Pomodori verdi sott’olio

Tempo di preparazione:

Coi primi freddi i pomodori non maturano più. Però in cucina si possono ugualmente utilizzare in modi diversi.Si puo’ fare la confettura ma si possono conservare in vasi per l’inverno. E’ una  preparazione buonissima e sfiziosa che è anche molto semplice da realizzare, anche se non siete alle prime armi con le conserve.

La preparazione di questa ricetta è un po’ lunga ma è quasi tutto tempo di riposo tra un passaggio e l’altro quindi nel frattempo potete dedicarvi ad altre attività. Li ha sempre fatti mia suocera e io non so perché non li ho mai preparati e non gli ho mai dato importanza. Sicuramente per pigrizia, visti i passaggi da fare, perché in realtà non sono per niente difficili da fare. Decisamente laboriosi, ma non difficili……………………

Ingredienti:

  • 1 kg. di pomodori verdi, sodi e sani
  • sale grosso q.b.
  • aceto bianco q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • spicchi d’aglio q.b.
  • peperoncino a piacere
Preparazione

Lavate ed asciugate al sole i pomodori verdi. Tagliateli a tocchetti piccoli e metteteli in una ciotola e cospargeteli di sale grosso. Lasciateli riposare un minimo di 3/4 ore, in modo che perdano l’acqua in eccesso.

A questo punto scolateli dall’acqua che avranno dato, e ricopriteli di aceto bianco e lasciateli a macerare per una giornata intera.

Il giorno successivo scolateli dall’aceto, metteteli in barattoli sterilizzati, alternandoli con spicchi di aglio ed eventualmente  il peperoncino tagliato a piccoli pezzettini. Ricoprite di olio d’oliva fino a ricoprirli e chiudete ermeticamente i barattoli.

Lasciate riposare i barattoli per circa 2 mesi in un luogo fresco ed al buio prima della consumazione.

Il sistema di conservazione dei pomodori abbina l’aceto e l’olio per garantire che l’alimento venga depurato e sterilizzato perfettamente e possa quindi essere conservato senza il rischio che si formino tossine dannose per l’organismo. Come per tutte le preparazioni di questo genere, è comunque basilare la pulizia preliminare del prodotto.

 

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *