Con i fusilli di lenticchie e peperoni proteggete gli occhi

fusilli di lenticchie e peperoni

Perché rinunciare al gusto: fusilli di lenticchie e peperoni

Quando si pensa ad un piatto sano, viene subito in mente qualche ricetta noiosa ed insipida, ma con i miei fusilli di lenticchie è tutta un’altra storia!

È una ricetta pensata appositamente per fare il pieno di sostanze nutritive, senza rinunciare alla sfiziosità di un buon primo piatto di pasta.

Il gusto particolare dei fusilli di lenticchie “va a braccetto” con la dolcezza del sugo di peperoni e cipollotti.

Ormai lo sapete. In ogni ricetta serve qualcosa che sorprenda il palato, perciò ho aggiunto ben due ingredienti freschi: la scorza di limone e la menta. Sentirete che bontà!

Ho già detto che i fusilli di lenticchie fanno bene agli occhi? Ebbene, se non ci credete, continuate a leggere e scoprirete il perché.

Lenticchie, piccole ma ricche di sostanze nutritive importanti

La novità di questa ricetta è sicuramente la pasta di lenticchie rosse. Perché ho scelto proprio questa tipologia?

Perché è perfetta per tutti, sia per chi soffre d’intolleranza al glutine, di celiachia, ma anche per chi è alla ricerca di nuovi sapori.

Fa molto bene al nostro organismo, anche perché contiene le stesse qualità nutrizionali delle lenticchie. Sapete quali sono?

Hanno un elevato potere nutritivo e saziante, quindi sono particolarmente indicate per chi segue un regime alimentare povero di grassi, inoltre, sono ricche di fibre.

Oltre all’elevata quantità di proteine, contengono molto ferro e questo fa sì che spesso siano indicate come sostitutivo della carne nelle diete vegetariane o vegane.

Hanno proprietà antiossidanti, grazie ai flavonoidi, alla niacina ed alla tiamina, tutti enzimi che aiutano la concentrazione della memoria.

fusilli di lenticchie e peperoni

Ma, quello che non tutti sanno, è che le lenticchie fanno bene alla vista.

Nemmeno io lo sapevo, finché non ho iniziato la mia collaborazione con i medici di Clinica Baviera, Istituto Oftalmico leader nella cura dei difetti visivi.

Il team altamente preparato di Clinica Baviera si occupa da sempre di porre rimedio alla miopia, all’astigmatismo ed all’ipermetropia, ma anche di sensibilizzare l’opinione pubblica con campagne di prevenzione e diagnosi per escludere eventuali malattie agli occhi.

E, dato che la salute passa anche per la bocca, è bene sapere quali sono gli alimenti che ci possono aiutare.

Tra di essi, ci sono questi piccoli legumi, ricchi di zinco e bioflavonoidi, che proteggono la retina e diminuiscono il rischio di cataratta e degenerazione maculare.

Quindi, mi raccomando, fate il pieno di lenticchie!

I peperoni fanno bene agli occhi? Scopriamolo insieme

I miei fusilli di lenticchie sono particolarmente gustosi, tutto merito del condimento ai peperoni, una verdura colorata e particolarmente saporita.

Devo confessarvi, però, che ho scelto questo ortaggio anche per le sue proprietà nutritive.

I peperoni, che siano rossi, verdi o gialli, sono ricchi di sali minerali come fosforo, magnesio, potassio, ferro e calcio.

Sono particolarmente indicati per reidratarsi, essendo composti per il 92% d’acqua e contenendo un’alta percentuale di vitamina A (indispensabile per contrastare i radicali liberi), ma anche di vitamine B, C, E, J e K, che proteggono dall’invecchiamento della pelle e dalle malattie cardiovascolari.

Ma non è finita qui, Clinica Baviera ci insegna anche che i peperoni rossi, così come tutta la frutta e la verdura di colore rosso, proteggono i vasi sanguigni oculari.

Dunque, ecco spiegato perché questa ricetta dei fusilli di lenticchie è pensata appositamente per la salute degli occhi!

Ingredienti per 4 persone

  • 350 gr. di fusilli di lenticchie rosse (100% farina di lenticchie rosse)
  • 2 falde di peperone rosso
  • 2 falde di peperone verde
  • 2 cipollotti
  • qualche rametto di menta
  • 1 limone biologico
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale

Preparazione

Preparare i fusilli di lenticchie è molto semplice, vediamo insieme come procedere.

Per prima cosa, mettete a lessare la pasta in una pentola con acqua salata. Nel frattempo, in un tegame con olio caldo, fate appassire i cipollotti mondati e tagliati a rondelle, quindi, unite i peperoni tagliati a listarelle e cuocete per altri 5 minuti.

Scolate la pasta al dente, versatela nel tegame con gli ortaggi e fatela saltare per qualche minuto, in modo che si insaporisca per bene.

A questo punto, servite in tavola, guarnendo con la scorza di limone tagliata a listarelle sottili e con qualche foglia di menta fresca.

In un batter d’occhio i nostri fusilli di lenticchie saranno pronti!

5/5 (367 Recensioni)
Riproduzione riservata

Seguimi sui social

Mi trovi su quasi tutti canali social come Nonnapaperina. Se prepari una mia ricetta e la pubblichi su Instagram o Facebook, aggiungi l’hastag #nonnapaperina, taggami e sarò felice di riconviderla nelle mie storie.

Ho intenzione di creare una raccolta con tutte le ricette che verranno proposte da voi e non abbiate paura. Non sono una chef professionista e non mi permetterò di non criticare niente e nessuno!!! Don’t worry be happy.

Buon lavoro e aspetto la tua ricetta! E se hai bisogno di qualche consiglio non esitare.

CONDIVIDI SU
Contenuto in collaborazione con Clinica Baviera

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Zuppa di cardi

Zuppa di cardi con ceci e Jamon Serrano,...

Zuppa di cardi con ceci e Jamon Serrano, un piatto sostanzioso e leggero La zuppa di cardi con ceci e Jamon Serrano è un primo piatto ricco di proteine, ma comunque leggero. E’ realizzato con...

Corzetti con porcini

Corzetti con porcini, un primo rustico e raffinato

Corzetti con porcini, un primo ricco ma leggero I corzetti con porcini sono un primo piatto che riconcilia con la più antica tradizione italiana, infatti sono realizzati con ingredienti semplici,...

Minestrone con finocchi e cavolfiore

Minestrone con finocchi e cavolfiore, un primo leggero

Minestrone con finocchi e cavolfiore, quando un piatto classico è anche buono Il minestrone con finocchi e cavolfiore è un primo tradizionale, ossia la classica ricetta semplice da realizzare e in...

Mafalde con camembert e broccoletti

Mafalde con camembert e broccoletti, un primo cremoso

Mafalde con camembert e broccoletti, il segreto è nella pasta Le mafalde con camembert e broccoletti sono una splendida idea per un primo piatto fuori dall’ordinario, che coniuga gusto e...

Zuppa thai con pollo e cocco

Zuppa thai con pollo e cocco, una delizia...

Zuppa thai con pollo e cocco, in diretta dalla cucina thailandese. La zuppa thai con pollo e latte di cocco (Tom Kha Gai ) è un primo piatto dalla texture vellutata, dal gusto complesso ma adatto a...

Crema di patate e cavolfiori

Crema di patate e cavolfiori, piatto elegante e...

Crema di patate e cavolfiori, un primo tra il rustico e il gourmet La crema di patate e cavolfiori è un primo piatto molto particolare. Lo si può notare dalla lista degli ingredienti, che propone...

01-11-2018
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del web, mi conoscono come Nonnapaperina.

Leggi di più

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti