Pancakes no glutine e no lattosio: per non rinunciare al gusto

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    4/6 persone
  • Tempo Totale
    20 Minuti
Pancakes no glutine e no lattosioChiaraZoppei

E la tua colazione puo’ cambiare!

Tutto il piacere di una buona colazione con i pancakes no glutine e no lattosio

Al giorno d’oggi, sono sempre più numerose le persone che soffrono di intolleranze ad alcune sostanze, ma con i pancakes senza glutine e senza lattosio, i rischi si annullano e la colazione diventa sempre più piacevole. Pochi ingredienti, una veloce preparazione e una bontà unica sono le principali caratteristiche di questa ricetta fantastica, genuina e adatta a tutti.

Infatti, questi pancake sono talmente buoni che non importa essere intolleranti per gustarli: sono un piacere per chiunque, grandi e piccoli! Saranno perfetti per iniziare la giornata con la giusta dose di energia e nutrienti, ma saranno l’ideale per offrire un gustoso dessert ai vostri ospiti o per portare in tavola una merenda molto sfiziosa e diversa dal solito. Ma cosa rende questi pancake così speciali e adatti a tutti?

Pancakes no glutine e no lattosio: ecco come sostituire gli ingredienti con gusto e intelligenza

In questa ricetta, andremo a utilizzare la farina di riso al posto di quella normale, ma anche un po’ di amido di mais. Questo significa che potremo avvalerci di una buona dose di carboidrati sani, leggeri e privi di glutine. Al posto del latte vaccino e del burro, utilizzeremo il delizioso latte di mandorle e il burro chiarificato, ovvero alimenti grazie ai quali possiamo tranquillamente stare lontani dal lattosio e dalla caseina.

Per ampliare il sapore e godere di un ottimo pasto nutriente, per preparare i pancakes , andremo ad usare anche le uova. Queste ultime renderanno la vostra colazione ancor più nutriente e capace di regalarvi quella spinta di energia ideale per portare a termine ogni giornata. Scegliendo quelle fresche, potrete godere di un sapore ancora più coinvolgente e sostanzioso.

Naturalmente, per portare in tavola questi pancake, andremo ad utilizzare lo zucchero. Potrete tranquillamente sostituirlo con quello di canna, in maniera tale da rendere questa colazione ancora più genuina. Ad ogni modo, dovete sapere che facendo questa scelta, le uova non si monteranno alla perfezione, ma potrete comunque ottenere un pasto delizioso.

Tutta la dolcezza dei pancakes no glutine e no lattosio

Come avrete capito, in questa ricetta si andranno ad utilizzare alimenti privi di glutine e lattosio: una scelta che vi consentirà di offrire a tutti il vostro dolce e che vi permetterà di assaporare dei pancake comunque ricchi di nutrienti e molto più leggeri e digeribili rispetto a quelli preparati con la ricetta originale. Pertanto, potrete portare in tavola questo pasto ogni volta che vorrete e rimarrete sempre più che soddisfatti e sazi.

Questi pancakes sono dotati di una particolare dolcezza data dal latte di mandorla e, perciò, sicuramente potrete apprezzarli maggiormente e soddisfare tutte le vostre voglie di dolce. Una volta pronti, potrete guarnirli con la marmellata o con i vostri topping preferiti. Ma adesso che sapete davvero tutto su questa gustosa variante delle famose “frittelle” americane, non vi resta che mettervi all’opera e gustare un pasto davvero unico e stupefacente!

Roberta non si era mai cimentata in ricette senza senza senza ma è bastata un po’ di buona volontà ed è riuscita a preparare questi pancakes deliziosi!

Ingredienti per 4/6 persone

  • 250 gr di farina di riso
  • 80 gr di amido di mais
  • 300 ml di latte di mandorle
  • 40 gr di burro chiarificato
  • 2 uova
  • 3 cucchiai pieni di zucchero
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • q.b. sale

Procedimento

  1. Sciogliete il burro, incorporateci farina, amido, bicarbonato e mescolate. Montate a parte le uova con lo zucchero e unitele poi alla farina insieme al latte e al burro. Mescolate fino ad ottenere un composto liscio e cuocete in una padella antiaderente, mettendo un mestolo di impasto sul fondo caldo.
  2. Appena il pancake inizia fare delle “bolle”, giratelo dall’altra parte, cuocete per altri due minuti e togliete dal fuoco. Una gustosa colazione vi sta aspettando

Condividi!

3 commenti a “Pancakes no glutine e no lattosio: per non rinunciare al gusto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *