Sbrisolona alle mandorle rivisitata: una torta adatta a tutte le occasioni

Tempo di preparazione:

Scopri la ricetta della torta più amata da grandi e piccini: la sbrisolona

Oggi per la mia piccola tribù ho deciso di fare la “Sbrisolona”,  un dolce che nasce da un’antica ricetta della tradizione tipica lombarda. Per la precisione questa torta si racconta abbia origini mantovane, ed i suoi sapori e profumi ricordano le umili origini contadine di queste splendide zone.

Oggi come allora i suoi semplici ingredienti come il burro, la farina, le mandorle, lo zucchero e le uova, vengono manualmente amalgamati insieme per creare il suo caratteristico impasto dall’aspetto rustico e granuloso.

La sbrisolona è molto particolare inquanto è un dolce sia duro che friabile al tempo stesso, e ricordate una cosa importantissima, non si taglia con il coltello… ma si spezza con le mani!

Con pochi accorgimenti ho rivisitato questa ricetta per adattarla anche a chi come me soffre di intolleranze alimentari, ed oggi, seguendo la mia ricetta, questa tradizione delle mie zone d’origine può’ essere gustata anche dagli intolleranti al glutine e al lattosio.

La sbrisolona: una ricetta facile da preparare e ancor più facile da mangiare

La preparazione della sbrisolona è molto semplice ed intuitiva, basteranno solo circa 20 minuti per preparare il tutto e per farlo cuocere ci vorrà un oretta circa.  Al termine avrete un dolce capace di attrarre grandi e piccini che faranno a gara a chi ne mangia di più.

Potrete sbizzarrirvi con numerose varianti, aggiungendo nutella, cioccolatozucchero filato o altre decorazioni. La sbrisolona ha numerose alternative di preparazione come ad esempio aggiungendo all’impasto della ricotta produrrete una torta sbrisolona molto particolare e buona.

La sbrisolona non è solo buona ma è una ricetta ricchissima di proprietà e nutrimenti capaci di apportare numerosi benefici al tuo organismo. Andremo qui di seguito ad analizzare brevemente quali sono queste sostanze presenti negli ingredienti della ricetta della sbrisolona.

sbrisolona

Le mandorle: un elisir di proprietà benefiche

L’ingrediente principale che caratterizza il sapore di questa torta sono certamente le mandorle che non solo sono saporite ma hanno delle incredibili proprietà benefiche in grado di apportare numerosi benefici al nostro organismo.

Forse non tutti sanno che le mandorle contengono grassi cosiddetti “buoni” e pertanto la sbrisolona è un dolce consigliabile anche a chi ha problemi di colesterolo.

Le mandorle sono un ingrediente ad alto contenuto nutrizionale, un toccasana per il sistema cardiovascolare e capaci di rinforzare ossa, denti, unghie, e capelli. Inoltre alle mandorle sono stati riconosciuti particolari proprietà che aiutano anche il sistema immunitario e possono essere di aiuto anche contro stipsi ed anemia.

Ecco alcune ragioni in più per preparare quest’ottima ricetta.

Ed ecco la ricetta della Sbrisolona alle mandorle

Ingredienti per 6 persone

  • 250 gr di fecola di patate
  • 200 gr di fioretto
  • 200 gr di mandorle pelate
  • 130 gr di burro vegetale
  • 120 gr di zucchero di canna
  • una bustina di vanillina
  • 1/2 limone
  • 2 tuorli d’uovo
  • 20 gr di zucchero a velo
  • pane grattugiato senza glutine
  • sale

Preparazione:

Disponete le 2 farine a fontana sulla spianatoia e unite la vanillina, lo zucchero semolato, la scorza di limone grattugiata, le mandorle tritate e un pizzico di sale. Mettete al centro il burro morbido a pezzetti e i tuorli Lavorate tutto fino a ottenere un composto grumoso.

Ungete uno stampo da crostata di 22 cm di diametro con il burro rimasto e cospargetelo di pangrattato, riempitelo con l’impasto preparato sbriciolandolo tra le dita e mettetelo in forno caldo a 1800 per circa 55 minuti finché la torta sarà dorata. Fatela raffreddare, spolverizzata di zucchero a velo, e servite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *