Confettura di pesche e cannella, un concentrato di benessere

Tempo di preparazione:

Pesche e cannella: due semplici ingredienti che contengono tanti principi in grado di fare bene al corpo e di soddisfare il gusto. Come metterli assieme per portarli in tavola nel migliore dei modi? Ecco qualche consiglio in merito.

Prepariamo una confettura di pesche e cannella

Di cosa abbiamo bisogno per preparare un’ottima confettura di pesche e cannella? Di circa un chilo e mezzo di pesche biologiche, di due cucchiai di cannella in polvere, di mezzo di zucchero di canna, una mela e del succo di limone, meglio se biologico.

Una volta terminata la fase finale della cottura basta invasare la confettura di pesche e cannella, ma dopo aver pastorizzato i vasetti di vetro facendoli bollire per almeno 20 minuti.

confettura di pesche e cannella

Le proprietà benefiche

Parlare delle proprietà benefiche delle pesche e della cannella vuol dire aprire una lunga parentesi. Possiamo limitarci a qualche breve indicazione relativa ai benefici che apportano questi due alimenti, cominciando dalle pesche e ricordando quanto siano depurative e digestive.

Grazie all’alta quantità di acqua e fibre e al basso contenuto calorico, le pesche sono inoltre molto indicate nei percorsi di dieta portati avanti con l’obiettivo di perdere peso. Grazie alla presenza della pectina è possibile parlare anche di proprietà antiossidanti e lassative.

Fermarsi a elencare le proprietà benefiche della cannella vuol dire aprire un altro capitolo estremamente ampio. Conosciute fin dall’antichità, le proprietà della cannella sono numerose e soprattutto importanti per l’organismo. Caratterizzata dalla presenza di diversi oli essenziali, la cannella è un importante antibatterico e antifermentativo. Viene utilizzata anche per ridurre la fame nervosa, in quanto la sua assunzione stimola il senso di sazietà, limitando gli episodi di nutrizione smodata.

Ultima ma non meno rilevante proprietà della cannella che vogliamo ricordare qui è la sua azione ipoglicemizzante, che rende l’assunzione consigliata a chi soffre di diabete e ha la necessità costante di tenere sotto controllo i livelli d’insulina nel sangue.

Quanti regali per il corpo in un’unica confettura dai sapori speciali!

Ed ecco la ricetta per la confettura di pesche e cannella:

Ingredienti per 4 vasetti:

  • 1 kg e mezzo di pesche
  • 1 mela
  • 1/2 kg di zucchero di canna
  • 10 cl di succo di limone
  • 2 cucchiai di cannella
 Preparazione

Sbucciate le pesche e tagliatele a pezzettoni. Lavate, togliete il torsolo alla mela e tagliate a spicchi.

Versate in una casseruola le pesche con la mela,  lo zucchero,  il succo di limone e la cannella. Mescolate con cura e cuocete a fiamma bassa.

Mescolate di continuo e e togliete la schiuma che si forma in superficie. Proseguite fino a raggiungere la densità desiderata. Solitamente ci vogliono circa 45 minuti.  Se vi piace una confettura morbida verso la fine della cottura frullate il tutto con un frullatore a immersione.

Versate la confettura ancora bollente in vasetti sterilizzati. Chiudete ermeticamente e mettete capovolti a raffreddare.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *