Pasta al salmone con fiocchi di latte Exquisa

Pasta al salmone con fiocchi di latte
Stampa

Deliziamoci, sì, ma con leggerezza.

La pasta al salmone con fiocchi di latte , fragole e timo è un incontro di sapori e aromi tutti diversi, ciascuno dei quali apporta il suo piccolo contributo per la realizzazione finale di un piatto davvero unico e completo, sotto tutti i punti di vista, in primis alimentare, ma anche organolettico. Una leccornia senza lattosio che mette insieme carboidrati, quelli della pasta, vitamine, in particolare C, delle fregole e fiocchi di latte, ricchissimi di proteine nobili utili alla corretta formazione e difesa dei nostri muscoli.

La pasta che andremo ad utilizzare in questa ricetta è una pasta che si abbina bene al prezioso salmone: quella integrale, che ha riconquistato di recente il podio di pasta in assoluto più salutare, ricchissima di fibre, indispensabile per una dieta sana ed equilibrata, in particolare quella dei più piccoli, in quanto utile a prevenire l’obesità.

Fragole: il frutto chiave per far consumare la pasta ai bambini!

Esiste un ingrediente davvero prezioso in questa ricetta che ci consente di far consumare anche ai più piccoli la pasta al salmone con fiocchi di latte, fragole e timo. Si tratta appunto delle fragole, miniera di vitamine, in particolare di quelle del gruppo C, frutto antico, profumatissimo, protagonista indiscusso ed impareggiabile delle più belle torte di compleanno per bambini che mai le mani di mamme e nonne possano realizzare.

Pasta al salmone con fiocchi di latte

Una rivisitazione di questo piatto, sempre a base di salmone, è quella che vede l’aggiunta del pepe rosa, spezia delicata da sempre usata in cucina per il suo sapore più gentile rispetto a quella del pepe nero. Una spezia salutare che favorisce la digestione, apprezzatissima anche e soprattutto nella medicina popolare che ne vedeva un utile rimedio per curare le infezioni. Una ragione in più per preparare questo primo: mezze maniche con salmone e pepe rosa.

Aiutiamoci a “mangiare consapevole” con la pasta al salmone con fiocchi di latte , fragole e timo

La rinnovata consapevolezza del cibo, di ciò che mangiamo e dell’impatto che i cibi possono avere sulla nostra salute ci guidano oggi verso la preparazione di ricette a basso impatto in termini di apporto calorico ma non per questo meno ricche di importanti proprietà e di gusto.

Nella pasta al salmone con fiocchi di latte , fragole e timo c’è tutto il buono di ingredienti sani, genuini, semplici ma che messi insieme danno vita ad un tripudio di sapori e bontà difficile da eguagliare. I fiocchi di latte Exquisa, senza lattosio, ricchissimi di proteine poi, fanno la loro parte, contribuendo a realizzare un piatto sano che tutti, nessuno escluso, si possono concedere il lusso di gustare, senza riserve e finalmente senza rinunce.

Ed ecco la ricetta della pasta al salmone con fiocchi di latte , fragole e timo

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr. pasta integrale senza glutine corta
  • 200 gr. salmone affumicato
  • 100 gr. fiocchi di latte Senza Lattosio Exquisa
  • 8 fragole
  • 1 cipolla
  • 1 ciuffo di timo
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale e pepe

Preparazione:

Mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua salata bollente, nel frattempo tagliate la cipolla a dadini e fatela rosolare in una capiente padella con un filo di olio extravergine di oliva. Lasciate imbiondire la cipolla.

Tagliate il salmone affumicato a piccoli pezzi e aggiungetelo in padella insieme alla cipolla imbiondita e lasciate cuocere per circa 5 minuti, aggiungendo se servo un po’ di acqua della pasta.

Prendete i fiocchi di latte, mettetene da parte 30 grammi, successivamente amalgamate la restante parte dei fiocchi con un cucchiaio di acqua di cottura della pasta in una piccola ciotola, in modo da creare una crema densa.

Scolate la pasta e saltatela in padella con il sughetto di salmone per qualche minuto.

A fuoco spento, versate la crema di fiocchi di latte in padella e amalgamare il tutto.

Aggiungere i fiocchi di latte tenuti da parte, le fragole tagliate a fettine sottili e il timo spezzettato, salare e pepare a piacere. Servite il piatto bene caldo.

CONDIVIDI SU
Contenuto in collaborazione con Exquisa

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: senza lattosio. E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.


10-06-2019
Scritto da: Tiziana Colombo
Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print

TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti