logo_print

Sformato di zucca con gelato al parmigiano

Sformato di zucca
Stampa

Oggi Sformato di zucca con gelato al parmigiano. Un antipasto che adoro! Per gli intolleranti al lattosio è sufficiente utilizzare panna e latte senza lattosio per poterlo gustare senza problemi. Per gli intolleranti al glutine è altrettanto semplice: basta sostituire il pangrattato con della farina di mais, del pangrattato di riso o di mais, o frullare al mixer il pane che utilizzano abitualmente.

Contest – Le intolleranze? Le cuciniamo

Ricetta di Arianna Rogina

Ed ecco la ricetta dello Sformato di zucca con gelato al parmigiano

Ingredienti per 4 persone

Per gli sformatini di zucca

mezza cipolla
250 gr di zucca
6-7 foglie di salvia
rametto di rosmarino
3 uova
40 ml di panna fresca
40 gr di Parmigiano Reggiano
radice di curcuma fresca
pangrattato
burro
sale
pepe nero
olio extra vergine d’oliva

Per il gelato al Parmigiano

250 ml di panna fresca
50 ml di latte intero fresco
140 gr di Parmigiano Reggiano
pepe nero
sale

Preparazione

Per la crema di zucca

Far rosolare in poco olio la cipolla tritata finemente, aggiungere un goccio d’acqua e lasciare imbiondire per 15′

Aggiungere la salvia e il rosmarino legandoli con dello spago da cucina in modo che il rosmarino non perda gli aghi

Aggiungere la polpa di zucca tagliata a pezzi abbastanza piccoli ( 2 cm di lato ),
lasciare insaporire, quindi aggiungere mezzo mestolo d’acqua calda, coprire, lasciare ammorbidire la polpa di zucca per 10-15′, poi togliere il coperchio, salare e proseguire la cottura finchè la zucca sarà morbida

Eliminare le erbe, frullare e aggiustare di sale

Per gli sformati

Preriscaldare il forno a 175°. Aggiungere alla crema di zucca le uova ( una alla volta ), la panna, il Parmigiano grattugiato, sale e pepe

Ungere gli stampini monoporzione con del burro morbido e cospargerli di pangrattato, quindi versarvi il composto fino a 2/3 dell’altezza

Mettere gli stampini un una teglia capiente, versare dell’acqua nella teglia ( per la cottura a bagnomaria ) e infornare a 175° per circa 45′: devono risultare sodi e dorati in superficie

Togliere gli stampini dal bagnomaria e lasciare intiepidire leggermente prima di sformare

Per il gelato al Parmigiano Reggiano

Scaldare a bagno maria la panna e il latte

Insaporire con pochissimo sale e del pepe nero macinato al momento

Aggiungere il Parmigiano Reggiano grattugiato, mescolare con una frusta finchè il formaggio sarà ben sciolto e la crema inizierà ad addensarsi ( 10′ circa )

Lasciare raffreddare con della pellicola a contatto ( prima a temperatura ambiente, poi in frigorifero )

Mantecare nella gelatiera per 10-15′ ( se non avete la gelatiera potete mettere il composto in freezer per circa mezz’ora, mescolando bene ogni 5′ circa )

Impiattamento

Adagiare sopra ogni tortino una quenelle di gelato

Decorare con dei semi di zucca tostati e salati

Aggiungere qualche goccia di aceto balsamico, una macinata di pepe nero e della curcuma fresca grattugiata ( attenzione alle mani … macchia !!! )


Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e agli intolleranti al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.


12-11-2015
Scritto da: Tiziana Colombo
Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?

TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti