Acqua e menta, un mio dolce e fresco ricordo

Acqua e menta
Commenti: 0 - Stampa

Una bibita che piace da sempre a grandi e piccini, vi presento: acqua e menta

Acqua e menta è la mia bevanda preferita perché è legata ad un ricordo molto dolce di quando ero bambina. Per questo non vedevo l’ora di condividerla con voi!

Quando tornavo da scuola ed ero stanca e accaldata, mio nonno Felice mi preparava sempre un bicchiere di acqua gasata e sciroppo alla menta, alla quale aggiungeva il lime e qualche cubetto di ghiaccio e delle foglioline di menta piperita, per contrastare le temperature afose. Ed io la bevevo tutta d’un fiato! A mia sorella proprio non piaceva ma la beveva per non far tribulare il nonno e piangere me.

La ripropongo anche a voi perché con il caldo estivo, rincasando dal lavoro si ha sempre voglia di sorseggiare qualcosa d fresco e dissetante. È anche l’ideale per i bambini, per una pausa vitaminica in un pomeriggio di giochi al parco!

Lime e menta sono i protagonisti dell’estate, con l’aggiunta dell’acqua gasata otterrete una bibita, non solo appagante, ma anche frizzante e gustosa! Piacerà a tutti, ne sono certa!

Acqua e menta

Le infinite varietà della menta e le sue proprietà

Vi racconto una favola. Secondo la mitologia greca, Menta era una bellissima ninfa che viveva nei Regno degli Inferi, comandato da Ade. Nonostante questi fosse sposato con Persefone, si innamorò perdutamente della bellezza di Menta. Persefone, scopertolo, si arrabbiò moltissimo e, gelosa dell’amore che il marito provava per la ninfa, decise di vendicarsi trasformando la ragazza in una pianta da giardino. Ma la bellezza e la bontà di Menta era tale che il profumo della sua giovane freschezza non svanì mai e tutt’oggi, è forse l’aroma più riconosciuto ed amato.

Tralasciando queste curiosità, si conoscono oltre 600 varietà di menta, questo perché tende ad incrociarsi spontaneamente con altre erbe aromatiche, dando origine a nuovi profumi. Tra di esse la più conosciuta è la menta piperita.

Tutti i diversi tipi di menta hanno caratteristiche simili: sono ricche di vitamina A, B, C e D, di fibre, calcio, potassio, magnesio, rame e sodio. Grazie alle loro proprietà benefiche, sono adoperate come digestivi naturali, e la loro azione balsamica è molto utile anche in caso di raffreddore e tosse, agendo come decongestionante e fluidificante.

In cucina viene utilizzata per dare un sentore fresco ed estivo alle ricette, potete ad esempio aggiungerla all’insalata, alla pasta fredda, in abbinamento con il pesce, alla macedonia di frutta o ancor meglio, preparare una tisana alla menta.

È quindi un ingrediente antico, profumato e con qualità uniche.

Ed ecco la ricetta di Acqua e menta

Ingredienti per 2 persone

  • 200 ml di acqua gasata
  • il succo di lime
  • 2 cucchiai di sciroppo di menta
  • qualche fogliolina di menta piperita
  • q.b. cubetti di ghiaccio

Preparazione

Il bello di questa ricetta è che la preparazione è assolutamente personale, potete dosare gli ingredienti a seconda del vostro gusto.

In un bicchiere versate sciroppo di menta, acqua gasata e lime. Decorate con qualche fogliolina di menta piperita e aggiungete i cubetti di ghiaccio.

Infine, lasciatevi portare indietro nel tempo con me!

5/5 (497 Recensioni)
CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


Nota per l’intolleranza al nichel

Note per chi deve seguire una dieta a Basso contenuto di nichel. Da leggere attentamente! Sia che sei intollerante al nichel alimentare, allergico al nichel da contatto (DAC) o che ti è stata diagnosticata La SNAS non esiste una cura definitiva e non esiste un modo per eliminare questo metallo dalla vita di una persona. Per alleviare i sintomi è necessario seguire una dieta a rotazione e a basso contenuto di Nichel e fare attenzione a tutto quello che ci circomda. Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.

Nota per dieta vegetariana

La dieta vegetariana è una scelta, che vanta profili ora etici ora salutistici, ma che pone in essere alcune difficoltà dal punto di vista nutrizionale. Molti studi scientifi affermano che la dieta vegetariana non comporta rischi per la salute se e quando è pianificata in modo equilibrato. Diventare vegetariano non vuol dire mangiare solo frutta e verdura. Si devono consumare anche i legumi, le uova, il latte. I celiaci che vogliono seguire una dieta vegetariana devono fare attenzione ad alcuni cereali: il frumento, l’orzo,  la segale, il farro, il kamut e tutti i prodotti da forno che potrebbe presentare tracce di glutine. Ci sono dei momenti della vita: infanzia, adolescenza, o in periodi di gravidanza e allattamento che può essere utile affidarsi a un medico o un nutrizionista, che saprà consigliare e valutare le scelte più adeguate da fare in base alle esigenze nutrizionali.

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine da leggere attentamente! La raccomandazione è quella di controllate sempre gli ingredienti che utilizzate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Tutti gli alimenti devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Quando cucinate per un celiaco organizzatevi al meglio per evitare sia la contaminazione ambientale che quella crociata. Un fattore che in molti sottovalutano. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per celiaci intolleranti al lattosio da leggere attentamente. Dalla nota ministeriale: senza lattosio. E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Per tutti gli alimenti non contenenti ingredienti lattei l’indicazione “naturalmente privo di lattosio” deve risultare conforme alle condizioni previste dall’articolo 7 del regolamento (UE) 1169/2011. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.


27-07-2018
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del wewb, mi conoscono come Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”. Ora la situazione è migliorata ma abbiamo ancora molto lavoro da fare.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti. Torna a pensare positivo e mangiare con gusto. Ti garantisco che è possibile.

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print

TI POTREBBE INTERESSARE

Cocktail lacroix con guava e ananas

Cocktail lacroix con guava e ananas, un drink...

Cocktail lacroix con guava e ananas, per un aperitivo rinfrescante Il cocktail lacroix con guava e ananas è una bevanda rinfrescante e decisamente esotica. Contiene, infatti, ben tre ingredienti...

Digestivo alla camomilla

Digestivo alla camomilla, un perfetto fine pasto

Digestivo alla camomilla, una bevanda utile e gustosa Il digestivo alla camomilla è una bevanda fortemente analcolica che si inserisce parzialmente nella tradizione dei digestivi all’italiana. Il...

Tropical Punch

Tropical Punch: il cocktail che fa gola al...

È sempre la stagione giusta per gustare un buon cocktail Tropical Punch Il cocktail Tropical Punch vede messi insieme in un connubio perfetto, armonico ed equilibrato, limone ananas e rum. Come si...

Liquore alla melissa

Liquore alla melissa, una bevanda alcolica e aromatica

Le caratteristiche organolettiche del liquore alla melissa Il liquore alla melissa può essere definito come un alcolico da fine pasto. D’altronde è realizzato con una pianta officinale...

Tisana con camomilla e lavanda

Tisana con camomilla e lavanda, una bevanda salutare

Tisana con camomilla e lavanda, la bevanda della buona notte La tisana con camomilla e lavanda è all’apparenza una tisana come tutte le altre, d’altronde è realizzata con l’ingrediente...

Bevanda con aloe e frutti di bosco

Bevanda con aloe e frutti di bosco, un...

Bevanda con aloe e frutti di bosco, una combinazione perfetta La bevanda con aloe e frutti di bosco coniuga la bontà di mirtilli e dei lamponi con i vantaggi (organolettici e nutrizionali)...

Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti