bg header
logo_print

Confettura di banane e cioccolato, una ricetta versatile

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Confettura di banane e cioccolato
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (1 Recensione)

Confettura di banane e cioccolato, una combinazione suggestiva

La confettura di banane e cioccolato non è una confettura come le altre, infatti nasce da una combinazione particolare tra le banane e il cioccolato. Per quanto facciano di tanto in tanto capolino nelle preparazioni di pasticcerie più ardite, queste combinazioni si vedono raramente all’interno della stessa preparazione. Eppure gli ingredienti interagiscono molto bene a vicenda. In particolare la dolcezza delle banane ne esce valorizzata dall’aroma intenso e inconfondibile del cioccolato. Al di là di questa peculiarità, la confettura di banane e cioccolato si consuma esattamente come tutte le altre. Può arricchire fette di pane e fette biscottate, inoltre può essere utilizzata per farcire crostate e torte.

Anche la ricetta in sé non riserva sorprese, infatti basta frullare assieme le banane, il cioccolato, il latte, lo zucchero e alcuni aromi. Dopodiché si pone il composto così ricavato in una pentola e si procede con la normale cottura. L’unico accorgimento riguarda la quantità di zucchero. A tal proposito dovrebbero bastare 300 grammi, infatti alcuni ingredienti sono già naturalmente molto dolci, come il latte e le stesse banane.

Ricetta confettura di banane e cioccolato

Preparazione confettura di banane e cioccolato

Per preparare la confettura di banane e cioccolato dovrete prima di tutto sterilizzare i vasetti e i tappi. Poi passate agli ingredienti. Ricavate un trito molto fine dal cioccolato.

Sbucciate le banane e versatele nel mixer insieme allo zucchero e al latte. Infine frullate, poi aggiungete la vaniglia, il cioccolato e mescolate.

Versate il composto in una pentola e cuocete a fiamma bassa per un’ora circa. Trasferite la confettura ancora calda nei vasetti, sigillate e capovolgeteli fino a completo raffreddamento.

La confettura va conservata in un luogo fresco e asciutto. Una volta aperta va consumata entro 4-5 giorni.

Ingredienti confettura di banane e cioccolato

  • 800 gr. di banane mature
  • 300 gr. di zucchero
  • 60 ml. di latte intero consentito
  • 60 gr. di cioccolato fondente
  • alcune gocce di aroma di vaniglia.

Quali banane scegliere per questa confettura?

Se volete realizzare una confettura di banane e cioccolato perfetta, dalla texture morbida e dal colore brillante, dovrete scegliere con cura le banane. Per l’occasione vi consiglio di utilizzare solo banane molto mature, la cui buccia è già chiazzata di nero. Tra l’altro, sono anche molto dolci e saporite. A prescindere dal grado di maturazione, le banane sono degli alimenti salutari. Stando al senso comune fanno ingrassare, ma in realtà l’apporto calorico non è poi così elevato: 90 kcal per 100 grammi. In compenso, le banane sono ricche di vitamine e di sali minerali. Non manca la vitamina C, che giova alle difese immunitarie e contribuisce a far assorbire il ferro.

Stesso discorso per il potassio, di cui le banane sono il simbolo. In effetti in un etto di banane troviamo quasi mezzo grammo di questa sostanza. Le banane sono utili anche per problemi digestivi, e in particolare per la dissenteria. Nonostante la loro dolcezza, aiutano a tenere sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue. Esercitano un buon impatto anche sul colesterolo cattivo, responsabile di patologie cardiache molto serie.

Un focus sul cioccolato fondente

L’altro protagonista di questa confettura di banane è il cioccolato. Per l’occasione vi consiglio di utilizzare un cioccolato fondente equilibrato, che non sappia molto di cacao e non sia troppo amaro. Un cioccolato al 75% dovrebbe andare più che bene. Il cioccolato fondente conferisce un aroma unico alla confettura, che per altro interagisce alla perfezione con la dolcezza degli altri ingredienti. La buona notizia è che il cioccolato fondente, entro certi limiti, fa anche bene alla salute. E’ ricco di antiossidanti, sostanze che regolano la riproduzione cellulare e aiutano a prevenire alcuni tipi di tumore. Il cioccolato è anche ricco di sali minerali, come il magnesio, che ripristina i normali livelli di energia.

Il cioccolato, inoltre, fa bene all’umore, una verità conosciuta da tutti gli amanti di questo prodotto, ma che trova conferme anche dal punto di vista scientifico. L’unico vero difetto del cioccolato, e in particolare di quello extra fondente, è l’apporto calorico, proprio per questo andrebbe consumato con prudenza. In occasione di questa ricetta il cioccolato fondente va tritato e frullato insieme agli altri ingredienti.

Confettura di banane e cioccolato

Il ruolo della vaniglia nella confettura di banane e cioccolato

La confettura di banane e cioccolato è una ricetta semplice, al netto della peculiarità degli abbinamenti. Tuttavia si fa un utilizzo piuttosto intensivo degli aromi. Il riferimento è al latte, che funge da correttore di “dolcezza”, ma anche alla vaniglia. Anzi, proprio questo ingrediente ammorbidisce la confettura sul piano organolettico, rendendola allo stesso tempo più interessante. La vaniglia esercita un impatto importante perché rende tutto più aromatico e dolcifica, d’altronde è uno degli ingredienti di supporto più utilizzati in pasticceria.

La vaniglia non fa nemmeno ingrassare, a dispetto di quanto suggerisce il senso comune. Considerando l’etto come unità di misura l’apporto calorico è molto elevato, ma in genere bastano dosi davvero minime. La vaniglia, infine, contiene la vanillina, una sostanza che esercita una funzione antiossidante e conferisce il proverbiale aroma.

Come sterilizzare tappi e vasetti?

Come ogni confettura che si rispetti, anche quella di banane e cioccolato impone alcuni accorgimenti di tipo sanitario. Il riferimento è alla sterilizzazione di vasetti e tappi. Qualora si procedesse senza questo passaggio fondamentale, la confettura andrebbe a male quasi subito, oltre a determinare un rischio di intossicazione. Come sterilizzare vasetti e tappi? Esistono molti metodi per farlo, ma quello più semplice e diffuso richiede più tempo. Si tratta, infatti, di inserire vasetti e tappi in una pentola alta e versare una quantità di acqua sufficiente a coprire il tutto.

Poi si porta ad ebollizione e si lascia andare per circa mezz’ora. Mi raccomando, apponete dei canovacci puliti tra un elemento e l’altro, il contatto tra il vetro può creare crepe ad alte temperature. Altri metodi più rapidi, ma più complicati, vedono come protagonisti il forno standard e il forno a microonde. In questi casi bisogna azzeccare il tempo di “cottura” per non compromettere i vasetti.

Ricette di confetture ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata

2 commenti su “Confettura di banane e cioccolato, una ricetta versatile

  • Ven 28 Ott 2022 | Renata ha detto:

    Molto interessante questa confettura e anche semplice grazie

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Fagiolini sott’olio

Fagiolini sott’olio, una conserva semplice ma molto utile

Come utilizzare i fagiolini sott'olio I fagiolini sott’olio sono ottimi consumati da soli, come snack salato e saporito sui generis. Sono perfetti anche accompagnati con un po’ di pane, tuttavia...

Mostarda di clementine

Mostarda di clementine, una conserva dolce e aromatica

I tanti usi della mostarda di clementine La mostarda di clementine è una mostarda fatta in casa a base di frutta, che vanta numerosi usi in cucina. Può essere consumata come spuntino, soprattutto...

Azzeruole sotto spirito

Azzeruole sotto spirito, una conserva diversa dal solito

Quale zucchero utilizzare per le azzeruole sotto spirito? Lo zucchero è un ingrediente importante per le azzeruole sotto spirito, infatti contribuisce a rendere più dolce il frutto, quindi impatta...