo e senza sbucciarlo tagliatelo in 8 spicchi.

Mondate il porro, lavatelo e affettatelo finemente.

In una padella antiaderente leggermente unta d’olio mettete gli spicchi di limone, fateli appassire a fiamma bassa, poi toglieteli e metteteli da parte.

Nella stessa padella da cui avete tolto i limoni mettete gli spicchi di carciofi, aggiungete un pizzico di cannella, una grattatina di noce moscata, una macinata di pepe il cucchiaino di miele e un pizzico di sale.

Fate cuocere per qualche minuto fiamma alta poi aggiungete un mestolino di acqua bollente e fate cuocere i carciofi per circa 15/20 minuti.

Quando sono cotti, aggiungete gli spicchi di limone precedentemente appassiti in padella, regolate di sale e pepe e servite questo ottimo contorno ben caldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *