Insalata di ananas e gamberi, un pasto completo

Insalata di ananas e gamberi
Stampa

Insalata di ananas e gamberi, un piatto dagli ottimi ingredienti

L’insalata di ananas e gamberi è un piatto squisito, leggero e completo. Lo considero un po’ la mia salvezza, in quanto fa parte del regime dietetico che sto seguendo, frutto del programma Iunic Metabolic. La ricetta, infatti, mi permette di mantenere basso l’apporto calorico senza rinunciare al gusto. Il merito va ad una scelta di ingredienti vari e di qualità, capaci di dare vita a combinazioni suggestive. A partire dai gamberi, una specie ittica tra le più amate e non eccessivamente grassa come si pensa. Certo, la presenza dei grassi non è trascurabile, ma si tratta di grassi buoni che giovano all’organismo. Il riferimento è agli acidi grassi omega tre, che agiscono a protezione del cuore, del sistema nervoso centrale e della vista. Un etto di gamberi, comunque, apporta solo 80 kcal.

Per il resto i gamberi sono una vera e propria miniera di oligoelementi. Contengono, infatti, ottime dosi di fosforo, che come sicuramente già sapete sostiene le performance cognitive. Inoltre sono ricchi di proteine, in quantità tali da non far rimpiangere le carni rosse. I gamberi sono ricchi anche di vitamine, in particolare quelle del gruppo B e la vitamina D. Quest’ultima esercita un impatto positivo sul sistema immunitario, ed è anche rara sia tra gli alimenti di origine animale che tra quelli vegetali.

I pregi nutrizionali del songino

L’insalata di ananas e gamberi contiene anche verdure a foglia verde, come la lattuga e il songino. La lattuga aggiunge un sentore vagamente dolce, il songino, invece, conferisce una certa corposità e una consistenza carnosa, molto gradevole al palato. Proprio il songino merita un po’ di attenzione in più, dal momento che viene spesso sottovalutato e trascurato a favore delle lattughe. In realtà stiamo parlando di un alimento molto valido in quanto ricco di vitamina C, che fa bene al sistema immunitario.

Insalata di ananas e gamberi

E’ ricco anche di svariati sali minerali, tra cui il potassio, il calcio e il magnesio. Inoltre contiene l’inulina, una sostanza che agisce sulla flora intestinale per stimolare le difese immunitarie. Infine il songino vanta un basso apporto calorico, dunque è l’ideale per le diete dimagranti: un etto di songino apporta solo 20 kcal.

Noto con il nome di “valeriana”, è in realtà una lattuga popolare, campestre e molto consumata in passato dalle fasce più povere della popolazione. Forse per questo motivo, è da qualche tempo messa in secondo piano a favore di altre lattughe. Il sapore è abbastanza neutro, ma la consistenza è morbida e gradevole al palato. E’ ricca di vitamina C e vanta proprietà diuretiche. Si consuma esclusivamente cruda. Può sostituire in tutto e per tutto le altre varietà di lattughe, ma allo stesso tempo determinare creativi abbinamenti (ad esempio con alcuni tipi di insaccati). E’ permesso agli intolleranti al nichel.

Le proprietà dei pomodorini gialli

Uno dei pregi di questa insalata di ananas e gamberi è dato dalla varietà cromatica. Incide in modo ponderante il giallo dell’ananas e dei pomodori ciliegini. L’ananas, tra l’altro, esercita una funzione nutritiva importante. Oltre all’abbondanza di sali minerali e vitamine, si segnala la presenza della bromelina, una sostanza antinfiammatoria, digestiva e antiossidante. L’ananas è un frutto tropicale, ma a differenza di tanti frutti della medesima provenienza non è affatto grasso, ma ipocalorico (40 kcal per 100 grammi).

Anche i pomodorini ciliegini contribuiscono a tonalità tendenti al giallo, dovuto all’abbondanza di betacarotene. Questa sostanza funge da precursore della vitamina A, che fa bene soprattutto alla vista. Per il resto i ciliegini presentano le medesime caratteristiche degli altri pomodori, ossia contengono la luteina e il licopene, che fungono da antiossidanti e da anti-tumorali. Ricco è  anche l’apporto di vitamina C, potassio, fibre e acqua. L’acidità in questo caso è ridotta ai minimi termini,  proprio per questo i pomodori hanno un sapore più “morbido”. L’apporto calorico, infine, è molto basso: un etto di pomodori ciliegini apporta circa 30 kcal.

Ecco la ricetta dell’insalata di ananas e gamberi:

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 gr. di insalata mista lattuga e songino,
  • 250 gr. di ananas,
  • 150 gr. di gamberi,
  • 150 gr. di pomodorini ciliegino gialli,
  • 2 cucchiai di capperi,
  • 6 fili di erba cipollina,
  • q. b. di aceto di mele,
  • 5 foglie di menta,
  • q. b. di olio extravergine d’oliva,
  • q. b. di sale fino.

Preparazione:

Per la preparazione dell’insalata di ananas e gamberi iniziate sbucciando l’ananas e tagliando la polpa a pezzi. Poi sbucciate le insalate e lavatele per bene, infine tagliuzzatele. Ora lavate per bene i pomodorini e tagliateli a spicchi. Per quanto riguarda i gamberi, possono essere cotti sia interi che sgusciati, dipende dal gusto personale. Essenziale, comunque, è la rimozione del filetto nero (ovvero il budello), che ha un pessimo sapore.

Rimuovete sempre e comunque la corazza usando delle forbici, ma conservate la testa, che può essere utilizzata per realizzare il brodo di pesce. Una volta puliti i gamberi, cuoceteli in padella con poco olio per appena due minuti, poi fateli intiepidire. Ora prendete un’insalatiera e mettete i gamberi, l’ananas, il songino, la lattuga, i capperi e i pomodorini fatti a spicchi. Arricchite con olio, un po’ di sale e aceto di mele, infine aggiungete qualche foglia di menta e l’erba cipollina.

5/5 (465 Recensioni)
CONDIVIDI SU

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine da leggere attentamente! La raccomandazione è quella di controllate sempre gli ingredienti che utilizzate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Tutti gli alimenti devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Quando cucinate per un celiaco organizzatevi al meglio per evitare sia la contaminazione ambientale che quella crociata. Un fattore che in molti sottovalutano. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per celiaci intolleranti al lattosio da leggere attentamente. Dalla nota ministeriale: senza lattosio. E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Per tutti gli alimenti non contenenti ingredienti lattei l’indicazione “naturalmente privo di lattosio” deve risultare conforme alle condizioni previste dall’articolo 7 del regolamento (UE) 1169/2011. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.


20-07-2021
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del wewb, mi conoscono come Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”. Ora la situazione è migliorata ma abbiamo ancora molto lavoro da fare.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti. Torna a pensare positivo e mangiare con gusto. Ti garantisco che è possibile.

logo_print

TI POTREBBE INTERESSARE

Insalata di riso con verdure e menta

Insalata di riso con verdure e menta, un...

Insalata di riso con verdure, un’alternativa alla classica insalata di riso L’insalata di riso con verdure, più che una pietanza, è un invito alla creatività. Proprio per questo, vi propongo...

Insalata di pasta con melanzane grigliate

Insalata di pasta con melanzane grigliate, un piatto...

Una lista di ingredienti ben ponderata L’insalata di pasta con melanzane grigliate e hummus di ceci è un piatto tipicamente estivo, per quanto apprezzabile anche in altri periodi dell’anno....

Insalata di zucchine crude

Insalata di zucchine crude, un’idea singolare e squisita

Insalata di zucchine crude, un contorno sfizioso La ricetta dell’insalata di zucchine crude è una ricetta sui generis, anche perché è realizzata con le zucchine “al naturale”, non...

Caprese con melone

Caprese con melone, l’insalata che non ti aspetti

Caprese con melone, un classico italiano rivisitato in prospettiva agrodolce La caprese con melone è molto più sfiziosa della classica caprese, l'insalata di origine napoletana realizzata con...

Insalata di fusilli con peperoni

Insalata di fusilli con peperoni, un primo freddo

Insalata di fusilli con peperoni e olive, un primo davvero salutare L’insalata di fusilli con peperoni e olive si inserisce nel solco della tradizione delle paste fredde, un tipo di pietanza...

Insalata di riso con pesce spada

Insalata di riso con pesce spada, un primo...

Insalata di riso con pesce spada e asparagi, una variante sfiziosa L’insalata di riso con pesce spada e asparagi è una variante molto suggestiva rispetto alla classica insalata di riso. E’...

0 commenti su “Insalata di ananas e gamberi, un pasto completo

  • Mer 21 Lug 2021 | Vero ha detto:

    Un abbinamento insolito. Devo provare a fare questa ricetta. La foto mi attizza molto. Grazie

    • Mer 21 Lug 2021 | Tiziana Colombo ha detto:

      Vero prego! Cerco di provare nuovi abbinamenti per variare un po’ pranzi e cene

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti