bg header
logo_print

Fusilli con gorgonzola e prosciutto crudo, un primo gustoso

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Fusilli con gorgonzola
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 10 min
cottura
Cottura: 10 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
4/5 (1 Recensione)

Fusilli con gorgonzola e prosciutto crudo, un primo tra cremosità e croccantezza

I fusilli con gorgonzola, radicchio e prosciutto crudo sono uno tra i primi piatti migliori che possiate mai mangiare, sopratutto se amate i formaggi e gli insaccati. E’ anche un piatto piuttosto complesso, in quanto prevede due tipi di condimenti: una salsa a base di gorgonzola e una guarnizione molto corposa realizzata con il prosciutto crudo. La ricetta è leggermente più difficile rispetto ai classici piatti di pasta all’italiana, ma vi basterà seguire le indicazioni qui di seguito per ottenere un risultato da fare invidia ai migliori ristoranti.

Al netto di queste peculiarità, i fusilli con gorgonzola e prosciutto crudo possono essere preparati per l’alimentazione di tutti i giorni. Gli ingredienti, infatti, sono tutti reperibili e adatti anche nelle occasioni speciali, o per i pranzi con amici e parenti. Con questo piatto regalerete un’esperienza gastronomica unica e farete certamente una bella figura.

Ricetta fusilli con gorgonzola

Preparazione fusilli con gorgonzola

  • Mondate e lavate il radicchio. Asciugatelo e tagliate a striscioline. Tagliate il prosciutto cotto e il gorgonzola a dadini. Stufate per qualche minuto il radicchio con due cucchiai di olio.
  • Fate sciogliere il gorgonzola a fiamma molto dolce unendo man mano la panna e il latte. Mescolate con cura fino ad ottenere una crema densa e cremosa.
  • Adagiate il prosciutto su di un foglio di carta da forno e infornate per qualche minuto.
  • Lessate i fusilli in abbondante leggermente e scolate la pasta al dente, tenendo da parte un mestolo d’acqua di cottura.
  • Una volta scolate spadellate la pasta con il gorgonzola e il radicchio  e mantecate a fuoco vivace, con il parmigiano, due cucchiai di olio. Se necessario utilizzate l’acqua di cottura.
  • Servite subito, guarnendo il piatto con il prosciutto crudo.

Ingredienti fusilli con gorgonzola

  • 320 gr. di fusilli Pasta Rummo
  • 150 gr. di gorgonzola Dop
  • 2 fette di prosciutto crudo spesse
  • 100 ml. di panna da cucina consentito
  • 3 cucchiai di latte consentito
  • 60 gr. di radicchio rosso
  • 40 gr. di parmigiano reggiano grattugiato
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q. b. di sale e di pepe.

Una crema al gorgonzola davvero squisita

Uno dei punti di forza di questi fusilli con gorgonzola è la crema che funge da condimento principale. La crema conferisce al piatto una cremosità particolare e un gusto unico, che ha pochi pari negli altri primi di pasta a base di formaggio.

La crema, infatti, si compone di una base in radicchio brasato in padella, su cui si innestano il gorgonzola, la panna e il latte. Nonostante le premesse, la crema è omogenea e solo leggermente interrotta dalla croccantezza della verdura.

Il sapore che emerge più di tutti è quello del gorgonzola, un vanto dell’agroalimentare italiano e soprattutto padano. Il gorgonzola spicca  per il sapore acidulo, ottenuto con un accurato processo di erborinatura. Tale processo degrada il lattosio, quindi il formaggio può essere consumato senza problemi anche dagli intolleranti a questa sostanza.

Per il resto il gorgonzola spicca per le medesime proprietà nutrizionali degli altri formaggi, infatti contiene proteine, calcio e vitamina D. I grassi sono presenti, ma meno di quanto si possa immaginare. Infine, l’apporto calorico non è elevato ed è pari a 320 kcal per 100 grammi.

Fusilli con gorgonzola

Il ruolo del radicchio nei fusilli con gorgonzola

Vale la pena parlare del radicchio, che funge da base per il condimento dei fusilli con gorgonzola. Nello specifico, il radicchio esso viene pulito, tagliato a listarelle e passato in padella con un po’ di olio per un paio di minuti. Il radicchio aggiunge una texture gradevole alla crema, che si avvale di interessanti punte di croccantezza.

Inoltre, il radicchio garantisce anche una certa varietà cromatica grazie al suo colore amaranto, che spicca tra il candore del gorgonzola, del latte e della panna. Ovviamente il radicchio impatta anche sul sapore grazie alle sue note aromatiche e leggermente amare.

Il radicchio è una verdura preziosa e spesso sottovalutata, infatti spicca non solo per il bagaglio di vitamine e sali minerali, ma anche per l’abbondanza di antiossidanti come le antocianine, che sono responsabili del colore acceso. Il radicchio contiene inoltre parecchie fibre, che stimolano la digestione e regolano la flora intestinale.

Il prosciutto crudo fa ingrassare?

La lista degli ingredienti di questo primo piatto comprende anche il prosciutto crudo, che gioca un ruolo fondamentale come guarnizione e come condimento. Il prosciutto conferisce al piatto una texture un po’ più croccante, oltre ad un interessante contrasto con la cremosità della salsina al gorgonzola dolce. Il prosciutto viene cotto al forno senza alcun grasso aggiunto, in questo modo si secca e assume una consistenza apprezzabile.

I più salutisti potrebbero storcere il naso per la presenza del prosciutto crudo, in quanto viene considerato troppo grasso e persino pericoloso per la salute. In effetti la percentuale di lipidi supera il 20%, ma siamo sugli stessi livelli degli altri insaccati, come dimostra l’apporto calorico di 230 kcal per 100 grammi. Stesso discorso per le altre sostanze incriminate, tra cui i nitriti e i nitrati, che possono causare qualche problema se vengono consumati in abbondanza.

Tuttavia, è sufficiente considerare il prosciutto crudo come uno sfizio per poterne gustare il sapore e godere delle sue proprietà senza alcun tipo di problema.

Come aromatizzare i fusilli con gorgonzola?

I fusilli con gorgonzola, radicchio e prosciutto crudo si basano quasi del tutto sulla potenza organolettica di questi tre ingredienti. Proprio per questo la fase di aromatizzazione è assente e non si aggiungono spezie o erbe aromatiche. L’unica concessione consiste nel Parmigiano Reggiano e in un po’ di olio extravergine di oliva, che possono essere integrati a fine preparazione insieme al prosciutto crudo.

Tuttavia, si può pensare a qualche erba aromatica da integrare nel piatto? Ovviamente si. In questi casi può andare bene il rosmarino, sebbene possa entrare in contrasto con la crema di formaggi. Inoltre, si potrebbe puntare anche al prezzemolo, che aromatizza con moderazione e senza coprire. Infine, anche il basilico potrebbe andare bene, aggiungendo un tocco di colore in più.

FAQ sui fusilli con gorgonzola

Qual è il tempo di cottura dei fusilli?

I fusilli sono classificati come pasta corta, quindi il tempo di cottura è superiore a quello degli spaghetti. In media la cottura non va oltre gli 11 minuti per avere dei fusilli al dente.

Quanto è grasso il gorgonzola?

Il gorgonzola contiene 27 grammi di grassi per etto. E’ quindi molto grasso, sebbene non sia il formaggio più grasso in circolazione. L’apporto calorico, infine, è pari a 320 kcal per 100 grammi.

Chi soffre di colon irritabile può mangiare il radicchio?

Di base si, anche se non si dovrebbe esagerare. Come tutti gli alimenti ricchi di fibre, infatti, può causare qualche disturbo in chi soffre di colon irritabile.

Qual è il miglior prosciutto crudo?

Il prosciutto crudo più pregiato è il Pata Negra, che viene realizzato con i suini di pura razza iberica con un mantello scuro. Il Pata negra costa molto, circa 60-90 euro al chilo.

Ricette con i fusilli ne abbiamo? Certo che si!

4/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Curry di makhane

Curry di makhane, dall’India un piatto speziato e...

Cosa sono i makhane? Giunti a questo vale la pena svelare cosa siano i makhane, i protagonisti di questo suggestivo curry. I makhane non sono altro che le noci del loto, che si caratterizzano per il...

Cous cous con vongole e zucchine

Cous cous con vongole e zucchine, un piatto...

Uno sguardo alle vongole Tra i protagonisti di questo cous cous spiccano le vongole, tra i molluschi più apprezzati in quanto capaci di trasmettere delle note ittiche in un contesto di generale...

carbonara vegana

Carbonara vegana, un piatto audace ma squisito

Come sostituire la salsa di uova Quando si prepara una carbonara vegana la prima sfida è la sostituzione delle uova, d’altronde sono proprio queste a rappresentare l’ingrediente principale...