Centrifugato di barbabietola: il succo rosso rimineralizzante che contrasta le infiammazioni

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    2 bicchieri
  • Tempo Totale
    10 Minuti
frullato di barbabietola e zenzero ridotta

il centrifugato di barbabietola rossa,mela, carota e zenzero rappresenta un vero toccasana per tutti

Siamo così avvezzi a considerare le bevande colorate come zeppe di coloranti che sembra quasi impossibile poter preparare in casa un succo dai colori accesi senza far ricorso a coloranti alimentari di vario tipo. Ebbene, per molti rappresenterà una bella novità sapere che, con alcuni ingredienti del tutto naturali come la barbabietola rossa, è possibile ottenere un risultato del tutto analogo, anzi, migliore sotto tutti gli aspetti.

Il centrifugato di barbabietola rossa, unito allo zenzero, rappresenta quanto di meglio possiamo “confezionare” per nostri figli per la colazione o per lo spuntino pomeridiano.

Coloratissimo e salutare, il centrifugato di barbabietola rossa e zenzero rappresenta, in verità, un vero toccasana per tutti, non solo per i più piccini. Basta con le bevande zeppe di coloranti e zuccheri: preferiamo ad esse un bel frullato fatto in casa, celere da realizzare e curioso anche nell’aspetto.

La barbabietola da sola non è consigliata, è sempre meglio abbinarla a qualcosa d’altro come la carota, la mela, il cocco etc.. Se viene ingerito il succo di barbabietola da solo e in abbondanza, si corre il rischio di soffrire di vertigine o di nausea.

Barbabietola rossa: una bomba di sali minerali

Per tutti i soggetti deboli, per i convalescenti ed anemici ecco un prezioso consiglio: favorite il consumo di barbabietola rossaIl tubero in questione si rivela, infatti, una miniera di vitamine e sali minerali allo stato puro, ottimi per affrontare al meglio le sfide che l’inverno ci propone.

Contrariamente a quello che si pensa, infatti, la demineralizzazione è un fenomeno tipico non solo del periodo estivo, ma anche dell’inverno.

E’ proprio in inverno che, a dispetto di quanto si possa immaginare, il nostro fabbisogno di vitamine e sali minerali è più alto perché si riduce il consumo di frutta e verdura succosa.

Un buon frullato può dunque supplire egregiamente a questa carenza.

Zenzero: il tubero che non smette mai di sorprendere

Soprattutto negli ultimi anni si stanno valorizzando, anche grazie al flusso di informazioni che passa dai media, le proprietà dello zenzero.

Questo tubero, così antico, possiede a ben vedere delle vere e proprie proprietà curative.

Antisettico naturale, esso si rivela straordinario in tutti i casi di bruciore gastrico, dolori intestinali, ulcere e nausee. Allo zenzero vengono anche assegnate delle proprietà antinfiammatorie, pertanto esso sarebbe in grado di allentare la tensione articolare ed il mal di testa.

Esso si rivela tubero di eccellenza anche per tutti i casi di cattiva circolazione del sangue e, grazie al suo elevato contenuto di antiossidanti, è in grado di contrastare l’azione dei radicali liberi.

Passiamo ora ad elencare ingredienti e preparazione di questo fantastico centrifugato che è gluten free e lattosio free. Per chi ha problemi di nichel è da bere con moderazione e nei giorni di dieta libera

 

Ingredienti per 2 bicchieri

  • 1 barbabietola
  • 1 mela
  • 1 carota
  • 1 pezzetto zenzero fresco a lamelle
  • succo di 1/2 limone

Procedimento

  1. Lavate e pelate la carota, la barbabietola e la mela. Tagliate il tutto a pezzetti e inseriteli nell'estrattore o nel centrifugatore.
    Se proprio non li avete a disposizione metteteli nel bicchiere del frullatore e frullate fino a quando non otterrete un composto ben omogeneo e morbido.  Aggiungete lo zenzero e il succo di limone e servite. Se è troppo denso per i vostri gusti potete aggiungere dell'acqua minerale.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *