bg header
logo_print

Tiramisù senza glutine con yogurt e fette biscottate, un dolce unico

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Tiramisu senza glutine con yogurt
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 15 min
cottura
Cottura: 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
4.6/5 (14 Recensioni)

Tiramisù senza glutine con yogurt e fette biscottate, pronto in pochi minuti

Il tiramisù senza glutine con yogurt e fette biscottate è la versione più particolare che possiate mai assaggiare. E’ una versione minimalista che fa uso di una manciata di ingredienti e riduce al lumicino le fasi della preparazione. E’ dunque anche facile da realizzare e piuttosto veloce, d’altronde non richiede nemmeno il passaggio in frigo o in congelatore! Di base può essere considerata una composizione che si ispira al tiramisù, buona per i dessert veloci o per le merende gustose ma brevi.

L’idea alla base di questo tiramisù consiste nella sostituzione dei savoiardi con le fette biscottate. Queste vanno comunque inzuppate in una soluzione “acquosa”, quindi assumono la proverbiale morbidezza delle basi da tiramisù. Un’altra innovazione importante consiste nel ripieno, che è di latte ma è privo del mascarpone e delle uova. Questi ingredienti sono sostituiti interamente dallo yogurt, che fornisce garanzie di stabilità (da qui il mancato riposo in frigo).

Ricetta tiramisù senza glutine con yogurt

Preparazione tiramisù senza glutine con yogurt

  • Predisponete quattro piattini sui quali andare a comporre quattro porzioni di tiramisù.
  • Inzuppate leggermente 4 fette biscottate in una miscela di caffè e latte di riso.
  • Adagiate poi una fetta e ricopritela con uno strato di yogurt.
  • Ripetete l’operazione per quattro strati, fino a formare una colonnina nel piatto.
  • Ricoprite il tutto con uno strato di yogurt finale e spolverizzate con cannella o cacao in polvere.

Ingredienti tiramisù senza glutine con yogurt

  • 16 fette biscottate consentite
  • 2 tazze di latte di riso
  • 2 tazzine di caffè
  • 500 gr. di Yogurt Greco Autentico Colato Senza Lattosio
  • q. b. di cacao amaro in polvere o cannella.

Quali fette biscottate utilizzare?

Vale dunque la pena parlare delle fette biscottate, che sono le vere protagoniste del tiramisù senza glutine con yogurt. Vi consiglio di utilizzare delle fette biscottate dalla forma rettangolare, che facilitano la composizione degli strati e garantiscono ulteriore stabilità. Per quanto concerne la tipologia potete sbizzarrirvi. Va bene qualsiasi tipo di fetta biscottata, anche le più particolari. Io ho optato per le fette biscottate con farina di riso, in quanto esprimono un sapore delicato che conferisce un’ulteriore importanza al ripieno. E poi sono senza glutine (gluten free), quindi adatte ai “sensibili” a questa sostanza e ai celiaci.

Chi soffre di queste patologie può però optare anche per altre soluzioni. Ad esempio, è possibile optare per le fette biscottate al grano saraceno, che colpiscono per il loro sapore rustico. O ancora potete scegliere le fette biscottate al teff, che garantiscono una nota nocciolata, molto indicata per un ripieno di latte e una guarnizione al cacao.

Tiramisù senza glutine con yogurt

Un yogurt genuino per il tiramisù senza glutine

La lista degli ingredienti del tiramisù senza glutine comprende anche lo yogurt. Non si tratta di uno yogurt qualsiasi, bensì dello yogurt greco colato. Questo tipo di yogurt spicca per la genuinità, in quanto è del tutto privo di ingredienti aggiunti (ad esempio la panna). Inoltre, viene filtrato in modo da eliminare il siero in eccesso. Ciò gli dona un sapore forte, marcatamente di latte e anche un po’ acidulo. Gli dona anche una consistenza molto cremosa, che è perfetta per sostituire la crema al mascarpone. Se questo particolare tiramisù non necessita di un passaggio in frigo il merito è proprio dello yogurt greco colato.

Questo yogurt spicca anche per le proprietà nutrizionali. A fronte di un apporto calorico minimo, pari a 50-60 kcal per 100 grammi, apporta tante proteine (10 grammi per etto), calcio e vitamina D. Queste due sostanze sono fondamentali per l’organismo poiché giovano alle ossa e al sistema immunitario.

Il sapore dello yogurt greco colato potrebbe apparire troppo forte per un dolce al cucchiaio, tuttavia viene smorzato dalle note dolci del latte di riso e da quelle corpose e aromatiche del caffè. Proprio questi due ingredienti si uniscono per formare la bagna delle fette biscottate.

Le proprietà del latte di riso

Vale la pena parlare del latte di riso, la cui presenza è una delle tante innovazioni di questo tiramisù senza glutine con yogurt. Il latte di riso si ottiene dalla cottura prolungata dei chicchi di riso, che cedono all’acqua tutti i loro nutrienti e parte del sapore. Vista la grande componente di amido che caratterizza il cereale, il latte di riso al palato si rivela molto dolce ma anche delicato. Può essere impiegato per sostituire il latte classico nelle diete degli intolleranti al lattosio, ma anche in quelle dei vegani.

Differisce però dal latte standard per le proprietà nutrizionali, infatti è ricco di vitamina C ma è del tutto privo di vitamina D. E’ inoltre povero di calcio, che lascia il posto al potassio e al fosforo. Per quanto concerne  l’apporto calorico si posiziona al livello del latte vaccino, o almeno di quello parzialmente scremato, infatti siamo sulle 45-50 kcal per 100 grammi.

Una guarnizione semplice per il tiramisù senza glutine con yogurt

Chiudiamo con la guarnizione del tiramisù senza glutine con yogurt, che viene realizzata con il cacao in polvere spolverato sull’ultimo strato del tiramisù. Il cacao conferisce ulteriore gusto alla preparazione e un bel colore marrone acceso, che sa tanto di dessert. Inoltre, aumenta lo spessore organolettico della ricetta ed è più “benefico” di quanto si possa immaginare. E’ infatti ricco di sali minerali e antiossidanti, inoltre non è troppo calorico poiché viaggia sulle 200 kcal per 100 grammi (ad essere calorico è il suo derivato più famoso, ossia il cioccolato).

La fase di guarnizione richiede anche un po’ di cannella, che addolcisce il piatto e riequilibra l’azione aromatizzante dello yogurt greco colato. Mi raccomando, è bene non esagerare con la cannella in quanto si tratta di una spezia, e come tale rischia di coprire gli altri ingredienti.

FAQ sul tiramisù senza glutine con yogurt

In che città è nato il tiramisù?

La paternità del tiramisù è contesa, ma gli storici sono concordi nell’affermare che sia nato a Treviso intorno alla metà del Settecento.

Come si fa il tiramisù senza savoiardi?

Le soluzioni abbondano per chi vuole rinunciare ai biscotti savoiardi. La variante più diffusa vede come protagonista il pan di Spagna, ma vanno bene tutte le preparazioni facili all’inzuppo. Vanno bene persino le fette biscottate, come dimostra in moto ottimo questa ricetta.

A cosa fa bene il tiramisù?

Il tiramisù fa bene soprattutto all’umore! E’ buono, morbido e si adatta a qualsiasi menù, come anche alla più gustosa delle merende. Nella sua versione originale è comunque abbastanza grasso, in quanto viene realizzato con il cacao, il mascarpone e con le uova.

Ricette di tiramisù ne abbiamo? Certo che si!

4.6/5 (14 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Numeri per torte al cioccolato

Numeri per torte al cioccolato, una ricetta per...

Cosa sapere sul cioccolato bianco Il protagonista della ricetta dei numeri per torte è ovviamente il cioccolato bianco. Come molti di voi già sapranno si differenzia dal cioccolato normale per...

Torta fredda ai biscotti

Torta fredda ai biscotti: a metà tra torta...

Una base che ricorda le cheesecake Tra i punti di forza di questa torta fredda ai biscotti c’è la capacità di attingere a piene mani dalla tradizione. Lo si nota dalla base, che riprende quella...

Granita al tamarindo

Granita al tamarindo, la ricetta ottima per la...

Un focus sul tamarindo Il tamarindo, usato per preparare questa deliziosa granita, è un frutto esotico originario delle zone tropicali dell’Africa Orientale e dell’Asia. Dalle nostre parti non...