bg header
logo_print

Spaghetti di farina di lenticchie e tonno, un primo che stupisce

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

spaghetti di farina di lenticchie con il tonno
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 10 min
cottura
Cottura: 10 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
3.8/5 (5 Recensioni)

Se sei alla ricerca di un primo piatto originale e gustoso, gli spaghetti di farina di lenticchie e tonno potrebbero essere la soluzione perfetta. Questa ricetta è ideale per le persone con intolleranze alimentari o per coloro che vogliono provare qualcosa di diverso dal solito. In questo articolo ti spiegheremo come preparare gli spaghetti di farina di lenticchie e tonno e ti daremo alcuni consigli per servirli al meglio. Preparati a stupire i tuoi ospiti con un piatto che unisce sapori insoliti e salutari!

Gli spaghetti di farina di lenticchie e tonno sono una ricetta originale e gustosa, perfetta per le persone con intolleranze alimentari o per chi vuole provare qualcosa di diverso dal solito. Semplici e veloci da preparare, questi spaghetti sono un primo piatto nutriente e salutare, che si presta a molte varianti. Provateli nella versione classica o personalizzateli con le verdure che preferite. Siamo sicuri che questa ricetta vi conquisterà al primo assaggio!

 

Ricetta spaghetti di farina di lenticchie e tonno

Preparazione spaghetti di farina di lenticchie e tonno

In una ciotola sminuzzate il tonno sgocciolato dall’olio di conservazione, aggiungete una generosa dose di timo tritato e lo spicchio d’aglio tritato, la scorza di mezzo limone grattugiata, il succo del limone intero. Condite con olio evo, sale, pepe e un pizzico di peperoncino.

Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata e, una volta cotti, scolateli e freddateli in acqua fredda per fermare la cottura.

Condite gli spaghetti con il tonno e tutti gli altri ingredienti. Servite freddi.

Ingredienti spaghetti di farina di lenticchie e tonno

  • 250 gr. di spaghetti senza glutine con farina di lenticchie Probios
  • 150 gr. di tonno sott’olio
  • una manciata di timo fresco
  • uno spicchio d’aglio
  • 1 limone bio
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • q.b. sale
  • pepe e peperoncino

D’estate, a tavola non possono mancare!

Gli spaghetti di farina di lenticchie con il tonno si presentano come un piatto fresco e veloce da preparare, dal gusto delicato e dalla consistenza che soddisfa ogni palato. Nutriente e non troppo calorica, questa pietanza ci offre la possibilità di assaporare una pasta priva di glutine, senza però costringerci a rinunciare al gusto: al contrario, il sapore delle lenticchie rende questo pasto ancora più gustoso!

Trattandosi di pasta fredda, è decisamente un primo estivo, ideale per il pranzo e per la cena, da gustare a casa e persino in spiaggia e/o durante un pic nic. Tuttavia, se vi conquisterà, potrete riproporlo nella versione calda, in qualsiasi periodo dell’anno e in ogni occasione. Il sapore del tonno si sposa perfettamente con la tipologia di pasta che andremo ad utilizzare:

Si tratta di una combinazione capace di conquistare anche i bambini!

Pasta lenticchie e tonno: due alimenti toccasana

Gli spaghetti preparati con la farina di lenticchie si presentano per molti come un piatto inusuale, ma per gli amanti del bio questa farina non è di certo sconosciuta. Essa è simile a quella di frumento e di farro, ma ha un valore proteico superiore e un sapore davvero particolare. È ricca di vitamine del gruppo B e minerali quali zinco, fosforo, potassio e calcio. Questa pasta si rivela un’ottima alleata dell’intestino e favorisce la digestione.

Grazie a questo alimento, ogni buon piatto di spaghetti di farina di lenticchie con il tonno propone inoltre una valida dose di acido folico (importante per le donne in gravidanza) e di antiossidanti utili per prevenire le malattie degenerative e cardiovascolari e per rallentare il naturale processo di invecchiamento cellulare. È stato riscontrato che la pasta preparata con questa farina può aiutare a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo nel sangue, a prevenire la stitichezza e a rendere il sistema immunitario più efficiente.

D’altra parte, non dobbiamo sottovalutare il tonno che, per via del suo gusto e del suo valore nutrizionale, viene utilizzato per la preparazione di numerose ricette. È ricco di vitamine D, E e B12, di proteine e omega 3. È ipocalorico e ottimo per contrastare l’ipercolesterolemia, per promuovere lo sviluppo e la salute della massa muscolare, e per rafforzare le ossa (ottimizzando la prevenzione di osteoporosi, artrosi e artrite).

Assaporate gli spaghetti di farina di lenticchie con il tonno

Insomma, come avrete capito, abbiamo a che fare con un piatto perfetto sotto ogni punto di vista. Ideale per i celiaci e per chi vuole mantenere sotto controllo la linea, si presenta inoltre come un pasto saziante ed energetico. Per non parlare del gusto: è in grado d conquistare tutti, indipendentemente dall’età!

Vi ho dato tante interessanti informazioni, non è vero? A questo punto, è arrivato il momento di dirvi come si prepara un buon piatto di spaghetti di farina di lenticchie con il tonno:

Scegliete ingredienti sani, seguite le modalità di preparazione e buon appetito! Li potete portare al lavoro in una schiscetta per il pranzo!!

Ricette con tonno ne abbiamo? Certo che si!

3.8/5 (5 Recensioni)
Riproduzione riservata

2 commenti su “Spaghetti di farina di lenticchie e tonno, un primo che stupisce

  • Dom 12 Set 2021 | Roberto ha detto:

    Ricette interessanti.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Gnocchi alla sorrentina

Gnocchi alla sorrentina: una ricetta a base di...

Gnocchi alla sorrentina, le differenze con la ricetta originale riguardano i formaggi Le differenze più importanti tra questi gnocchi e gli gnocchi alla sorrentina tradizionali consistono nei...

Caserecce con pesto di kale

Caserecce con pesto di kale, un primo rustico...

Cosa sapere sul cavolo riccio Il protagonista di queste caserecce è il pesto di kale, o di cavolo riccio. E’ un pesto particolare e un po’ meno aromatico rispetto al pesto con foglie di...

Zuppa di asparagi

Zuppa di asparagi, un primo colorato e gustoso

Un focus sugli asparagi I protagonisti di questa zuppa sono ovviamente gli asparagi. Gli asparagi esprimono una bella tonalità di verde, d’altronde si utilizza un mazzo intero, che equivale a...