Acqua e menta, un mio dolce e fresco ricordo

Tempo di preparazione:

Una bibita che piace da sempre a grandi e piccini, vi presento: acqua e menta

Acqua e menta è la mia bevanda preferita perché è legata ad un ricordo molto dolce di quando ero bambina. Per questo non vedevo l’ora di condividerla con voi!

Quando tornavo da scuola ed ero stanca e accaldata, mio nonno Felice mi preparava sempre un bicchiere di acqua gasata e sciroppo alla menta, alla quale aggiungeva il lime e qualche cubetto di ghiaccio e delle foglioline di menta piperita, per contrastare le temperature afose. Ed io la bevevo tutta d’un fiato! A mia sorella proprio non piaceva ma la beveva per non far tribulare il nonno e piangere me.

La ripropongo anche a voi perché con il caldo estivo, rincasando dal lavoro si ha sempre voglia di sorseggiare qualcosa d fresco e dissetante. È anche l’ideale per i bambini, per una pausa vitaminica in un pomeriggio di giochi al parco!

Lime e menta sono i protagonisti dell’estate, con l’aggiunta dell’acqua gasata otterrete una bibita, non solo appagante, ma anche frizzante e gustosa!

Piacerà a tutti, ne sono certa!

Acqua e menta

Le infinite varietà della menta e le sue proprietà

Vi racconto una favola. Secondo la mitologia greca, Menta era una bellissima ninfa che viveva nei Regno degli Inferi, comandato da Ade. Nonostante questi fosse sposato con Persefone, si innamorò perdutamente della bellezza di Menta. Persefone, scopertolo, si arrabbiò moltissimo e, gelosa dell’amore che il marito provava per la ninfa, decise di vendicarsi trasformando la ragazza in una pianta da giardino. Ma la bellezza e la bontà di Menta era tale che il profumo della sua giovane freschezza non svanì mai e tutt’oggi, è forse l’aroma più riconosciuto ed amato.

Tralasciando queste curiosità, si conoscono oltre 600 varietà di menta, questo perché tende ad incrociarsi spontaneamente con altre erbe aromatiche, dando origine a nuovi profumi. Tra di esse la più conosciuta è la menta piperita.

Tutti i diversi tipi di menta hanno caratteristiche simili: sono ricche di vitamina A, B, C e D, di fibre, calcio, potassio, magnesio, rame e sodio. Grazie alle loro proprietà benefiche, sono adoperate come digestivi naturali, e la loro azione balsamica è molto utile anche in caso di raffreddore e tosse, agendo come decongestionante e fluidificante.

In cucina viene utilizzata per dare un sentore fresco ed estivo alle ricette, potete ad esempio aggiungerla all’insalata, alla pasta fredda, in abbinamento con il pesce, alla macedonia di frutta o ancor meglio, preparare una tisana alla menta.

È quindi un ingrediente antico, profumato e con qualità uniche.

Ed ecco la ricetta di Acqua e menta

Ingredienti per 2 persone

  • 200 ml di acqua gasata
  • il succo di lime
  • 2 cuccchiai di sciroppo di menta
  • qualche fogliolina di menta piperita
  • q.b. cubetti di ghiaccio

Preparazione

Il bello di questa ricetta è che la preparazione è assolutamente personale, potete dosare gli ingredienti a seconda del vostro gusto.

In un bicchiere versate sciroppo di menta, acqua gasata e lime. Decorate con qualche fogliolina di menta piperita e aggiungete i cubetti di ghiaccio.

Infine, lasciatevi portare indietro nel tempo con me!

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *