Il dolce più conosciuto : il tiramisù classico

Tempo di preparazione:
tiramisù classico MarcoMayer

Il tiramisù non ha certo bisogno di molte presentazioni!

Il tiramisù è un dolce conosciuto da tutti e ci sono mille modi per prepararlo. Lo conosciamo davvero tutti e, in qualche modo, gira il mondo con le sue numerose varianti. Il tiramisù è infatti uno dei dolci al cucchiaio più famosi in ogni parte del Pianeta, che ha stregato e incantato intere generazioni di golosi e non solo. È un dessert protagonista di tante rivisitazioni, che vede come protagonisti numerosi ingredienti diversi, ma anche la ricetta classica non conosce crisi, in particolare grazie alla cremosità del mascarpone che, abbinato con le uova, regala un’esperienza davvero unica!

Il gusto amaro del caffè si attenua e si mescola indissolubilmente alla dolcezza dello zucchero, per creare un composto spumoso e soffice, molto dolce e delicato da assaporare. In questa ricetta, troverete alcuni ingredienti speciali, ottimi anche per gli intolleranti… L’intolleranza non può assolutamente toglierci il piacere di assaporare questo dolce, non credete? Scopriamo come fare… e anche molto altro!

L’antistress dolcissimo da gustare, che regala tanta energia allo stato puro!

Oltre ad essere un dessert facile da preparare per addolcire i vostri ospiti e il vostro palato, è un dolce molto calorico ed energetico, ricco di vitamine e minerali. Molti lo considerano una “bomba calorica” e, infatti, per ogni porzione si stimano circa 600 calorie, distribuite perlopiù tra grassi e carboidrati.

Tuttavia, basta non esagerare e, nonostante l’elevato apporto calorico, questo dessert è consigliato per chi vuole attenuare lo stress, in particolare grazie all’effetto benefico e distensivo del cacao, che stimola la produzione dell’ “ormone della felicità”. Come suggerisce il nome tiramisù, questa prelibata pietanza ripristina immediatamente le energie di chi lo mangia e, non a caso, i cortigiani veneziani lo consideravano come un vero e proprio afrodisiaco!

Nella preparazione tradizionale, si vanno ad inzuppare i savoiardi nel caffè amaro, un ingrediente che si rivela spesso la chiave del successo del dessert, sia per il suo gusto deciso e inconfondibile, che per le sue conclamate proprietà terapeutiche. Infatti, come ben sapete contiene la caffeina, una sostanza che favorisce le capacità di attenzione e di concentrazione. Il caffè contiene anche tantissime vitamine (B1, B2, B3 e vitamina K) e minerali (magnesio, calcio e fosforo) utili per il buon funzionamento dell’organismo.

Nel nostro tiramisù classico ci saranno anche…

Questo dolce classico contiene le uova, un ingrediente molto energetico e dai notevoli valori nutrizionali. Le uova sono ricche di sali minerali e tra questi si segnala il fosforo, molto importante per la produzione di energia e per migliorare la memoria. Questo alimento contiene inoltre molte vitamine che svolgono una funzione antiossidante e in particolar modo la vitamina D, utile per favorire il corretto funzionamento del sistema immunitario.

Il tiramisù che andremo a preparare oggi sarà altresì a prova di intolleranze: utilizzeremo il burro senza lattosio e la farina di riso (gluten-free), utile per preparare il gustoso Pan di Spagna, che utilizzeremo al posto dei classici savoiardi. Che dire di più… Mettiamoci al lavoro e buon appetito!

Ed ecco la ricetta del tiramisù classico

Ingredienti per 1 teglia di tiramisu

  • 1 pan di spagna clicca qui per gli ingredienti
  • 500 gr di mascarpone Accadi
  • 100 gr di zucchero di canna extrafine
  • 4 tuorli d’uovo
  • 6 tazze di caffè espresso
  • 2 cucchiai di cacao in polvere
  • 60 gr di gocce di cioccolato fondente

Preparazione

Per la preparazione del Pan di Spagna qui la preparazione

Nel frattempo preparate il caffè e la crema al mascarpone. Iniziate lavorando i tuorli delle uova con lo zucchero fino a quando non risulteranno di un colorito giallo chiaro e spumosi.

Con una spatola, incorporate il mascarpone ai tuorli e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo e privo di grumi.

Montate a neve gli albumi.Incorporate gli albumi ai tuorli con il mascarpone, con un movimento delicato dal basso verso l’alto, che vi permetterà di ottenere una crema spumosa e delicata.

Una volta raffreddato tagliate in tre strati il Pan di Spagna, spennellatelo il primo strato con il caffè, uno strato di crema al mascarpone e le gocce di cioccolato  Appoggiate il secondo strato e ripetete l’operazione e adagiate il terzo e ultimo strato. Ricoprite completamente con la crema.

Riponete in frigo per per almeno un paio d’ore. Quando dovete servire spolverizzate la superficie con un velo uniforme di cacao setacciato, e guarnite con goccia di cioccolato

in collaborazione con Brandani

in collaborazione con Brandani Gift Group

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

printfriendly pdf button nobg md Il dolce più conosciuto : il tiramisù classico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *