Spezzatino di coniglio alle mele

Tempo di preparazione:

Questo spezzatino di coniglio rappresenta un pasto completo, basta abbinare una teglia di verdure (patate, melanzane e peperoni).

La carne di coniglio presenta un contenuto di colesterolo inferiore rispetto alla carne di altre specie, al contrario ha una buona concentrazione di fosforo, potassio e magnesio, mentre calcio, ferro e sodio sono presenti in quantità limitate.

La scarsità di sodio rende la carne di coniglio particolarmente indicata per gli individui affetti da ipertensione che devono ricorrere a diete iposodiche.
Per quanto concerne la presenza di vitamine, la carne di coniglio presenta un contenuto minore di Riboflavina e di Biotina, uguale o superiore di Niacina e decisamente più elevato di vitamina B12, mentre per le restanti vitamine non si differenzia dalle altre carni.

Lo spezzatino di coniglio è la ricetta con la quale  accontento tutta la tribù. Forse questa ricetta ricorda bei  momenti…..

Una cosa è certa; quando voglio i complimenti con questo piatto vado a colpo sicuro!!!!!!!!!!!

Ingredienti per 4 persone:

  • un coniglio di circa 1,5 kg
  • aceto di riso
  • olio extravergine d’oliva
  • una cipolla
  • uno spicchio di aglio
  • 2 mele verdi
  • 1 bicchierino di sidro
  • 200 g di panna liquida vegetale
  • sale.

Preparazione

Tagliate a pezzi regolari il coniglio, lavateli con acqua e aceto, asciugateli con carta assorbente e In una larga casseruola versate 2 cucchiai di olio, unitevi la cipolla affet­tata e l’aglio, fateli rosolare, poi estraeteli, con un mestolo forato, eliminate l’aglio e tene­te da parte la cipolla.

Sistemate nella casseruola i pezzi di coniglio, fateli ben dorare da tutte le parti, quindi estraete anch’essi e teneteli in caldo. Sempre nella stessa casseruola fate dorare le mele mondate e tagliate a tocchetti, poi toglietele dalla casseruola. Unite un bicchierino di sidro al fondo di cottura e dopo po­chi minuti rimettete nella cas­seruola le cipolle e i pezzi di coniglio e mescolate.

Salate, pepate, coprite la casseruola e cuocete a fiamma bassa per una decina di minu­ti. Trascorso questo tempo, ag­giungete le mele e la panna e completate la cottura per altri 10 minuti circa; regolate di sa­le. Ser­vite ben caldo.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *