Festa in maschera con la torta di Carnevale

Torta carnevale
Commenti: 1 - Stampa

Per concludere in bellezza serve la colorata torta di Carnevale

Festa in maschera con la torta di Carnevale. I bambini amano mascherarsi, ma amano anche i dolci, non è così? Perciò, direi che è il caso di festeggiare con una bella torta di Carnevale. È senz’altro il periodo giusto per prepararla… Tuttavia, sarà così buona che non vedrete l’ora di portarla di nuovo in tavola, magari dandole un nome diverso! Questo dessert conquisterà i più piccoli e i ragazzi, e di certo ammalierà anche gli adulti, sia per i colori che per il suo gusto travolgente. Cioccolata, palline di zucchero, panna e pan di Spagna sono il pezzo forte della ricetta e la loro unione si rivelerà a dir poco perfetta.

Tra l’altro, ve lo dico subito… Non dovrete preoccuparvi, in quanto si tratta di una ricetta preparata con ingredienti senza lattosio e privi di glutine. Perciò, la nostra torta per il Carnevale è a prova di intolleranza, altamente digeribile, nutriente e al tempo stesso golosa. Vi è venuta voglia di prepararla? Andiamo alla scoperta degli ingredienti e poi… diamoci da fare!

Torta carnevale

Un pan di Spagna leggero e fragrante… proprio come ve lo immaginate!

Il pan di Spagna è una base per molti dolci e vi assicuro che imparare a prepararlo con ingredienti gluten free è un gioco da ragazzi. Infatti, scegliendo una delle migliori farine senza glutine, potrete realizzare tantissimi dessert sensazionali e non sentirete di certo la mancanza della farina tradizionale… Questa è una promessa, che posso fare grazie a una prolungata esperienza e ai miei tanti assaggi ed esperimenti. Per la torta di Carnevale ho scelto di usare la farina di riso, in quanto ha un sapore decisamente adatto alla preparazione dei dolci.

Questo ingrediente rende tutto più leggero, senza lasciare da parte il nutrimento. È infatti carico di micro e macronutrienti, è in grado di donarci un buon carico di energia, e si rivela un ottimo alleato dell’apparato gastrointestinale. Insieme a questo alimento, utilizzeremo le uova, lo zucchero, il lievito gluten free, l’olio di cocco e l’amido di mais: un ulteriore mix di energia, sostanza e bontà. Insomma, in questa nostra torta per il Carnevale (e non solo) troverete tanti ingredienti perfetti per saziare l’organismo dopo una festa colorata o dopo una giornata passata a festeggiare per le strade della città!

Torta carnevale

Torta di Carnevale? Senza lattosio, ma con gli alimenti giusti

Chi l’avrebbe detto che un dolce ricoperto di panna sarebbe potuto risultare digeribile e goloso allo stesso tempo? È ovvio che rendere il pan di Spagna più leggero rispetto all’originale fa già una gran differenza. Pertanto, usando ingredienti ad alta digeribilità, avremo a disposizione un dessert completamente in grado di superare le nostre aspettative. Oltre alla panna senza lattosio, per la torta colorata di Carnevale ho scelto di usare il formaggio fresco cremoso senza lattosio Exquisa: genuino, nutriente, preparato con latte fresco e senza conservanti.

Secondo me, è perfetto per ottenere la consistenza giusta e per creare un dolce impeccabile anche da un punto di vista estetico. Poi, le palline di zucchero di tutti colori e le lenti di cioccolato faranno il resto. Ve lo assicuro. Insomma… la vogliamo preparare questa torta di Carnevale oppure no? Dopo averne parlato così tanto, non ci resta altro che gustarla!

Ed ecco la ricetta della Torta di Carnevale

Ingredienti per una torta da 18 centimetri:

Per 2 pan di Spagna da 18 cm:

  • 6 uova grandissime
  • 350 gr. di zucchero
  • 250 gr. di farina di riso
  • 150 gr. di amido di mais
  • 160 gr. di olio di cocco
  • 14 gr. di lievito per dolci consentito

Per la crema al formaggio cremoso:

  • 350 gr. di formaggio fresco cremoso Senza Lattosio Exquisa
  • 350 gr. di panna Accadi
  • 20 gr. di zucchero a velo
  • 1 lime con buccia edibile

Per decorare:

  • 300 gr. circa di lenti al cioccolato colorate
  • 2-3 cucchiai di palline di zucchero colorate

Preparazione

Preriscaldate il forno a 160 gradi. Rivestite la base di due stampi a cerniera con la carta da forno e ungete i bordi.

Per le basi di pan di Spagna: Montate le uova con lo zucchero, unite le farine setacciate con il lievito e, infine, aggiungete l’olio di cocco. Versate l’impasto nelle teglie e infornate per circa 40-45 minuti.

Sfornate, fate raffreddare leggermente, e poi eliminate dagli stampi. In seguito, fate raffreddare completamente su una griglia.

Per la crema al formaggio fresco cremoso: In una ciotola versate la panna, unite lo zucchero a velo e il formaggio fresco cremoso, e montate con uno sbattitore elettrico finché la crema non sarà gonfia e spumosa.

Mettete 300 grammi di crema in un’altra ciotola e aggiungete la buccia del lime grattugiata, mescolate delicatamente e amalgamate bene.

E ora assembiamo la nostra torta

Per assemblare la torta, eliminate la parte superiore ai pan di Spagna e tagliateli a metà. Alle due parti senza bordo, tagliate via il centro con un taglia-biscotti rotondo da 7 centimetri di diametro.

Sistemate una fetta di pan di Spagna senza foro centrale, su un piatto da portata, spalmate con la crema al lime, lasciando il centro senza crema.

Coprite la crema con un cerchio di pan di Spagna forato, poi ancora crema, l’altro cerchio e ancora crema. Versate nel foro centrale le lenti di cioccolato. Poi coprite con l’ultimo strato di pan di Spagna.

Con la crema neutra, rivestite tutta la torta, cercando di renderla il più liscia possibile. Mettete la crema rimasta in una sac a poche con bocchetta liscia e formate delle palline lungo il bordo superiore e alla base della torta.

Cospargete la superficie della torta con le palline di zucchero colorate e sistemate sulle palline di crema le lenti al cioccolato, alternando i colori. Fate riposare in frigo per almeno un’ora prima di servire.

5/5 (48 Recensioni)

Seguimi su Instagram e Facebook

Mi trovi sui canali social come Nonnapaperina. Se prepari una mia ricetta e la pubblichi su Instagram o Facebook, aggiungi l’hastag #nonnapaperina, taggami e sarò felice di riconviderla nelle mie storie.

Creerò una raccolta con tutte le ricette che verranno proposte dai lettori e non abbiate paura. Non criticherò nessuno!!! Don’t worry be happy.

Buon lavoro e aspetto la tua ricetta!

CONDIVIDI SU
Contenuto in collaborazione con Exquisa

1 commento su “Festa in maschera con la torta di Carnevale

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

torta di pere

Torta ripiena di pere, un dessert ottimo per...

Torta ripiena di pere, un dolce semplice ma ricco di gusto. La torta ripiena di pere è un dolce che assomiglia a una crostata. Differisce da quest’ultima, però, per la presenza della pasta...

Budino al cioccolato per Carnevale

Budino al cioccolato per Carnevale, un dolce colorato

Budino al cioccolato per Carnevale, un dessert speciale con il minimo sforzo Il budino al cioccolato, come tra l’altro suggerisce il nome, è un dessert perfetto per rendere speciali le feste di...

Semifreddo al profumo di arancia

Semifreddo al profumo di arancia, un dessert colorato

Semifreddo al profumo di arancia, perché è così speciale? Il semifreddo al profumo di arancia ha tutte le carte in regole per essere “il dessert” ideale per Carnevale. In primis è colorato,...

Migliaccio di Carnevale

Migliaccio di Carnevale, dolce perfetto per le feste

Migliaccio di Carnevale, un dolce ottimo con il minimo sforzo Oggi vi presento il migliaccio di Carnevale, una torta che molti di voi già conosceranno, anche perché è una delle più famose in...

Stelle ripiene di castagne

Stelle ripiene di castagne per un Carnevale diverso

Stelle ripiene di castagne e uvetta, dei dolcetti colorati e deliziosi Le stelle ripiene di castagne e uvetta sono dei dolcetti squisiti e dal grande impatto visivo, da proporre in particolar modo...

Bollicine con spuma di frutta frizzante

Bollicine con spuma di frutta frizzante, fresco aperitivo

Bollicine con spuma di frutta frizzante, gustoso e fresco Le bollicine con spuma di frutta frizzante rappresentano un’ottima idea per un aperitivo diverso dal solito, una bevanda fresca, colorata...


Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine da leggere attentamente! La raccomandazione è quella di controllate sempre gli ingredienti che utilizzate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Tutti gli alimenti devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Quando cucinate per un celiaco organizzatevi al meglio per evitare sia la contaminazione ambientale che quella crociata. Un fattore che in molti sottovalutano. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per celiaci intolleranti al lattosio da leggere attentamente. Dalla nota ministeriale: senza lattosio. E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Per tutti gli alimenti non contenenti ingredienti lattei l’indicazione “naturalmente privo di lattosio” deve risultare conforme alle condizioni previste dall’articolo 7 del regolamento (UE) 1169/2011. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.


03-03-2019
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del wewb, mi conoscono come Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”. Ora la situazione è migliorata ma abbiamo ancora molto lavoro da fare.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti. Torna a pensare positivo e mangiare con gusto. Ti garantisco che è possibile.

logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti