logo_print

Salmone su base croccante e pomodorini secchi

salmone base croccante pomodorini secchi or cl
Stampa

Salmone su base croccante e pomodorini secchi: secondo piatto o finger food

Il salmone su base croccante e pomodorini secchi è una pietanza che richiede pochi minuti di preparazione e cottura e non esige molta esperienza dietro ai fornelli. Si tratta di un piatto che possono consumare anche gli intolleranti al lattosio, anche se, se comprate  i grissini al supermercato, è sempre preferibile controllare l’etichetta per non avere brutte sorprese.

Non è una ricetta adatta ai vegetariani, a causa della presenza del salmone, mentre possono prepararla gli intolleranti al glutine sostituendo i grissini con un’opzione gluten free. Il salmone su base croccante e pomodorini secchi si presta a diverse interpretazioni, con l’aggiunta di spezie o di altri tipi di pesce o di carne. Siete pronti a creare il vostro piatto fai da te?

Salmone: omega-3 e vitamine

Affumicato, crudo, grigliato…il salmone è uno dei pesci più apprezzati sia dagli adulti che dai più piccoli. Nella nostra ricetta del salmone su base croccante e pomodorini secchi abbiamo deciso di utilizzare della polpa di salmone a tocchetti da cuocere per qualche minuto in padella con un po’ d’olio extravergine d’oliva. Il salmone non ha bisogno di mescolarsi a molti altri ingredienti per essere il protagonista indiscusso del piatto!

Sappiamo che il salmone, consumato abitualmente, fa bene alla salute. Questo pesce, infatti, è ricco di omega-3, utili, ad esempio, a mantenere sotto controllo il colesterolo cattivo e a rallentare l’invecchiamento delle cellule. Offre, inoltre, un buon apporto di vitamina D che ha effetti positivi sulla salute delle nostre ossa.

Grissini e pomodori secchi: il tocco croccante

A dare una marcia in più a questa ricetta, rispetto al classico salmone in padella, è l’elaborazione di una base croccante formata da un mix tostato di pomodorini secchi sott’olio, grissini sbriciolati, aglio e origano. Il salmone su base croccante e pomodorini secchi così acquisisce il profumo delle spezie ma anche il croccante dei grissini e il salato e il gusto unico dei pomodori secchi.

La ricetta del salmone su base croccante e pomodorini secchi che vi proponiamo è per quattro persone. Per questo, la base dovrà essere suddivisa fra quattro fondine diverse prima di adagiare i tocchetti di salmone su ognuna di esse. Condividete questo secondo piatto semplice e rapido con la famiglia o con gli amici!

Ed ecco la ricetta del Salmone su base croccante e pomodorini secchi

Ingredienti per 4 persone:

  • 700 gr. di polpa di salmone a tocchetti,
  • 120 gr. di  grissini consentiti,
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva,
  • 4 cucchiai di pomodorini secchi sott’olio tritati,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • 2 cucchiaini di origano,
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

Fate rosolare i tocchetti di salmone in una padella con mezzo cucchiaio d’olio e mettete da parte. Versate l’olio rimasto in una padella e unite, quando è caldo, i pomodorini tritati, i grissini sbriciolati, l’aglio e l’origano. Fate tostare e suddividete in 4 fondine. Sistemate sopra il salmone e servite in tavola.


Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio Dalla nota ministeriale: E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette


30-06-2018
Scritto da: Tiziana Colombo
Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?

TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti