bg header
logo_print

Peperoni ripieni un concentrato di sapori e profumi

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Peperoni ripieni
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette a basso contenuto di nichel
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 15 min
cottura
Cottura: 25 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (48 Recensioni)

Peperoni ripieni, un piatto ricco di sapori e profumi

Volete portare in tavola un secondo piatto che sia un concentrato di sapori e profumi? Perfetto! Oggi ve ne propongo uno perfetto al proposito. Di cosa sto parlando? Della ricetta dei peperoni ripieni di carne e salumi!

Ah, il peperone, una verdura davvero speciale le cui proprietà sarebbero impossibili da elencare nella loro completezza. Perché? Per il semplice fatto che sono numerose, a cominciare dalla presenza di provitamina A e vitamina C.

La vitamina C in particolare è contenuta in grandi quantità nei peperoni e svolge un ottimo ruolo antiossidante, perfetto soprattutto per mantenere la bellezza della pelle.

Ricetta peperoni ripieni

Preparazione peperoni ripieni

  • Con un coltellino affilato togliete la calotta dei peperoni e privateli dei semi. Sciacquate e scottate in acqua bollenti per qualche minuto.
  • In questo modo riuscirete a togliere la pellicola esterna dei peperoni che risulteranno così più digeribili. Lasciateli raffreddare a testa in giù.
  • In una ciotola riunite la carne macinata, la salsiccia spellata, 1 uovo intero, la mollica di pane ammollata e ben strizzata, il parmigiano e il timo tritato finemente.
  • Amalgamate bene gli ingredienti e regolate di sale e pepe. Riempite quindi i peperoni e disponeteli su una teglia ricoperta di carta forno.
  • Fate scaldare a 180° per 20 minuti.

Ingredienti peperoni ripieni

  • 8 peperoni
  • 200 gr. di mortadella
  • 150 gr di salsiccia
  • 100 gr. di salame
  • 80 gr. di pane raffermo consentito
  • 2 cucchiai di timo
  • 1 uova e 1 tuorlo
  • 100 gr. di Parmigiano Reggiano grattugiato 36 mesi
  • 1 spicchio d’aglio
  • q. b. di sale e pepe.

Peperoni ripieni per tutta la famiglia

I peperoni ripieni sono però anche ricchi di fibre, particolare che li rende una scelta alimentare efficace quando si punta a tenere sotto controllo il peso e a combattere i problemi intestinali.

Parlare dei peperoni significa chiamare in causa le loro validissime proprietà antitumorali. Chi sapeva che questa verdura costituisce un’ottima soluzione per quanto riguarda la prevenzione dei tumori? Sono infatti numerosi gli studi che hanno portato alla luce l’importante ruolo dei peperoni nel controllo dell’azione delle nitrosammine, sostanze che sono responsabili dell’insorgenza di molti tumori, in particolare di quello al cervello.

peperoni ripieni

Quanti benefici in una sola verdura!

Questa ricetta necessita dell’utilizzo di 8 peperoni. Come li scegliamo? Ogni giorno mi capita di sentirmi porre domande in merito alle modalità più valide per scegliere frutta e verdura.

Ovviamente queste domande riguardano anche i peperoni e per questo sono pronta a dare qualche suggerimento per sceglierli al meglio. A prescindere dalla tipologia di peperone che si ha intenzione di utilizzare per una ricetta la regola è prima di tutto una: deve essere fresco.

Il modo più utile per scegliere un peperone è quello di osservarlo attentamente. La pelle deve apparire turgida e tesa, il che rappresenta un vantaggio al momento della cottura. Per quale motivo? Per il semplice fatto che poi, una volta ultimato il processo, sarà più facile completare la spellatura.

I peperoni tagliati e farciti sono un secondo che mette d’accordo quasi tutti! Questa ricetta è perfetta da proporre a chi soffre di celiachia ed è molto leggera, soprattutto per la presenza di un formaggio grattugiato non troppo calorico come il Parmigiano.

In ogni caso è molto saporita e valorizzata da uno straordinario incontro di ingredienti tra loro diversi, che si fondono in un mix perfetto che conquisterà senza dubbio i vostri ospiti.

Peperoni rossi, gialli o verdi?

Si fa presto a dire peperoni, tuttavia le varietà abbondano e c’è solo l’imbarazzo della scelta. Dunque, vale la pena fare alcune distinzioni tra peperoni rossi, verdi e gialli.

I peperoni rossi sono i più dolci ed esprimono note delicate che si sposano con tantissimi ingredienti. Il colore è dovuto all’abbondanza di luteina e licopene (presenti anche nei pomodori), delle sostanze antiossidanti anti-tumorali.

I peperoni gialli presentano un sapore più corposo ed una consistenza meno cedevole, oltre ad avere un retrogusto leggermente acidulo. Il colore giallo è dovuto al betacarotene, un potente antiossidante che aiuta ad assorbire la vitamina A, fondamentale per la vista.

E i peperoni verdi? Semplice, sono un mix tra i peperoni gialli e rossi sia come sapore che come proprietà nutrizionali.

Un ripieno diverso da solito per questi peperoni ripieni

I peperoni ripieni al forno fanno parte integrante della cucina italiana in quanto sono una pietanza tradizionale e popolare. Tuttavia, si prestano alle sperimentazioni più ardite per quanto concerne il ripieno. In questo caso ho optato per la carne e per i salumi. La lista degli ingredienti comprende infatti la salsiccia, la mortadella e i salumi.

Il ripieno non è “light” ma merita comunque una possibilità una volta tanto. Le note grasse della mortadella si sposano alla perfezione con quelle più corpose del salame. Insieme valorizzano il sapore composito della salsiccia, che va spellata e sgranata per bene in modo da cuocersi insieme ai peperoni.

Il ripieno poi viene amalgamato per mezzo dell’uovo, che incide anche dal punto di vista organolettico. Poi viene aggiunto il Parmigiano Reggiano stagionato a 36 mesi, tuttavia vanno bene anche stagionature diverse. E’ possibile preparare anche la ricetta peperoni ripieni senza carne sostituendola con del riso o delle verdure

Quali aromi utilizzare?

I peperoni ripieni di carne e salumi sono molto saporiti, corposi e abbondanti. La ricetta però è anche equilibrata grazie all’uso moderato degli aromi, per l’occasione ho utilizzato solo il timo.

Il timo è un’erba aromatica versatile che si adatta a molte pietanze. Esprime una piacevole nota agrumata, senza la tradizionale asprezza del limone. A suo modo il timo è anche salutare, infatti apporta il classico bagaglio di vitamine, sali minerali e antiossidanti. Queste sostanze aiutano a prevenire il cancro, rallentano l’invecchiamento e neutralizzano i radicali liberi.

Potete accompagnare il timo con un po’ di pepe di Timut, che è in realtà una bacca. Il sapore del pepe di Timut è leggermente acidulo, lievemente dolce ed aromatico.

FAQ sui peperoni ripieni

Cosa mangiare insieme ai peperoni ripieni?

I peperoni ripieni formano di per sé un pasto completo, tuttavia possono essere associati a un contorno corposo a base di patate. Vi consiglio inoltre un’insalatina di lattuga, condita come meglio credete.

Chi non deve mangiare i peperoni?

I peperoni non presentano grandi controindicazioni. Alcuni credono siano poco digeribili, ma questo luogo comune è in realtà legato alla tendenza di consumare i peperoni crudi. Nel caso in cui soffrite di cattive digestive è quindi consigliabile spellarli per bene.

Come scaldare i peperoni ripieni?

I peperoni ripieni possono essere scaldati al forno o al microonde, come qualsiasi altra pietanza. E’ sconsigliato scaldarli in padella, anche perché senza olio o altri grassi aggiunti rischiano di attaccarsi al fondo.

Ricette di peperoni ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (48 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Insalata con arrosto di alce

Insalata con arrosto di alce, un secondo intenso...

Cosa sapere sulla carne di alce La ricetta dell'insalata con arrosto di alce ci permette di spendere qualche parola sulla carne di alce, così poco diffusa dalle nostre parti eppure così buona. Il...

Hamburger di verdure grigliate

Hamburger di verdure grigliate, un’alternativa vegetariana

Quali verdure usare per questo tipo di hamburger? L’hamburger di verdure grigliate si basa proprio su questi ultimi ingredienti per dare vita ad un secondo piatto davvero gustoso. Quali verdure è...

Lumache fritte

Lumache fritte, un finger food per stupire

Una panatura semplice ma efficace E’ proprio la panatura a qualificare come facile questa ricetta con lumache fritte. La impanatura è formata da farina, uova sbattute con sale e pepe,...