La Befana vien di notte….. e oggi ci ha portato un’ottima colazione

Tempo di preparazione:

Proprio quando ci sembra che le vacanze siano finite e dobbiamo riprendere la scuola e il lavoro ecco che la Befana, nonostante il cattivo aspetto, arriva a deliziarci con la festa più dolce dell’anno. Secondo una leggenda del XII secolo la Befana sarebbe un’anziana signora a cui i Re Magi chiesero indicazioni per raggiungere Betlemme.

La donna, pentitasi per non averli aiutati, preparò un cesto di dolci e, mentre era in viaggio per cercarli, lasciava a ogni bambino dei dolciumi, nella speranza che uno di loro fosse Gesù Bambino. Così oggi in Italia ogni bambino aspetta di svegliarsi la mattina presto per precipitarsi sulle calze piene di doni e delizie che sono stati portati.

Dunque, come il Natale, l’Epifania è un giorno di festa in famiglia perciò iniziamo dalla colazione per riunire tutti intorno alla tavola.

Prendendo ispirazione dalla Francia e dalla tradizione del Nord Ovest dell’Italia, preparate la focaccia della nonna, una torta che all’interno contiene una fava secca. L’usanza vuole che chi trova il legume sarà il re o la regina della giornata e avrà fortuna tutto l’anno.

Come variante a questa torta preparate piccole crostatine alla marmellata di agrumi, con farina di riso se siete intolleranti al glutine. Una volta raffreddata, ricopritela con mandarini freschi e chicchi di melograno, i frutti preferiti di questa stagione.

Sulla tavola riponete golosi e sani segnaposto preparando la sera prima dei sacchettini di organza con all’interno frutta secca, pezzetti di cioccolato e torroncino. Oltre che essere buoni daranno a tutti l’energia sufficiente per affrontare questa gioiosa giornata.

A tutti i bambini piace il latte ma rendetelo più goloso e insaporitelo con una stecca di vaniglia, che sarà da togliere quando la bevanda raggiungerà la giusta temperatura, e zuccherate rigorosamente con il miele! Se siete intolleranti al lattosio allora usate latte di cocco o di soia.

Ma se non vedete l’ora di fare a tutti una golosa sorpresa allora non posso che consigliarvi una calda cioccolata arricchita con granella di pistacchio e mandorle!

Preparatela con 250 ml di latte, 30 g di cacao in polvere e per addensare 20 gr di amido di mais. Il cacao è ricco di antiossidanti, che aiutano a combattere l’azione dei radicali liberi, caffeina, che ci darà energia, e di serotonina, utile contro la depressione e responsabile del buon umore.

Nonostante sia la giornata dedicata ai dolci non dimenticate l’importanza della frutta e preparate un centrifugato di carote, arancia e melograno, un puro concentrato di vitamine e fibre che riequilibreranno il nostro organismo.

Per finire in bellezza sfornate dei soffici e caldi muffin con gocce di cioccolato o mirtilli. Essi sono infatti ideali perché possono essere preparati la mattina stessa, magari con l’aiuto dei vostri bambini, perché facili e veloci da cuocere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *