bg header
logo_print

Dip di carote con pomodori e ricotta, una salsa leggera

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Dip di carote, pomodori e ricotta
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 5 min
cottura
Cottura: 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (2 Recensioni)

La nostra salsa dip carote, pomodori e ricotta è il risultato di una selezione accurata di ingredienti di alta qualità, messi in evidenza per offrire un’esperienza gastronomica senza pari.

Ogni componente è stato scelto con cura per il suo contributo al gusto eccezionale di questa salsa. Ci impegniamo a fornire ai nostri clienti un prodotto superiore, pronto a soddisfare le loro papille gustative e condividere momenti di piacere culinario. Benvenuti nel nostro mondo gustoso!

Ricetta Dip di carote pomodori e ricotta

Preparazione Dip di carote pomodori e ricotta

Lavate ed asciugate le carote. Eliminate la buccia esterna e tagliatele a piccoli pezzetti.Mettete nella bacinella del mixer i pezzetti di carote, i pomodori secchi, l’aceto balsamico, l’olio , il sale ed il pepe. Azionate il mixer fino a ottenere una crema densa.

Trasferite il composto ottenuto in una bacinella ed aggiungete la ricotta Granarolo Accadi setacciata utilizzando un colino a maglia fine.

Aggiungete i semi di zucca tenendone da parte qualcuno. Mescolate per amalgamare bene gli ingredienti insieme.Servite il dip in una bacinella, decorando la superficie con i semi di zucca che avete tenuto da parte.

Tempo di preparazione: 5 minuti

Ingredienti Dip di carote pomodori e ricotta

  • 200 g carote
  • 100 g pomodori secchi
  • 150 g ricotta Granarolo Accadi
  • 1 cucchiaio di aceto balsamino
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 2 gr. di  pepe nero
  • 4 gr. di sale
  • 5 gr. di  semi di zucca

Parliamo oggi degli ingredienti che compongono la nostra esclusiva salsa dip carote, pomodori e ricotta. Questo delizioso condimento è stato creato con cura, mettendo in evidenza le caratteristiche principali di ciascun componente.

La ricotta è la vera stella di questa salsa e nel prossimo paragrafo vi spiego il perchè!. Prodotta con latte di alta qualità, è una fonte di proteine ad alto valore biologico derivanti dal siero del latte. Questo latticino è anche ricco di cisteina, un amminoacido fondamentale per la sintesi del glutatione, un potente antiossidante.

Abbiamo scelto attentamente le carote per aggiungere un tocco di dolcezza e un colore vivace alla nostra salsa. Le carote sono una fonte di vitamina A, che contribuisce al mantenimento della salute degli occhi e della pelle.

I pomodori maturano al sole, garantendo un sapore intenso e una freschezza ineguagliabile. Sono anche una ricca fonte di licopene, un potente antiossidante che offre numerosi benefici per la salute.

Siamo orgogliosi di offrire una salsa dip che sia anche priva di lattosio, rendendola adatta a chi soffre di intolleranza. Puoi goderti appieno il suo sapore autentico senza preoccuparti di problemi legati al lattosio.

Dip di carote, pomodori e ricotta: una salsa perfetta

Ah, le salse! Insostituibili alleate di chi ama cucinare e, spesse volte, ha poco tempo per portare in tavola qualcosa di davvero buono. Non bisogna disperare, in quanto esistono dei trucchi interessanti per tirarsi fuori dai guai.

Oggi voglio presentarvene uno. Si tratta di una salsa semplice ma, soprattutto, perfetta per gli intolleranti al lattosio. Chi magari ha appena ricevuto la diagnosi può scoraggiarsi e pensare di dover rinunciare ai propri piatti preferiti, oppure di doverci mettere chissà quanto tempo a preparare i pasti.

Niente di più falso! La cucina per intolleranti al lattosio è semplice e divertente e con questa salsa dip carote, pomodori e ricotta Granarolo Accadì voglio dimostrarvelo!

Scopri le straordinarie proprietà della Ricotta 

Se desideri approfondire le caratteristiche di questa deliziosa crema a base di carote, pomodori e ricotta Granarolo Accadì, iniziamo proprio dall’ingrediente che la rende una scelta ideale per coloro che soffrono di intolleranza al lattosio. La ricotta è una fonte straordinaria di numerosissime proprietà benefiche.

Prima di elencarle nel dettaglio, è importante sottolineare che, secondo la legge, la ricotta non rientra nella categoria dei formaggi, ma è invece classificata come un latticino.

Tra le sue eccezionali proprietà, spicca il suo elevato valore biologico derivante dalle proteine presenti, le quali provengono direttamente dal siero del latte. Queste proteine sono essenziali per la salute del nostro organismo e svolgono un ruolo fondamentale nella nostra alimentazione.

Inoltre, non possiamo trascurare la presenza di cisteina, un amminoacido di vitale importanza per la sintesi del glutatione, una potente sostanza antiossidante che contribuisce a combattere i danni provocati dai radicali liberi nel nostro corpo.

La ricotta: un vero e proprio elisir

In poche parole, la ricotta, questo latticino comune e amato, diffuso in diverse varianti in tutta Italia, si rivela essere un vero e proprio elisir di salute. Tuttavia, è importante notare che la ricotta tradizionale è ricca di lattosio, il quale può causare disagi a chi ne è intollerante.

La soluzione? Scegliere prodotti come la ricotta Granarolo Accadì, appositamente formulata per offrire il piacere autentico della ricotta, ma senza gli inconvenienti legati al lattosio. Con Granarolo Accadì, puoi godere appieno delle meravigliose proprietà della ricotta, senza preoccupazioni per l’intolleranza al lattosio.

La ricotta granarolo Accadì è un elisir di salute perfetto per gli intolleranti al lattosio. La sua caratteristica consiste nell’essere digeribile grazie alla scissione del lattosio nei suoi zuccheri costituenti, il glucosio e il galattosio.

Pastorizzata e leggere, questa ricotta è la dimostrazione di come il mondo del food sia da tempo attentissimo alle esigenze degli intolleranti al lattosio.

Unita ai pomodori e alle carote dà vita a una salsa dal sapore delicato e gradevole, ideale per accompagnare il sedano, il finocchio crudo e altre verdure tipiche del pinzimonio.

Avete una cena con amici e volete stupirli con una preparazione semplice ma gustosa? Provate questa salsa! Non ve ne pentirete!

Ricette salse ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (2 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Chutney di semi di melone

Chutney di semi di melone: una ricetta gustosa...

I semi di melone: una gradita sorpresa ricca di nutrienti I semi di melone sono i veri protagonisti di questa chutney, una salsa che prende ispirazione da uno dei più famosi piatti indiani per...

Ragù di pollo

Ragù di pollo, un sugo alternativo per primi...

Cosa sapere sulla carne di pollo E’ utile parlare della carne di pollo, che è il vero elemento distintivo di questo ragù. Si tratta di una carne “nobile”, in quanto è più leggera e...

salsa agrodolce agli azzeruoli

Salsa agrodolce agli azzeruoli, un condimento per la...

Come utilizzare la salsa agrodolce agli azzeruoli Come ho già accennato, la salsa agrodolce agli azzeruoli è molto versatile. Può essere utilizzata sui secondi di carne, sui secondi di pesce e...