Gli straordinari benefici delle nespole

nespole MarcoMayer

Quando vediamo arrivare in tavola le nespole, incantati dal loro colore inconfondibile, pensiamo subito alla primavera. Questi frutti, però, non si limitano a rallegrare le cene speciali con il loro colore e a deliziare il palato con un inconfondibile sapore acidulo.

Descriverli significa parlare anche delle numerose proprietà benefiche che li contraddistinguono e che li rendono una soluzione speciale per chi vuole cucinare con gusto senza mettere in secondo piano la salute.

Apprezzate anche come ingrediente della medicina tradizionale cinese – le nespole arrivano proprio da questa zona del mondo – crescono su alberi che si contraddistinguono per foglie molto grandi e lucide. Per capire meglio le loro peculiarità è fondamentale avere chiara una distinzione.

Quale di preciso? Quella tra il nespolo giapponese, noto con il nome scientifico di Eriobotrya japonica, e il nespolo europeo, conosciuto anche con la denominazione latina di Mespilus Germanica.

Nel secondo caso si parla di un piccolo albero che si distingue per la produzione di frutti di colore marrone chiaro e dall’aspetto legnoso.

I benefici più importanti delle nespole, frutti ipocalorici e ricchi di acqua

Aumentare l’apporto di nespole nella propria alimentazione quotidiana può fare una grande differenza. Perché? Prima di tutto perché stiamo parlando di frutti ipocalorici – 100 grammi di nespole fresche corrispondono a circa 30 kcal – e soprattutto ricchi d’acqua.

Da non trascurare è anche la presenza di fibre come la pectina, essenziale per eliminare le tossine e per proteggere il nostro organismo da patologie gravi come il cancro al colon. Sì, avete capito bene: per elencare tutti i benefici delle nespole non bastano poche righe, ma bisognerebbe avere a disposizione le pagine di un intero libro!

Le nespole sono ottime alleate del cuore: chi lo sapeva?

Mangiare nespole può rivelarsi anche un’ottima idea per la salute del cuore. Questi frutti rappresentano infatti una delle più efficaci fonti di potassio in natura.

Questo si traduce in un beneficio concreto per la salute del nostro cuore che, grazie all’apporto del minerale in questione, migliora molto dal punto di vista dell’equilibrio elettrolitico del sangue.

A rendere ancora più performante tutto ciò ci pensano sostanze fondamentali come le vitamine del gruppo A e del gruppo B – in questo caso non si può non citare i folati – e minerali come il ferro e il manganese.

Le nespole sono dei regali fantastici che la natura ci ha fatto! A noi non rimane altro che sfoderare la creatività culinaria e renderle protagoniste di piatti gustosi, meglio se adatti anche a chi soffre d’intolleranza al lattosio e al glutine. Il consumo di nespole per gli intolleranti al nichel è consigliato a rotazione

Condividi!

2 commenti a “Gli straordinari benefici delle nespole

  1. Pingback: Liquore alle nespole: una delizia per il palato e per la salute - Portale sulle intolleranze alimentari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *