Spaghetti al ragù di pesce spada, tanto sapore e profumi

Tempo di preparazione:
Spaghetti al ragù di pesce spada MarcoMayer

Un primo di pesce sano e pieno di sapore

Se vi ritrovate spesso a pensare a cosa proporre ai vostri familiari o ai vostri amici per variare un po’ il vostro menu, sicuramente gli spaghetti al ragù di pesce spada fanno al caso vostro. Questo è un piatto originale e gustoso al quale molti di noi non hanno mai pensato, che può rivelarsi anche un pasto molto energico, sano e ricco di nutrienti.

In questa ricetta, oltre al pesce spada, verranno utilizzati i pomodorini ciliegini, i capperi, l’aglio, il prezzemolo, il peperoncino e l’olio extravergine d’oliva: un mix di ingredienti salutari dal quale potrete assimilare potenti antiossidanti e tantissime altre sostanze nutritive essenziali per il vostro organismo. A questo proposito, ecco tutto quello che dovreste sapere per preparare al meglio questo piatto e mangiarlo con più gusto.

Come ben sapete, gli spaghetti sono un tipo di pasta lunga e, pertanto, sono l’ingrediente di questa ricetta che ci potrà fornire un buon apporto di carboidrati che si tramuteranno in energia, e tante fibre che ci aiuteranno a sentirci più sazi per più tempo e a regolarizzare le nostre funzioni intestinali. Per massimizzare questi benefici, potrete optare per la pasta integrale: un prodotto molto più sano e decisamente più ricco di nutrienti.

Insieme agli spaghetti andremo a godere delle proprietà dei pomodorini che, come ben sapete, contengono molte vitamine, acqua e antiossidanti. Questi elementi li rendono degli alimenti molto utili per il nostro benessere e, in particolare, per l’idratazione del nostro corpo e per la prevenzione dalle malattie gravi come ad esempio il cancro.

Spaghetti al ragù di pesce spada per tutta la famiglia!

Insieme agli effetti positivi derivati dal consumo di questi alimenti appena citati, potremo riscontrare anche i benefici provenienti dall’aglio, che vanta di proprietà depurative e antinfiammatorie, e dei capperi, ricchi di vitamine e minerali, altamente diuretici e utili per trattare il mal di denti.

Sappiate che i capperi vantano inoltre di proprietà antitumorali, antiossidanti, antiallergiche e antinfiammatorie, aiutano a ridurre i livelli di colesterolo “cattivo” nel sangue e a prevenire la flatulenza. Tuttavia, per beneficiare di questi effetti dovremo mangiarli più spesso e preferire quelli dissalati.

In questo piatto  troverete anche il peperoncino, una delle spezie più amate nel mondo, in grado di stimolare il metabolismo e di svolgere un’azione antinfiammatoria all’interno del nostro organismo. Infine, dobbiamo parlare ovviamente dell’ingrediente protagonista di questa ricetta: il pesce spada.

Quest’ultimo è un pesce particolare, molto apprezzato nel mondo della cucina e decisamente nutriente. Questo è dovuto principalmente all’apporto di omega3 derivato dal suo consumo: acidi grassi essenziali per il nostro corpo, soprattutto per quanto riguarda la gestione del colesterolo.

Il pesce spada contiene anche molte vitamine e minerali, e per questo si rivela un ottimo alimento per tutti, tranne che per le donne incinta (in quanto contiene una notevole quantità di mercurio).

Tuttavia, è utile sapere che questo pesce è particolarmente magro, digeribile e idoneo per coloro che vogliono perdere peso e/o che soffrono di colesterolo alto, ipertensione e diabete. Detto questo, andiamo a scoprire come gioire di tutti questi benefici mangiando un buon piatto di spaghetti.

La ricetta per 4-6 persone

Per preparare questo primo di pesce, avrete bisogno di:

  • 400 g di spaghetti gluten free la Molisana
  • 200 g di pesce spada
  • 200 g di pomodorini ciliegini lavati e tagliati a spicchi
  • 2 cucchiai di capperi
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • un pizzico di peperoncino
  • 5 cl d’olio extravergine d’oliva
  • sale q.b.

Preparazione

La prima cosa da fare pulire in maniera accurata il pesce spada, per poi tritarlo in modo grossolano.

Conseguentemente, mettete una padella sul fuoco (a fiamma media) e fate scaldare l’olio. A quel punto, metteteci i due spicchi d’aglio e, non appena avranno preso colore, aggiungete il pesce spada e mescolate per un paio di minuti.

In seguito, aggiungete i pomodorini, i capperi, il peperoncino ed il prezzemolo, lasciate cuocere il tutto per altri 2 minuti circa.

Dopodiché, salate e togliete la padella dal fuoco. Una volta che i bucatini saranno pronti, conditeli con il sugo appena preparato e servite.

Gli spaghetti al ragù di pesce spada si presenteranno davanti ai vostri ospiti come un piatto gustoso, prestigioso e pieno di importanti nutrienti.

 

 

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *