La colazione perfetta? Con il Golden Milk o Latte d’oro

Tempo di preparazione:

Golden Milk: una potente medicina naturale

Probabilmente, almeno negli ultimi tempi, avrete sentito parlare almeno una volta del Golden Milk, detto anche Latte d’Oro, proprio come vuole la traduzione. È “d’oro” per il suo colore ma, probabilmente, persino per le sue proprietà, che lo rendono un alleato estremamente prezioso per la salute del nostro organismo. Infatti, l’ingrediente principale di questa particolare bevanda è la curcuma, una spezia dal tipico colore giallo, che contiene una sostanza chiamata curcumina.

Quest’ultima, oltre a dare la naturale colorazione alla spezia e a colorare gli alimenti con il quale viene abbinata, è un potente polifenolo: un antiossidante che, secondo le ricerche, può donare al nostro corpo ben 600 benefici! Insomma, la curcuma è l’ingrediente principale del Golden Milk, ma anche una spezia da non sottovalutare. Per tutti questi motivi, ho deciso di proporvi questa bevanda per le vostre colazioni. Ma prima di assaporarla, andiamo a scoprirne qualcosa in più!

I benefici della curcuma: dal potere antiossidante al mantenimento del peso forma

Come abbiamo appena detto, la curcuma è molto potente e, grazie ad essa, il Golden Milk diventa un superbo mix di antiossidanti, utile per mantenerci giovani, sani e per contrastare i danni dei radicali liberi. Oltre a questo, è opportuno sapere che abbiamo a che fare con un fantastico antinfiammatorio, con un antisettico e un analgesico. Gli studi affermano che questo drink porta con sé le proprietà antitumorali della curcuma, nonché la sua capacità di mantenere sotto controllo i livelli di colesterolo e di promuovere la salute dell’apparato gastrointestinale.

È stato dimostrato che la curcuma può aiutare a disintossicare il fegato; a diminuire la pressione sanguigna; ad alleviare molte patologie che colpiscono l’epidermide; a migliorare la memoria e le funzioni celebrali; a promuovere l’elasticità delle articolazioni; a lenire dolori mestruali, ma anche muscolari e articolari; a ridurre le infiammazioni; a contrastare l’ulcera gastrica e l’artrite; a stimolare le difese immunitarie; a regolare il metabolismo e a mantenere il peso sotto controllo… Insomma, tanti buoni motivi per portare in tavola una tazza di Golden Milk, non credete?

La salute è in ogni sorso di Golden Milk!

Insomma, come potete vedere, la curcuma è una spezia che può fare la differenza nella nostra quotidianità (e quelli che abbiamo visto non sono neanche una parte dei benefici apportati da un consumo regolare ed equilibrato!). Se poi viene accompagnata da altri ingredienti salutari, come nel caso del Golden Milk, potete immaginare quanto può essere benefica per il nostro organismo! Generalmente, per questa preparazione, insieme alla curcuma si usano la cannella, il latte (anche vegetale), il miele e l’olio di mandorle.

La ricetta è stata però rivisitata più volte ed esistono versioni ancora più semplici, ma che ci permettono comunque di portare in tavola un Golden Milk gustoso e di qualità. Spesso viene aggiunto persino un po’ di pepe nero macinato, che incrementa la biodisponibilità della curcumina di ben 1.000 volte, migliorandone l’assorbimento e aumentandone le potenzialità. Pertanto, per ognuno di noi esiste una versione di questo delizioso Latte d’Oro… e sono tutte estremamente benefiche!

Ed ecco la ricetta del golden milk

per la pasta di curcuma

  • 200 ml acqua
  • 100 gr. di curcuma in polvere
  • q.b. pepe macinato al momento

per il golden milk

  • 1 cucchiaino pasta di curcuma
  • q.b. dolcificante naturale
  • 300 ml latte vegetale
  • 1/2 cucchiaino olio di semi di canapa

Preparazione della pasta di curcuma

In un pentolino mescolate la curcuma e il pepe, aggiungete dell’acqua fredda e mescolate facendo attenzione a non far formare dei grumi.  Scaldate il tutto fino ad ottenere una pasta densa e omogenea

Preparazione del golden milk

Bollite del latte e quando è caldissimo fate sciogliere un cucchiaino di pasta di curcuma. Aggiungete l’olio di canapa, dolcificate a piacere e mescolate fino a che sia tutto ben amalgamato.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *