bg header
logo_print

Funghi in padella con pomodoro, un piatto creativo

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Funghi in padella con pomodoro
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (2 Recensioni)

Funghi in padella, un secondo diverso dal solito

I funghi in padella con pomodoro e pancetta sono frutto di una combinazione di ingredienti azzeccata e molto varia. Troviamo infatti ingredienti molto diversi che si uniscono in gustoso ricettacolo di colori e sapori. Vi consiglio di sfoderare questa particolare preparazione durante le occasioni in cui è richiesto un pasto veloce, ma non si vuole rinunciare alla qualità. In effetti questa ricetta può fungere anche da pasto completo, che spicca per la corposità dei sapori e per il buon profilo nutrizionale.

Il procedimento, per quanto un po’ sui generis, non pone alcuna difficoltà di sorta. Si tratta infatti di scaldare sulla piastra il pomodoro, i funghi e il pane, per poi aggiungere la pancetta e gli spinaci. A dispetto di quanto si possa immaginare, l’impiattamento è molto simile ad un toast diverso dal normale in cui il pane funge da letto assieme ai fiocchi di latte. Ottimi per accompagnare secondi piatti di ogni tipo.

Ricetta funghi in padella con pomodoro

Preparazione funghi in padella con pomodoro

Per preparare i funghi in padella con pomodoro, pancetta e fiocchi di latte procedete in questo modo. Rimuovete il bordo e il gambo dai funghi, poi poneteli in una ciotola. Tagliate il pomodoro per corto, poi trasferitelo nella ciotola insieme a un cucchiaino di olio, un cucchiaio di aceto e un po’ di tabasco.

Infine mescolate il tutto con cura. In una padella antiaderente molto ampia e già calda ponete i funghi e il pomodoro, in modo che il lato tagliato sia a contatto con il fondo. Infine inserite anche la fetta di pane e la pancetta.

Cuocete il tutto a fiamma bassa per circa 15 minuti, poi capovolgete il tutto a metà cottura. Quando il pane è croccante posizionateci sopra una fetta di pancetta. Quando mancano 2 minuti al termine della cottura, spostate tutto da un lato e fate spazio agli spinaci in modo che appassiscano.

Infine condite come meglio credete. Ora trasferite il pane sul piatto e posizionateci sopra gli spinaci e i fiocchi di latte, infine aggiungete il pomodoro e la pancetta. Condite con un po’ di tabasco e accompagnate con i funghi ben dorati. Servite e buon appetito.

Ingredienti funghi in padella con pomodoro

  • 8 funghi champignon bruni
  • q. b. di olio di oliva
  • 4 pomodori maturi
  • q. b. di aceto di vino bianco
  • q. b. di salsa Tabasco Chipotle
  • 4 fette di pane integrale con semi
  • 8 striscioline di pancetta affumicata
  • 1 manciata di spinacini
  • 4 cucchiai di fiocchi di latte Fitline o Senza Lattosio Exquisa.

Un latticino davvero speciale

Tra i protagonisti di questi funghi in padella con pomodoro spiccano proprio i fiocchi di latte, che completano la preparazione e la valorizzano. I fiocchi di latte vanno aggiunti prima di servire in quanto non necessitano di cottura. I fiocchi di latte sono un ingrediente azzeccato in quanto aggiungono un tocco lievemente acidulo, dato dallo yogurt, e una certa delicatezza in termini di sapore e leggerezza. Per l’occasione vi consiglio di utilizzare i fiocchi di latte Fitline di Exquisa nel nuovo formato da 350 grammi.

I fiocchi di latte Fitline di Exquisa spiccano per la qualità delle materie prime e del procedimento, che coinvolge solo ingredienti naturali. Inoltre sono poveri di grassi, che coprono solo il 3%, di conseguenza l’apporto calorico è pari a 85 kcal per 100 grammi, un record tra i derivati del latte. I fiocchi di latte di Exquisa sono perfetti anche se consumati da soli, sebbene danno il meglio di sé nelle preparazioni complesse in cui sostituiscono i classici formaggi o gli spalmabili.

Quali verdure usare nei funghi in padella?

La ricetta dei funghi in padella con pomodoro pancetta e fiocchi di latte fa ampio uso delle verdure, nello specifico del pomodoro e degli spinaci. Per quanto concerne i pomodori vi consiglio di utilizzarne una varietà non molto succosa, magari da insalata. Il pomodoro, infatti, va messo sulla piastra e una quantità eccessiva di liquidi potrebbe causare qualche problema. Per quanto concerne gli spinaci, questi vanno appassiti nella medesima padella dove sono stati cotti gli altri ingredienti per pochissimi minuti, in modo che conservino una texture tenera e gradevole al palato.

Funghi in padella con pomodoro

Tanto i pomodori quanto gli spinaci migliorano il profilo nutrizionale della ricetta. Contengono tanta vitamina C e sali minerali, ma anche qualche prezioso antiossidante. Il riferimento è alla luteina, al licopene (responsabile del colore rosso) e al betacarotene. Si tratta di antiossidanti che rallentano l’invecchiamento e aiutano a prevenire il cancro. Per inciso, il betacarotene stimola l’assorbimento della vitamina A che giova alla vista. Infine, tanto gli spinaci quanto i pomodori sono sostanzialmente privi di grassi, dunque apportano poche calorie.

Come preparare i funghi in padella?

I protagonisti di questi funghi in padella con pomodoro sono proprio i funghi. Ma quale tipo di funghi scegliere? D’altronde c’è solo l’imbarazzo della scelta vista la grande varietà di funghi presenti sul territorio. Ebbene, in questo caso vi consiglio i funghi champignon in quanto coniugano una certa versatilità con un sapore intenso e a tratti aromatico. Proprio per questo sono in grado di interagire con ingredienti anche molto corposi. I funghi champignon vanno trattati in un certo modo, ossia va eliminato il gambo e i bordi per poi essere cotti in una padella insieme agli altri ingredienti.

I funghi champignon eccellono anche dal punto di vista nutrizionale. Sono infatti ricchi di sali minerali come potassio, zinco e fosforo, che fanno bene alla pressione, al sistema immunitario e alle facoltà cognitive. Contengono anche la vitamina D, una sostanza rara e fondamentale per il sistema immunitario. Gli champignon non sono tra i funghi più proteici, tuttavia contengono anche il 3% di proteine e di carboidrati. Per concludere, i funghi champignon apportano circa 22 kcal ogni 100 grammi.

Ricette di funghi ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (2 Recensioni)
Riproduzione riservata
Contenuto in collaborazione con Exquisa

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Insalata di pane zichi

Insalata di pane zichi, una tipica ricetta sarda...

Cosa sapere sullo zichi Il protagonista di questa insalata è ovviamente il pane zichi, anche noto come “su zichi” (dove per “su” si intende l’articolo “il/lo”). Lo zichi è un...

Carciofi alla giudia

Carciofi alla giudia, un piatto della tradizione romana

Origini e curiosità dei carciofi alla giudia I carciofi alla giudia sono uno dei piatti più famosi e prelibati della cucina romana. La loro origine risale al XVI secolo, quando la comunità...

Insalata di quinoa natalizia

Insalata di quinoa natalizia, un’idea esotica per il...

Melograno e quinoa, un abbinamento che non ti aspetti Lo avrete già capito, i protagonisti di questa ricetta sono il melograno e la quinoa. Due ingredienti che raramente si trovano insieme, eppure...