Produttore Granarolo

Granarolo: orgoglio italiano: Tutto inizia da un consorzio di produttori di latte nato nel 1957, che ben presto divenne noto come “Granarolo”. Ad oggi, l’evoluzione si è fatta spazio e il gruppo è cresciuto, offrendo un’ampia varietà di prodotti agroalimentari. Tuttavia, nonostante i progressi, la produzione si basa sempre sui principi della tradizione casearia made in Italy e su processi produttivi capaci di preservare il gusto autentico e le proprietà nutrizionali delle materie prime.

Tutto questo ha fatto sì che la famosa azienda sia diventata la filiera del latte più importante d’Italia, ovvero il luogo in cui il sapore della tradizione è rimasto invariato e dove il territorio e il patrimonio agroalimentare nazionale vengono tutelati ogni giorno e valorizzati da un’ulteriore tocco di qualità e genuinità. Ma andiamo a scoprire tutto il lavoro che si nasconde dietro la gustosità dei prodotti Granarolo.

I segreti dei processi produttivi degli stabilimenti Granarolo

La produzione di ogni prodotto di questa azienda parte dall’attenzione e dalle competenze di ogni singolo allevatore o coltivatore e finisce nelle sedi operative, dove dei professionisti si occupano della lavorazione di tutte le materie prime, fino ad arrivare alla distribuzione del prodotto finito. Ogni fase di questo ciclo è caratterizzato da una particolare attenzione per l’ambiente e dall’intento di proporre sempre un alimento sano, gustoso e di alta qualità.

Parlando in particolare del latte e dei latticini Granarolo, è interessante sapere che tutto inizia dalle stalle “Granlatte”, dove gli allevatori curano le mucche con estrema attenzione e le nutrono con alimenti selezionati, spesso autoprodotti, come nel caso delle stalle di biologico. All’interno degli allevamenti, ogni fase di produzione è caratterizzata da controlli accurati e da un estremo rispetto nei confronti dell’ambiente.

Nelle sedi produttive si continua seguendo questi principi, lavorando il prodotto, garantendo elevati standard di qualità e sicurezza e facendo di tutto per preservare le sostanze nutritive dell’alimento e il suo sapore autentico. Per alcune linee di prodotti, come ad esempio quelli privi di lattosio o quelli arricchiti con minerali e vitamine (come quelli adatti per i bambini e quelli per gli sportivi), la lavorazione è molto più dettagliata.

Quando il prodotto è finito viene introdotto negli ecopackaging ed alcuni di questi imballi hanno caratteristiche davvero uniche, come ad esempio la possibilità di staccare il cartone dalla plastica senza forbici! Poi viene preparato per arrivare nei punti vendita e, successivamente, nelle nostre case. In poche parole, si tratta di un processo produttivo attento e scrupoloso, del quale possiamo renderci conto del risultato assaggiando ogni alimento proposto dal Gruppo Granarolo.

La produzione di Granarolo: l’importanza dell’innovazione e delle ricerche

Al giorno d’oggi, il progresso è all’ordine del giorno e questo si rivela fondamentale anche quando si tratta di prodotti agroalimentari. Infatti, ci consente non solo di assaporare nuovi alimenti, come ad esempio quelli alla soia o quelli privi di lattosio e glutine, ma ci permette di portare sul mercato dei prodotti perfetti per favorire un’alimentazione sempre più sana e per rispettare l’ambiente.

Granarolo ha capito l’importanza di tutto questo e da anni la sua produzione è accompagnata da ricerche costanti e dall’implementazione di nuovi strumenti e soluzioni innovative. Puntare al progresso significa anche puntare al benessere e alla salute, degli animali che si allevano e dei consumatori che consumano.

Articoli relativi a Granarolo

Gramigna gluten free di GustaMente, un matrimonio tra salute e tradizione

La Gramigna è un tipo di pasta particolare, la cui forma prende spunto dalla nota pianta graminacea. Non sono molte le tipologie di Gramigna gluten free rintracciabili sul mercato. Una di queste è prodotta dall’azienda emiliana Taste Italy, con il marchio GustaMente. Il giudizio è assolutamente positivo. È l’ennesima dimostrazione di come la pasta senza…

Cheesecake ai frutti di bosco per un dessert da urlo!

Quando si scopre di essere intolleranti al lattosio e al glutine capita spesso di preoccuparsi per via della necessità di escludere alcuni piatti. Tra questi compare la cheesecake ai frutti di bosco, un dolce che è entrato almeno una volta nelle vostre case. Perfetta sia per la colazione sia per una merenda all’aperto, la cheesecake…

Mousse al cioccolato con latte di mandorla senza glutine e lattosio

La mia mamma diceva “Non tutti i mali vengono per nuocere” e in effetti aveva proprio ragione! Le intolleranze (e ancor peggio le allergie) sono delle brutte bestie domare. Per questo sento di darvi, da intollerante, un nuovo punto di vista che, almeno a me, ha cambiato totalmente l’approccio dalle intolleranze: Cercate di trasformare l’intolleranza al glutine in un’occasione…

Cucina la salute con Gusto, nelle scuole per trovare la sintesi tra gusto e salute

Cucina la Salute con Gusto è un progetto nato da un’idea di Ballarini per diffondere la cultura di una cucina che allo stesso tempo sia salutare, sostenibile e gustosa. Lo scorso 21 ottobre, nella magica cornice di Palazzo Te a Mantova, è partita la seconda edizione di questa iniziativa che intende ulteriormente valorizzare la cucina…

Finocchi gratinati al forno con fiocchi di stracchino: quant’è buona la semplicità!

Finocchi gratinati e stracchino: una delizia imperdibile. Un piatto semplice eppure sorprendente. Anzitutto partiamo dai finocchi, una tipologia di ortaggio forse sottovalutata ma dalle grandi potenzialità in termini di sapore e anche di proprietà benefiche. Sono ricchi d’acqua e flavonoidi e nel contempo poveri di calorie. Agevolano la diuresi e possiedono anche un effetto positivo per…

Friselle gluten free con Burola: un antipasto raffinato che mette d’accordo tutti

Oggi vi accompagno ancora una volta alla scoperta dello straordinario mix tra gusto e creatività. Lo faccio con un antipasto la cui preparazione è caratterizzata da ingredienti di altissima qualità, tra i quali spicca la Burola di Marco d’Oggiono, un prodotto che è un esempio di altissimi livelli di attenzione non solo alla digeribilità, ma…

Gelato al pistacchio e sciroppo d’acero: perfetto per gli intolleranti e non solo

D’estate, in primavera e talvolta anche d’inverno, desideriamo qualcosa di fresco e goloso. Il gelato al pistacchio e sciroppo d’acero,  si presenta come un dessert adatto a tutti, anche a coloro che sono intolleranti al lattosio. Genuino e pieno di sapori, possiamo prepararlo con facilità e rimanere molto soddisfatti e compiaciuti non appena andremo ad…

Tiramisù con nocciole e cioccolato: un coinvolgente e delizioso piacere

Un evento speciale in arrivo? Scegliete il tiramisù con noci e cioccolato! Che si tratti di una cena speciale o di un pranzo di famiglia, il tiramisù con noci e cioccolato si presenta come il dessert ideale per tutti, grandi e piccini. La nostra ricetta è ancor più particolare del solito, in quanto vengono utilizzati dei…

Orzo bio alle verdure con insalata di carote al sesamo

Un piatto semplice, stuzzicante e genuino: orzo bio alle verdure L’orzo bio alle verdure con insalata di carote al sesamo rappresenta un piatto ideale per quando fa caldo. Quando fa caldo e non abbiamo moltissimo tempo per cucinare ci buttiamo su molta frutta e verdura Mettersi ai fornelli e darsi alla preparazione di piatti elaborati…

Crêpes al grano saraceno con pesche: gusto e attenzione alle intolleranze

Chi non ama passare dei momenti speciali con le persone più care, magari davanti a un bel dolce? Queste fantastiche merende sono occasioni da preparare con cura, magari proprio concentrandosi sul dolce e cercando un’alternativa che sia in grado di coniugare gusto, leggerezza e attenzione alle esigenze di intolleranti e celiaci. Di dolci di questo…

Tiramisù fragole e cocco: un dolce che conquista al primo assaggio

Il dessert è un momento davvero speciale per qualsiasi cena. Per prepararlo bene è necessario fare attenzione agli ingredienti, in modo da riuscire a venire incontro anche alle esigenze di intolleranti al lattosio e celiaci, ma anche lasciarsi andare alla creatività! Quale idea migliore di una rivisitazione, la scelta perfetta per dare spazio al proprio…

Tutta la leggerezza del risolatte al mango e semi di chia e infuso ai frutti esotici

Con il risolatte al mango e semi di chia e infuso ai frutti esotici, la salute conquista la tavola Il risolatte al mango e semi di chia e infuso ai frutti esotici è una colazione davvero unica nel suo genere: tanti sapori delicati si uniscono con quelli intensi, conquistando anche i palati più sofisticati. Un…

Intolleranza al lattosio: cos’è e cosa puoi mangiare

Con l’espressione “intolleranza al lattosio” si definisce l’insieme dei sintomi che si scatenano dopo aver assunto un qualsiasi alimento contenente lattosio e non essere riusciti a digerirlo. Mal di pancia acuti, coliche, nausea, gonfiore, ma anche mal di testa continui, sono solo alcune delle avvisaglie con cui si manifesta l’intolleranza al lattosio. Tale disturbo può comparire…

Fiori di zucchina farciti: quando la bontà conquista la cucina

Un piatto da professionisti: i fiori di zucchina in farcia di formaggio di pecora State cercando un piatto speciale e unico da portare in tavola? Se avete risposto sì, allora sappiate che i fiori di zucchina in farcia di formaggio di pecora e pomodori confit si presentano come una ricetta capace di conquistare tutti. Ideale…

Ricetta degli spatzle con bietole e bresaola: un primo leggero e saporito!

Una ricetta unica: gli spatzle con bietole e bresaola Gli spatzle con bietole e bresaola sono un piatto molto apprezzato, sia dagli adulti che dai bambini. Si rivelano una scelta nutriente sotto diversi punti di vista e anche molto sfiziosa, in quanto il gusto degli gnocchetti si sposa benissimo con quello della bietola e della…

Tutta la freschezza e la bontà della cheesecake salata con Nergi

Per ogni tipo di ospite e di occasione, la cheesecake salata con Nergi è la scelta giusta Al giorno d’oggi, scegliere una ricetta come questa cheesecake salata è una soluzione sempre ottima in quanto ci sono sempre più persone che soffrono di intolleranza al glutine e/o al lattosio e di certo non è giusto che debbano limitarsi…