bg header
logo_print

Mini carotine e zucchine stufate, un contorno diverso dal solito

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Mini carotine e zucchine stufate
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 00 ore 10 min
cottura
Cottura: 00 ore 20 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
5/5 (5 Recensioni)

Le mini carotine rainbow e zucchine stufate sono un contorno semplice ma straordinario da includere nei vostri pasti. Questa pietanza è preparata stufando gli ortaggi su un soffritto di scalogno, previa sfumatura con aceto. La particolarità di questo piatto risiede nella selezione degli ingredienti, che comprendono versioni “mini” di carote e zucchine. Inoltre, le carote mini devono presentare colorazioni diverse, da cui il nome “rainbow” (arcobaleno). Oltre al classico arancione, le carote rainbow possono essere gialle, bianche, viola e così via.

Da un punto di vista nutrizionale, le diverse varietà di carote con colorazioni differenti offrono benefici simili, eccezion fatta per alcune sostanze naturali coloranti. Ad esempio, le carote viola contengono antocianine, presenti anche nel radicchio e nella zucca, mentre le carote gialle sono ricche di betacarotene.

Questo contorno unisce quindi gusto e salute, offrendo un’opzione leggera e colorata per arricchire la vostra dieta. Considerate di includere le mini carotine rainbow e le zucchine stufate nel vostro prossimo pasto per una scelta nutriente e saporita.

Ricetta mini carotine rainbow

Preparazione mini carotine rainbow

Per preparare le mini carotine rainbow e mini zucchine stufate iniziate dagli scalogni. Pelateli e realizzate con essi un trito. Poi versate poco olio in una pentola, riscaldatelo e imbionditeci lo scalogno a fiamma bassa. Dovrebbero bastare circa 4 minuti.

Ora lavate le verdure (carote e zucchine) e versatele nella pentola, poi rosolatele leggermente e sfumate a fiamma alta, aggiungendo l’aceto di lamponi e un po’ di sale. Fate cuocere il tutto a fiamma bassa per circa 15 minuti. Quando le verdure sono pronte, guarnite con le foglie di basilico rosso e un po’ di mentuccia romana.

Ingredienti mini carotine rainbow

  • 300 gr. di mini carote di vari colori
  • 300 gr. di mini zucchine
  • 80 gr. di scalogno
  • 1 mazzetto di basilico rosso
  • 1 mazzetto di mentuccia romana
  • 2 cucchiai di aceto di lamponi
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • un pizzico di sale.

Mini carotine e zucchine stufate, un contorno di colore e gusto

Preparare un contorno che non solo soddisfi il palato ma anche apporti benefici per la salute è una scelta saggia. Le mini carotine e le zucchine stufate sono un’opzione deliziosa e colorata che combina gusto e nutrizione in un unico piatto.

Ma cosa rende queste verdure così speciali dal punto di vista nutrizionale? Prima di tutto, sono ricche di antiossidanti, sostanze che aiutano a proteggere il nostro corpo dai danni dei radicali liberi. Questi composti possono contribuire a ridurre il rischio di malattie croniche e invecchiamento precoce. Quindi, mentre godiamo di un contorno delizioso, stiamo anche fornendo al nostro corpo un prezioso sostegno antiossidante.

Inoltre, sia le carotine che le zucchine sono ricche di vitamine essenziali. Le carotine sono una fonte eccellente di vitamina A, che è benefica per la salute degli occhi e contribuisce a mantenere una visione sana. Le zucchine, d’altra parte, sono una buona fonte di vitamina C, che è nota per rafforzare il sistema immunitario e aiutare a prevenire raffreddori e malattie.

Non finisce qui: queste verdure forniscono anche importanti sali minerali come il potassio, il calcio e il fosforo, che svolgono un ruolo cruciale nella salute delle ossa, dei muscoli e nel mantenimento dell’equilibrio elettrico del corpo.

Un vantaggio ulteriore delle mini carotine e delle zucchine stufate è il loro apporto calorico moderato. Con soli circa 40 kcal per 100 grammi, sono una scelta leggera ma appagante, perfetta per chi cerca un contorno gustoso senza eccessive calorie.

In sintesi, questo contorno non solo aggiunge colore e sapore al vostro pasto, ma offre anche una serie di benefici per la salute. Le mini carotine e le zucchine stufate sono un’opzione nutriente e deliziosa che vi aiuterà a mantenere una dieta equilibrata e gustosa. Quindi, la prossima volta che preparate il vostro pasto, considerate di includere queste verdure per un tocco di salute in più.

La differenza tra zucchine e mini zucchine

Alle mini carotine rainbow si accompagnano anche le mini zucchine. In che cosa differiscono dalle zucchine normali? In primo luogo per le dimensioni, infatti sono più piccole di circa la metà. Il sapore è simile, ma in un certo senso più delicato e neutro, e in grado di interagire efficacemente con gli altri ingredienti. Anche la texture è un po’ più morbida, una qualità che accorcia di molto il tempo di cottura. In quanto a proprietà nutrizionali, siamo su livelli del tutto simili alle zucchine tradizionali. Dunque, si apprezza una certa capacità diuretica e digestiva, merito delle abbondanti quantità di acqua e di fibre. Inoltre, l’apporto calorico è misero, pari a 20 kcal per 100 grammi. Le mini zucchine, proprio come le altre specie di zucchine, meritano di essere integrate in tutte le diete, soprattutto in quelle dimagranti.

Per quanto concerne gli altri oligoelementi, le mini zucchine esprimono alti livelli di potassio. Il potassio è una sostanza che impatta sulla salute dell’organismo e in particolare sulla circolazione del sangue. Ottimi anche i livelli di zinco, che agisce da antiossidante e da potenziamento delle difese del sistema immunitario. Stesso discorso per il magnesio, il fosforo e il ferro, una sostanza difficile da trovare in alimenti vegetali.

Le peculiarità del basilico rosso

Lo scopo del basilico rosso, utilizzato nella ricetta delle mini carotine rainbow, è quello di aggiungere un tocco di colore in più. Infatti, la peculiarità del basilico rosso è proprio il colore rubino, che migliore la resa estetica del piatto. In realtà, dietro a questo colore vi è una composizione biochimica in parte diversa rispetto al basilico standard. Il riferimento è alle antocianine, che sono responsabili delle tonalità tra il rosso e il viola. Ovviamente, a seconda del prodotto, potrete ammirare molte sfumature, alcune delle quali sfociano anche nel verde. Per il resto, le proprietà del basilico rosso sono simili a quelle del basilico verde. Si apprezza una grande concentrazione di vitamine e sali minerali, come è ovvio per una pianta vegetale.

Mini carotine e zucchine stufate

A differenza di molte verdure, però, il basilico apporta anche gli omega tre. Tecnicamente fanno parte della categoria dei grassi buoni, e in questo caso specifico non sono responsabili di un aumento delle calorie. Gli omega tre sono una toccasana per salute del cuore, della vista e delle performance mentali. Esistono varie tipologie di basilico rosso, principalmente definibili in base all’area geografica e di provenienza. Troviamo quindi la variante greca (decisamente aromatica), la variante giapponese (molto decorativa) e quella indiana, ottima in termini di impatto sulla salute.

Tutto l’aroma della mentuccia romana

Anche la mentuccia romana gioca un ruolo importante nelle mini carotine rainbow e mini zucchine. Nello specifico interviene a fine ricetta, ossia al momento della guarnizione. Da questo punto di vista non si segnalano differenze rispetto alla menta tradizionale (raramente sottoposta a cottura). Un modo, questo, per insaporire e per rendere più bello il piatto. Quali sono le differenze tra la mentuccia romana e la menta comune? Ebbene, la mentuccia è una varietà di menta coltivata e utilizzata soprattutto in centro Italia. La differenza principale risiede nella “potenza” dell’aroma, infatti la mentuccia è meno pungente e, di conseguenza, più versatile.

Per il resto, troviamo la solita abbondanza di vitamine, sali minerali e sostanze antiossidanti. La menta è anche una pianta da medicina naturale, infatti viene impiegata soprattutto per guarire dai problemi digestivi. Di certo, tanto la mentuccia quanto la menta sono in grado di “mettere a posto” lo stomaco, ridurre il senso di nausea e favorire una serena digestione. Anche nella mentuccia troviamo il mentolo, una specie di sostanza tutto fare, che incide sulla salute e aiuta a prevenire il tumore. Inoltre, è responsabile del particolare aroma della menta, della mentuccia e di tutte le altre varietà.

Ricette con carote ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (5 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Tortini di broccoli e patate

Tortini di broccoli e patate, un antipasto per...

I celiaci e gli intolleranti al lattosio possono mangiare questi tortini di broccoli e patate? Chi soffre di celiachia non può mangiare questo tortino di broccoli e patate, in quanto l’impasto...

Peperonata senza pomodoro

Peperonata senza pomodoro, un’alternativa più digeribile

Quale cipolla utilizzare? La lista degli ingredienti della peperonata senza pomodoro comprende anche le cipolle. Il dubbio è sempre lo stesso: quale varietà di cipolle utilizzare? La scelta è un...

Ghirlanda salata con gamberi

Ghirlanda salata con gamberi: un contorno unico per...

Un contorno completo e ricco di gusto Questo contorno a forma di ghirlanda colpisce anche per la sua completezza. Troviamo infatti alimenti ittici (come i gamberi), la frutta esotica (come...