Portiamo in tavola il risotto cacio e pepe

Tempo di preparazione:

Oggi proponiamo la ricetta del famosissimo Risotto cacio e pepe Questa ricetta è stata fonte di ispirazione da quando ne abbiamo sentito parlare la prima volta da Massimo Bottura in occasione del terremoto in Emilia.

La caratteristica più interessante è che si riesce a sfruttare in tutte le sue parti il parmigiano reggiano, ed oltre a essere incredibilmente buono è adatto anche agli intolleranti al lattosio in quanto il parmigiano durante la stagionatura perde il lattosio

Contest – Le intolleranze? Le cuciniamo

Ed ecco la ricetta del Risotto cacio e pepe

Ingredienti per 2 persone

  • 400 gr parmigiano reggiano 36 mesi
  • 150 gr riso carnaroli
  • 1 lt acqua
  • pepe macinato a piacere

Preparazione

preparazione del brodo

grattugiare il parmigiano e versarlo in 1 lt d’acqua , scaldare il composto fino a raggiungere i 90° , continuare a mescolare fino a quando non si sarà formata una pasta di parmigiano sul fondo della padella

ora filtrate il composto separando così la parte solida da quella liquida, poi lasciate riposare in frigorifero la parte liquida tutta la notte in modo da separare l’acqua dal caglio, la parte solida potete scaldarla nel forno per creare delle cialde o buttarla

preparazione risotto

ora passiamo alla preparazione del risotto, nel frattempo scaldate l’acqua di parmigiano precedentemente preparata,

mettiamo il risotto in un tegame con fuoco medio per tostarlo sino a quando il riso non cambia colore

ora iniziate ad aggiungere l’acqua di parmigiano poco alla volta lasciando sobbollire il risotto, fino a portarlo alla cottura desiderata

adesso togliete la casseruola dal fuoco e aggiungete la crema di caglio ottenuta in precedenza per mantecare il risotto ( mescolare dal basso all’alto incorporando aria)

impiantate il risotto e spolveratelo con il pepe a piacere

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

printfriendly pdf button nobg md Portiamo in tavola il risotto cacio e pepe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *